Thuriae a trazione integrale: 4 vittorie su 4

Thuriae

I blackbulls salgono al quinto posto, ad un punto dal quarto. Adesso due sfide cruciali contro due avversarie dirette: prima il Noci e poi il Lecce

Le vetture destinate principalmente all’attraversamento di terreni accidentati sono quelle spesso dotate di trazione integrale. Ed il Thuriae, dopo un inizio di campionato brillante e lineare, è finito fuoristrada, subendo 4 sconfitte consecutive che sembravano non lasciar presagire nulla di buono. Niente di più sbagliato, possiamo finalmente dirlo, per una squadra che ha ritrovato la propria condizione; niente di più sbagliato per un 4x4 che, nel tratto più dissestato del proprio percorso, ha risposto con 4 vittorie consecutive.

La prima squadra a cadere sotto i colpi degli uomini di Colucci è stata quella del Medania Sport, sbaragliata in casa per 8-3. Dopo, sempre tra le mura del palazzetto di via Cisterna, la stessa sorte è toccata al Cocoon Fasano, battuto per 4-1. Lontani da casa, i blackbulls non hanno perso la concentrazione: chiedere al Maruggio Social, mandato K.O. con un 2-4 bugiardo ma comunque sufficiente a decretare la terza vittoria consecutiva. Ed eccoci arrivare alla gara casalinga di sabato 1° febbraio, la terza del girone di ritorno, tra il Thuriae ed il Gioco Calcio Talsano. Una gara sulla carta difficile che, senza alcuna iperbole, definivamo come la prova del 9 da superare.

La cronaca

Senza indugio, passiamo subito alla cronaca dell’incontro, a partire dalla situazione infermeria che non trova pace dall’inizio di questa stagione: restano infatti ai box E. Denovellis e A. Balena, da un mese out rispettivamente per una dermatite e uno stiramento riportato nel riscaldamento pre-gara contro il Sammichele; il loro rientro è previsto tra due settimane. A far loro compagnia si unisce il portiere S. Notarnicola che, purtroppo, saluta la propria stagione dopo aver riportato una lesione al menisco: galeotto fu un suo intervento effettuato in campo durante l’ultima gara contro il Maruggio. Adesso l’estremo difensore rossogranata è in attesa di essere operato: in bocca al lupo, Stefano. «Con L. Girolamo spesso impegnato per lavoro, faremo necessariamente affidamento sul settore giovanile» – spiega il DS Di Bari. L’unica buona notizia riguarda A. Malena, rientrato dopo aver scontato un turno di squalifica.

Ecco dunque il quintetto base schierato da Colucci ad inizio gara contro il Talsano: L. Girolamo tra i pali, C. Donvito centrale difensivo, G. Malena a destra, G. Valentini a sinistra e D. Balena nel ruolo di pivot. Pronti, via! Il Thuriae prova ad aggredire la gara sin dai primi minuti, creando almeno quattro chiare occasioni da gol, vanificate dal proprio poco cinismo e dall’estremo difensore talsanese. E così, proprio quando i padroni di casa, nonostante lo 0-0, sembrano dimostrare un certo dominio tattico, è in realtà la squadra ospite a passare in vantaggio al 20’, capitalizzando la prima occasione utile, arrivata sugli sviluppi di una triangolazione che termina con un tiro secondo palo dove si fa trovare pronto il pivot Cava: 0-1 per il Talsano.

Il Thuriae, tuttavia, è consapevole dei propri mezzi come anche delle sconfitte maturate per l’assenza di controllo nelle situazioni di difficoltà e, dunque, con lucidità, continua a fare la propria gara, cercando il pareggio. A due minuti dallo scadere del primo tempo arriva il bolide liberatorio di C. Donvito che di punta, da casa sua, trafigge il portiere del Talsano: gol meraviglioso, palla sotto il sette e risultato di nuovo in parità.

