Sabato 25 Giugno 2022
   
Text Size

Vince il Bari ma l’Arrè Formaggi lotta e non demerita

Turi - Bari (2)

I ragazzi di mister Difino tenteranno il riscatto con il match casalingo contro il Cosenza

Secondo stop stagionale per il Turi che cede per 3-0 sul parquet del PalaFlorio, a maggioranza di presenze di tifosi ospiti, alla compagine biancorossa dell’MG Green Bari, ambiziosa del salto di categoria.

Turi - Bari (1)

Un derby spettacolare ed avvincente con gli uomini di mister Difino che hanno condotto la gara per gran parte dell’incontro costringendo i padroni di casa ad inseguire. Ciavarella e compagni però nei momenti clou si fanno prevalere in attacco grazie anche alla buona prestazione e all’esperienza del regista, ex Turi, Gabriele Parisi.

Gara sfortunata e con qualche rammarico per capitan Scio e compagni, soprattutto per i primi due parziali giocati alla pari ma che hanno fruttato solo l’aumento della lista della propria infermeria.

La cronaca

Mister Spinelli schiera Ciavarella e capitan Grassano di banda, gli ex Giorgio e Di Gregorio al centro, Parisi al palleggio e Petruzzelli opposto, mentre Rinaldi è il libero. Tra i biancoazzurri non recupera Dammacco e Difino schiera Atene nel ruolo di libero, conferma la coppia di laterali formata da capitan Scio e Primavera, quella di centrali Furio-Taccone e la diagonale Manginelli-Matheus.

Turi - Bari (3)

Partono bene i biancorossi (7-3) ma il Turi impatta sull’11-11 con il muro su Petruzzelli. Si gioca punto a punto sino alle battute finali chiuse dall’attacco vincente di Ciavarella che sigla il 25-23.

La parallela vincente di Primavera ed il servizio di Scio (6-8) mettono gli ospiti subito in avanti. L’Arrè Formaggi fa la gara e la squadra di casa è costretta ad inseguire. I biancoazzurri nel finale concedono qualche errore di troppo ed il Bari corona l’inseguimento al fotofinish, bissando ancora con Ciavarella il 25-23 finale del parziale precedente.

Sono ancora gli ospiti a partire avanti e reggono sino a metà parziale quando la squadra comincia di fatto a mollare, anche per via della condizione fisica di qualche suo elemento acciaccato a cui si aggiunge l’infortunio del proprio opposto. Il Bari chiude con Petruzzelli sul 25-19.

TABELLINO

Turi - Bari (5)

M2G Green Bari vs Arrè Formaggi Turi 3-0
(25-23/ 25-23/ 25-19)

M2G Green Bari: Ruggiero n.e., Chiarelli n.e., Parisi 2, Giorgio 4, Lomurno, De Gennaro n.e., Petruzzelli 12, Incampo n.e., Ciavarella 17, Grassano 12, Di Gregorio 5, Marrone n.e., Verroca, Rinaldi (L). Allenatore: G. Spinelli.

Note: battute sbagliate 11, ace 1, muri vincenti 8, ricezione 64% (43%perfette), attacco 42%.

Arrè Formaggi Turi: Matheus 9, Campana (L) n.e., Spinelli 1, Taccone 8, Atene (L), Scio 9, Furio 4, Cassano n.e., Primavera 10, Ventrella, Petroni n.e., Colucci n.e., Manginelli 1, Lacatena. Allenatore: V. Difino.

Note: battute sbagliate 6, ace 2, muri vincenti 5, ricezione 48% (23%perfette), attacco 34%.

CLASSIFICA

Leverano e Gioia del Colle 13 p., Campobasso 12, Bari 11, Turi e Grottaglie 9, Molfetta 7, Andria 6, Castellana 4, Galatone e Cosenza 3, Taviano 0.

 

IL TURI RICEVE COSENZA PROVANDO A RIPARTIRE SUBITO

Sesta giornata di campionato per un’Arrè Formaggi Turi vogliosa di riscatto dopo lo stop di Bari. Mister Difino ed il suo staff hanno lavorato in settimana cercando di smaltire le tossine e con la consapevolezza del valore dei propri mezzi mostrato a tratti contro una pretendente al salto di categoria nell’ultimo match, con la speranza al contempo di svuotare al più presto la propria infermeria.

Avversario di turno la compagine calabrese dell’Area Brutia Volley Team Cosenza, neopromossa in B dopo aver vinto il campionato di serie C lo scorso anno, un team deciso a guadagnarsi al più presto la permanenza sul palcoscenico nazionale del volley.

In classifica la squadra di mister Perri è in piena lotta salvezza avendo conquistato tre punti, bottino dell’affermazione esterna sul campo dell’attuale fanalino di coda Taviano. Non ci sono precedenti tra le due compagini.

A dirigere l’incontro saranno il primo arbitro Federica Cataldo ed il secondo Giuseppe Resta, entrambi della sezione di Lecce.

Appuntamento al Palazzetto di via Cisterna per sabato 20 novembre con il primo servizio previsto per le 18:30. Per assistere alla gara dagli spalti è necessario registrarsi al seguente link https://forms.gle/99kdWT3zFHUba2Qf7 entro le ore 16 del giorno della gara, unitamente al possesso del green pass valido da esibire obbligatoriamente all’ingresso dell’impianto.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.