Venerdì 10 Luglio 2020
   
Text Size

L’anno della D.O.F.

Modugno2

Il 2019 chiude un anno ricco di successi per la D.O.F. Amatori Turi

Con la gara di Policoro del 29 dicembre si chiude quello che verrà ricordato come l’anno dei record. Tutti gli obiettivi prefissati sono stati raggiunti con la larga vittoria nel trofeo provinciale ed il raggiungimento dei criteri necessari per avere nel 2020 il Corripuglia, gara regionale inserita nel circuito più importante della Puglia.

Modugno1

Poi tanti successi di società ed individuali con numeri atti a garantire l’ingresso della D.O.F. Amatori fra le società più premiate e numerose della Puglia. E sì, perché raggiungere 69 atleti a fine stagione è un traguardo che mai era stato neanche minimamente avvicinato dalla società di Franco Laera.

Poi le soddisfazioni societarie, a partire dalla prima gara nel cross dei Pini di Chiatona per chiudere con il primo posto a Modugno nell’ultima tappa del trofeo Provinciale domenica 22 dicembre. E sì, lì la società bianco/amaranto ha festeggiato, nonostante il tempo poco clemente, con 36 atleti giunti al traguardo, la vittoria più prestigiosa, l’obiettivo principale dell’anno “Il trofeo provinciale”.

Modugno

In una gara completamente bagnata con piogge a volte torrenziali ed un percorso complesso con qualche km di sterrato che, unito alla pioggia, rendeva più difficile la gara. Carl Rice conferma il suo grande valore chiudendo la gara 4° assoluto e premiato come 1° nella sua categoria, giungendo a meno di 30” dalla piazza d’onore. Bravissimi Nico Gatti ed Aldo Mariani, entrambi in premiazione nelle loro categorie. Torna a livelli più degni della sua classe Giuseppe Calabrese all’arrivo insieme a Nicola Fiormarino, quest’ultimo grazie alla buona prestazione potrebbe essere premiato nella classifica individuale del trofeo provinciale.

Modugno3

Un bel terzetto chiude la gara nei primi 100 sui 557 atleti giunti al traguardo. Apre il trio la continua progressione di Gregorio Del Giudice, seguito da Michele Prezioso e Gino Montemurro. Poco dietro Nicola Ladisa precede Angelo Longo e il redivivo Antonello Redavid. Poi ancora D.O.F. con Vito Gasparro, che fa da capogruppo ad un quintetto: Gianni Donvito, che scorta Peppe Cunsolo al traguardo, e poco dietro Franco Laera accanto al bravissimo Gian Giacomo Valentini.

Lavinia Orlando chiude la gara con un 5° posto di categoria. Discreto il rientro di Nicola Cassano, seguito da Alessandro Mele e dal 6° posto di categoria di Mery De Tommaso. Restano sotto i 5’ a km Michele Bruno e Raffaele De Tommaso. Buona prestazione anche per Antonio Di Tommaso e per il nostro “Gladiatore” Nicola Petranca.

Come spesso accade, Luigi Saddi apre la “fascia divertimento” con un nutrito gruppo D.O.F. che giunge al traguardo mano nella mano. Bravissimi per sportività Tommaso Longo, Ciccio Surdo, Nico Favia e Vincenzo Gatti, tutti uniti nonostante la pioggia battente. Chiude l’anno di gare in maniera positiva anche Anna Lisa Marangi oggi orfana della sua lepre.

Policoro1

Gli ultimi 6 atleti D.O.F. sono da applausi per aver corso per oltre un’ora senza mai mollare sotto un inclemente acquazzone: Toni Desio, Stefano Arrè, Nicola Cantacessi, Vito Notarnicola, Francesco Zita e la meravigliosa Rosanna Marzullo.

Domenica 29 dicembre la 21 km di Policoro chiude la stagione D.O.F. In 5 contro 21 km di freddo e saliscendi abbastanza impegnativi per la distanza. Primo fra i “doffisti” è Tommy Nicassio 13° nella sua categoria, seguito da Angelo Longo che non molla una gara, così come Mery De Tommaso, premiata come 4ª nella sua categoria. All’arrivo anche gli stakanovisti della D.O.F. Raffaele De Tommaso e Toni Desio a chiudere la stagione probabilmente più prolifica fin ora mai corsa dalla D.O.F. … fin ora…

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.