Si rientra negli spogliatoi con l’entusiasmo ritrovato, ma con la consapevolezza di dover difendere con più ordine: ampi meriti vanno dati infatti a L. Girolamo che durante la prima mezz’ora, con ottimi interventi, è stato in grado di tenere in bilico la partita. Al ritorno dall’intervallo, i blackbulls si presentano in campo con il quintetto e con la stessa fame di vittoria mostrati ad inizio gara: tuttavia, soltanto al 48’, arriva su schema di punizione il 2-1 firmato da G. Malena, lesto sul secondo palo a ribadire in rete la sfera.

Il ghiaccio è finalmente rotto ed i padroni di casa dilagano, partendo all’arrembaggio della metà campo di un Talsano improvvisamente stordito: a Gianluca risponde suo fratello Alessandro che, al 58’, batte il portiere ospite sul primo palo con un tiro rasoterra che vale il 3-1.

La ciliegina sulla torta la offre D. Balena che riceve palla centralmente, si gira beffando la marcatura su di lui e tira in porta, trovando, in una dinamica ormai collaudata, il definitivo 4-1 che chiude i conti e che manda il Talsano in purgatorio. Nemmeno i quattro minuti di recupero e la scelta del quinto uomo di movimento si dimostrano utili alla causa degli ospiti, costretti a cedere di fronte ad un Thuriae 4x4: 4 vittorie su 4 dunque per i blackbulls che balzano al quinto posto in classifica, scavalcando l’Atletico Noci.

Gli uomini di Colucci guardano adesso da vicino il quarto posto occupato proprio dal Gioco Calcio Talsano che sulle sue caviglie sente le corna di un toro più furioso che mai. «Partita difficile, come da pronostico. In un primo tempo in cui abbiamo sprecato molto sullo 0-0 e incassato lo 0-1, abbiamo mostrato subito carattere. Dopo aver segnato il nostro primo gol, abbiamo iniziato a sbloccarci e a gestire meglio il possesso che a sua volta ci ha poi permesso di controllare e vincere la gara».

Ora che le vittorie consecutive sono 4, è giusto temere un attimo di cedimento da parte dei ragazzi? «La squadra – replica Di Bari - è carica, cosciente dei propri mezzi. Siamo in forma».

Le prossime due gare sono più un incontro col destino, poiché, ironia della sorte, i blackbulls sono chiamati a mettere in calce quanto fatto finora, cercando di imporsi sull’ostico Atletico Noci dell’ex Victor Favalli, per poi dirigersi nella lontana trasferta di Lecce dove ad attenderli ci sarà il Futsal Lecce terzo in classifica. Due gare dunque di importanza cruciale contro due avversarie dirette, proprio come lo è ancora il Talsano appena battuto: il Thuriae è ad un bivio e adesso deve prendere la direzione giusta, consapevole di essere un 4x4 che non teme ostacoli. Appuntamento quindi a sabato 8, ore 16.00, presso il Pala Tommaso Fiore di Noci per una gara che si preannuncia davvero emozionante.

SETTORE GIOVANILE

Under 21

Domenica 2, alle ore 11.00, l’Under 21 ha giocato in casa contro il Futsal Andria.
1°T: 1-2; 2°T: 3-3.
Nel secondo tempo i giovani tori ribaltano il risultato, portandosi sul 3-2, salvo poi concedere negli ultimi minuti il gol del pareggio alla squadra ospite.
Terzo punto in classifica e prima vittoria stagionale rimandata per i turesi.
Marcatori: 2 gol di S. Salvatore, 1 gol di P. Palazzo
Prossima gara: mercoledì 12 in trasferta contro il Futsal Bitonto alle 18.00

Under 15

Domenica 2, alle ore 09.00, l’Under 15 ha giocato in trasferta contro l’Itria Cisternino
Risultato finale: 6-1. Gol della bandiera di M. Tateo.
Prossima gara: domenica 9 in casa contro gli Azzurri Conversano alle 11.00.

LEONARDO FLORIO

Screenshot_2020-02-06 Risultati Calcio a 5 Serie C2 Girone B - Puglia - Tuttocampo it