Sabato 26 Novembre 2022
   
Text Size

banner assange

TUTTO LO SPORT DEL LUNEDI'

calcetto-a-5-abs

Giotto Casoria – Villa Menelao Turi 3-2 (22-25, 21-25, 25-19, 25-18, 16-14)

IMG_2825okSconfitta a sorpresa per la Villa Menelao Turi che a Casoria spreca una ghiotta occasione per portare a casa la settima vittoria consecutiva. Avanti di due set, si fa rimontare dai padroni di casa, che approfittano del calo psico-fisico dei ragazzi di Narracci. L’allenatore dei pugliesi manda in campo al centro Galdi (Ripa), Lo Re e capitan Bruno in banda, Parisi alzatore, Basile libero e Bosco opposto.

Il primo set vede partire meglio il Casoria che approfitta di qualche errore ospite, ma il Turi non fatica a rientrare in partita, mantenendo un sostanziale equilibrio. Nel finale gli ospiti riescono a trovare due punti fondamentali a fine set portandosi sul 21 a 23 grazie al solito Bosco, sempre decisivo nei momenti caldi delle partite. Il set è compromesso per i padroni di casa che cedono 22 a 25.

Parte bene il Turi nel secondo set che si porta subito avanti e a metà set si trova avanti 11 a 16, ma questa volta sono i padroni di casa a rientrare in partita portandosi fino al 21 a 22. Finisce qui la speranza di recupero per vincere il set, perché la compagine turese chiude il set con il parziale di 0 a 3. È 21 a 25. La partita sembra mettersi bene per i ragazzi di Narracci, che avrebbero la possibilità di approfittare anche del palazzetto quasi vuoto. Ma una grande reazione d’orgoglio del Casoria e, contemporaneamente, un inatteso calo dei biancoazzurri cambia le sorti della gara. Da notare una strepitosa partita del libero dei campani Coppola che recupera palloni su palloni e permette ai suoi di contrattaccare.

Il terzo set vede proprio i campani partire all’attacco. Il Turi non reagisce e perde giustamente il set per 25 a 19.

Ancora più determinata nel quarto set, la compagine campana lotta su ogni pallone e sembra avere più forza. Bruno e compagni sembrano storditi e subiscono la reazione avversaria. Il quarto set si chiude con un altro 25 a 19.

Si va al tie-break dove le due squadre giocano punto su punto. Il Casoria riesce a portarsi sul 14 a 12, ma prima Bosco e poi Galdi riportano il punteggio in parità. La partita è tiratissima, ed i campani chiudono la rimonta con il 16 a 14 finale.

Alla fine il Turi esce sconfitto, ma guadagna un punto prezioso che permette ai ragazzi di Narracci di rimanere in testa alla classifica, visto il passo falso dell’Eurotec Gela.

 

CLASSIFICA

 

Pos.

Squadra

Punti

1

VILLA MENELAO TURI

19

2

EUROFORM ATRIPALDA

17

3

EUROTEC GELA

17

4

PALLAVOLO MOLFETTA

16

5

MYMAMY REGGIO CALABRIA**

8

6

GALENO PALLAVOL CHIETI*

8

7

GIOTTO CASORIA*

8

8

SIECO SERVICE ORTONA

8

9

SBV PALLAVOLO GALATINA**

7

10

ALBEROBELLO VOLLEY

7

11

CIESSE VOLLEY BROLO **

6

12

HERACLEA VOLLEY GELA**

6

13

MEDICAL CENTER POTENZA*

6

14

BLU COLLEGE ITALIA*

5

15

PALLAVOLO CATANIA*

0

 

 

 

* una partita in meno

 

** due partie in meno

 

Acqua Amata Turinoja – Volley Palese 3-0 (25-10, 25-14, 25-8)

IMG_2555Vanno a gonfie vele le ragazze dell’Acqua Amata Turi: vincono con un netto 3-0 contro il modesto Volley Palese, riscattando la sconfitta di una settimana fa. Il mister Moramarco schiera Frascati e Gassi in banda, Sanitate alzatrice, Stefania Topputi opposto, Angela Topputi (La Forgia) centrale e Guagnano libero.

