Mercoledì 25 Maggio 2022
   
Text Size

A tutto calcio: la situazione delle squadre di serie A fino alla 12esima giornata

calcio pallone

Le quote sul calcio di oggi sono direttamente proporzionali alla classifica parziale che vede alla dodicesima giornata Napoli e Milan al comando, inseguite da Inter e Atalanta. Questa stagione sta offrendo numerosi colpi di scena in un campionato dove nulla sembra scontato ed è quasi impossibile azzardare dei pronostici, in quanto la situazione potrebbe cambiare da una giornata all'altra. Ecco un'analisi di tutte le squadre di serie A.

Le prime 6: ma dov'è la Juventus?

Il Napoli domina la classifica grazie a una differenza reti straordinaria: 24 gol segnati e 4 subiti. Il Milan nonostante abbia sostenuto questa parte di campionato con un organico ridotto causa infortuni, annusa la scia degli Azzurri e rimane a pari punti, secondo solo per differenza reti. Altalenante l'andamento dell'Inter che rimane stabile al terzo posto insidiato dall'Atalanta del Gasp, che appena ritroverà i suoi infortunati sarà pronta a volare alto.

Al 5 posto la Lazio di Sarri sembra aver ritrovato il giusto ritmo e mantiene la nominata di Schiaccia Grandi, mentre la Roma di Mou dovrà lavorare sodo per rimediare alle ultime brutte prestazioni che hanno messo in evidenza una certa instabilità con soli 4 punti in 5 partite. E la Juventus dove si trova?

Dal settimo al diciassettesimo posto: tutto da scrivere

La dominatrice del Purgatorio di Serie A è la Fiorentina che ha ipotecato più di una seria possibilità per inserirsi nella lotta per l'Europa che conta, Vlahovic permettendo. All'ottava posizione c'è la Juventus di Allegri in piena risalita, dopo la partenza di CR7 l'ambiente Bianconero è diventato un vero inferno a causa dei numerosi infortuni che continuano a colpire i giocatori l'uno dopo l'altro, tuttavia Allegri mantiene alto l'umore almeno in Champions League.

Alla nona posizione c'è il Bologna di Sinisa che sta affrontando un campionato al top e si prepara a qualche sorpresa inaspettata, seguono il Verona di Simeone che sta brillando ed è ormai soprannominato l'ammazza grandi e l'Empoli che da neopromossa si trova all'undicesima posizione con tanto di ipoteca sulla salvezza già a novembre, salvo crolli improvvisi. Torino, Sassuolo e Udinese seguono a pari punti in un campionato non troppo brillante, Venezia, Spezia e Genoa si trovano soltanto a 3 punti dalla zona retrocessione e rischiano grosso.

La zona retrocessione: una tempesta grande fino al quindicesimo posto

Sampdoria, Salernitana e Cagliari navigano in brutte acque, ma la tempesta è estesa fino alla quindicesima posizione e coinvolge le rotte di Genoa, Spezia e Venezia. Tuttavia la scalata alla salvezza ancora non è stata decisa e per ora sono almeno sei le squadre in lizza per 3 posti in Serie A.

Se la Salernitana sembra non avere storia, il Cagliari quest'anno è immune anche alla cura Mazzarri, che rischia la panchina ormai dopo ogni partita. Per quanto riguarda le statistiche le 3 squadre in piena zona rossa navigano di pari passo con 3 punti nelle ultime 5 partite.

Queste prime 12 giornate mettono in evidenza come il campionato di quest'anno sia ancora tutto da scrivere e le posizioni traballanti, le prossime settimane saranno decisive su tutti i fronti: dall'alto verso il basso e viceversa.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.