La Revolution Turi stecca a San Vito

Fonte Lieggi

Comincia male il 2020 per l’Asd Revolution Turi che cede per 3 a 1 (25-11/21-25/25-18/25-16) alle padrone di casa della Pallavolo San Vito dei Normanni, nel terz’ultimo turno di andata del torneo di serie D.

Dopo la lunga sosta natalizia, mister Pasquale Losito rischierava il 6+1 delle ultime uscite: la diagonale Claudia Piscitelli al palleggio e Fonte Lieggi opposta, Myrea Fino e Isa D’Aprile centrali, Annalisa Caricato e Sofia Coppi schiacciatrici con Ivana Cazzetta libero. San Vito subito in partita e dominatore assoluto della prima frazione, con mister Losito costretto a cambiare sin dalle prime battute il sestetto iniziale per cercare di scuotere una squadra che non riusciva a entrare in partita. Facevano il loro ingresso Marina Masi al palleggio e Miriana Pernice di banda, oltre che Federica Cassano per serrare le fila in difesa.

La reazione del Turi, però, era all’altezza della situazione solo nella seconda frazione, ben giocata da Fonte Lieggi, Sofia Coppi e compagne, che se la aggiudicavano nel rush finale. L’infortunio alla caviglia occorso a Marina Masi costringeva mister Losito a ricambiare la cabina di regia, dovendo rischierare Claudia Piscitelli apparsa sicuramente non nella sua giornata migliore. Nel terzo e nel quarto set, infatti, le bianco-azzurre turesi tornavano a soffrire sia in ricezione che in fase di costruzione, lasciando via libera alle più determinate padrone di casa che, indubbiamente, si mostravano superiori anche in attacco.

La quinta sconfitta stagionale fa scivolare così l’Asd Revolution Turi al settimo posto in pieno centro classifica. Prossimo appuntamento è la sfida casalinga in programma sabato 18 gennaio alle 18,30 al Palazzetto di via Cisterna contro il Noicattaro, guidato dall’ex Pasquale Moramarco, attualmente quarto in graduatoria.

CLASSIFICA
Casamassima 27, PaloBitritto 27, Polignano 26, Noicattaro 19, Altamura 18, Ostuni 16, Asd Revolution Turi 15, Taranto 13, Sava 13, San Vito N. 13, Martina 6, Oria 4, Santeramo 1.