Il Turi inaugura il 2022 con lo scontro diretto a Grottaglie

arre formaggi 2022

Tutto pronto. Si torna in campo dopo la pausa delle festività natalizie per l’ultima gara d’andata del girone L di serie B con la compagine biancoazzurra attesa dalla sfida in terra jonica contro la Volley Club Grottaglie.
Un ritorno minato quotidianamente dall’aumento costante dei casi di positività al Covid-19 nella popolazione ma che, almeno al momento, sembra aver risparmiato il gruppo turese.

arre formaggi 2022 (2)

Gli uomini di mister Difino scenderanno in campo domenica 9 gennaio con prima battuta fissata per le 18:30 al Palasport Campitelli della città delle ceramiche; un parquet ostico ai colori turesi in campionato ma che evoca piacevolissimi ricordi in Coppa, perché teatro della Final Four di Coppa Puglia 2019, manifestazione in cui l’Arrè Formaggi batté in semifinale proprio i padroni di casa della Volley Club e nella finalissima l’Alliste, salendo sul tetto di Puglia, rampa di lancio poi per il double centrato nello stesso anno con la conquista del campionato e l’approdo in B.

Impegno tosto per capitan Scio e compagni che affrontano i padroni di casa con cui condividono la quinta piazza della classifica a quota 17 punti. Di fatto, uno scontro diretto che promette spettacolo.

La squadra di mister Azzaro, sino ad ora l’unica compagine del girone L ad aver mantenuto imbattuto il proprio campo, può contare in campo soprattutto su due veterani del volley come lo schiacciatore Matej Cernic (argento olimpico e due volte oro europeo con la nazionale italiana) ed il centrale pugliese Alessandro Giosa (tanti anni protagonista sui campi di A1e A2) ma anche sulla diagonale formata dall’esperto Balestra (lo scorso anno a Leverano) e dal giovane opposto tarantino Alessio Ristani (di proprietà della Materdomini Castellana Grotte, reduce dall’esperienza in A3 con Sabaudia).

Dirigeranno il match Andrea Scarnera (Lecce) e Federica Cataldo (Lecce).

Diretta Facebook sulla pagina Asd Revolution Turi dalle 18:20.