Ottimo inizio dei padroni di casa che vogliono dimostrare subito la propria forza. È l’intesa Sanitate-A. Topputi a mettere in crisi le avversarie, che si trovano sotto al primo time out tecnico per 16 a 9. Il Turi non fatica molto a chiudere il set incrementando il gap e chiudono il set per 25 a 10.

Nel secondo set si rivedono gli errori che hanno causato la sconfitta di sabato scorso. Ma è solo una parentesi iniziale perché le ragazze ricominciano a macinare gioco. La regista Sanitate distribuisce bene gli attacchi e la squadra incrementa notevolmente il vantaggio portandosi sul 21 a 11. Le ospiti vanno in bambola e ci mettono anche del loro con molti errori di ricezione. Il set si chiude 25 a 14.

Nel terzo set si vede anche Raguso al posto di Sanitate e la musica non cambia. Al primo time out, le ragazze di Moramarco si trovano avanti già 10 a 3. La squadra barese non riesce mai ad impensierire e a mettere in crisi il gioco del Turi che chiude il set con un secco 25 ad 8.

Un risultato decisamente meritato e voluto dalle ragazze di casa che raggiungono la seconda posizione, dietro la capolista Noci.

 

 

CLASSIFICA

 

pos

 

pun

1

TEAM TANIA VOLLEY NOCI

9

2

CARDO VOLLEY BARLETTA

7

3

ACQUA AMATA TURI

7

4

PALLAVOLO MODUGNO

6

5

ASSIPIANIFICATORI BARI

6

6

PALLAVOLO FEMMINILE TERLIZZI

5

7

VOLLEYBALL BITONTO

5

8

LYNX S.R.L.

4

9

INTREPIDA SAN SEVERO

4

10

FIDES TRIGGIANO

4

11

VOLLEY PALESE

3

12

SPORTILIA BISCEGLIE

2

13

sportlab GOLMAR RODIT

1

14

AVIS FOGGIA

0

Calcio Point Turi – Velo Club Adelfia 7-4 (1-0)

halloween00Arriva la prima vittoria in campionato per i ragazzi del Calcio Point Turi.

La partita inizia mezz'ora dopo l'orario ufficiale a causa del ritardo della squadra avversaria e dell’arbitro. La giornata è molto fredda, ma il pubblico è accorso numeroso al centro sportivo Askesis per la prima del Turi in casa. Mister Colucci, tornato dalla squalifica, manda in campo Romita in porta, Amoruso centrale difensivo, laterali Palazzo e Malena, ed in avanti Cosola.

L’inizio del Turi è molto timido, concentrato a difendere per poi ripartire in contropiede. Dopo un palo degli ospiti, ci prova Cosola due volte, ma con poca fortuna. Poi ancora un brivido per i padroni di casa che subiscono il secondo legno per la parata di Romita che respinge un tiro con la palla che va ad impattare la traversa. Nel momento migliore degli ospiti, Il Turi passa allo scadere con Amoruso, entrato da poco, che batte il portiere ospite con un gran destro da fuori. Il primo tempo finisce con il risultato di 1-0.

Nel secondo tempo si vede un Turi più intraprendente. Angelillo in campo al posto di Cosola ad inizio ripresa si fa parare un tiro ravvicinato. Poco dopo il Turi raddoppia con una splendida triangolazione Palazzo-Angelillo-Palazzo, che trafigge il portiere. Passano pochi minuti e su azione da corner Angelillo trova il 3-0. I padroni di casa dominano la partita ed il quarto gol arriva con un grande contropiede iniziato da un ottimo Salvati, concluso da Palazzo, autore di un ottimo secondo tempo. Gli ospiti reagiscono e trovano il momentaneo 4-1, ma ancora Palazzo sfrutta al meglio un’azione da calcio d’angolo firmando la sua tripletta personale. Ancora gli ospiti segnano il secondo gol cercando di riaprire la partita, ma i gol di Daddato, in contropiede, e di Angelillo chiudono virtualmente l’incontro. A nulla servono i due gol nel finale degli ospiti, che nel secondo tempo non sono riusciti a contenere le ripartenze dei padroni di casa. Finisce 7-4 e tre punti in tasca per il Turi.

Per commentare devi registrarti

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.