D’Angela Sport: buona la prima!

pietro torroni

Pietro Torroni sigla a Molfetta il suo esordio nella corsa su pista

«Tanto vento allo stadio “Paolo Poli” di Molfetta. Negli ultimi 200 metri, il muro di vento non mi ha permesso di raggiungere l’obiettivo di chiudere la gara entro i 120 secondi. Sarà per la prossima. Ad ogni modo, è stata una bellissima esperienza». Queste le dichiarazioni a caldo di Pietro Torroni, atleta di punta della D’Angela Sport che, domenica 5 luglio, ha partecipato alla corsa su pista valevole come prima prova dei Campionati Regionali Assoluti di Puglia e Basilicata.

Torroni, al suo esordio stagionale su pista, ha comunque portato a casa un ottimo risultato, soprattutto se considera che è un “neofita” degli 800 metri. Difatti, in soli due mesi è riuscito a modificare completamente i suoi obiettivi iniziali, passando dalla corsa su strada, la sua specialità, a quella su pista, che richiede un allenamento specifico per raggiungere la giusta forza muscolare e fisica.

Tutto sommato, dunque, nessun rammarico per la prova disputata al “Paolo Poli” di Molfetta. A parte il vento, ciò che ha impedito a Torroni di abbatter il muro dei 2 minuti è stata l’assenza del giusto rivale nella batteria in cui si è ritrovato: per spingere al massimo, avrebbe avuto bisogno di duellare e seguire un atleta più forte o alla pari, un fattore importante in pista dove, oltre alla forza fisica “esplosiva”, serve tanta “testa”.

Adesso qualche settimana di pausa, data l’assenza di gare in tutte le discipline dell’atletica leggera. Tempo che verrà comunque speso bene, allenandosi e preparandosi a eventuali altre gare su pista. Per la corsa su strada, invece, l’appuntamento è per gennaio 2021, giacché le attuali disposizioni della Fidal confermano l’annullamento di ogni competizione fino a fine anno.