Martedì 10 Dicembre 2019
   
Text Size

Thuriae, non fermarti mai!

Thuriae

Seconda vittoria consecutiva e quarto posto vertiginoso: prima del big match contro il Futsal Noci, arrivano i Giovani Cryos

Il toro rossogranata è furioso come non mai e pare non volersi più fermare. Dopo la sosta, i “blackbulls” di mister Colucci hanno inanellato due vittorie su due: la prima al termine della settima giornata, ai danni dell’Apulia Messapia, annichilita per 7-2 di fronte al pubblico del palazzetto di via Cisterna; la seconda, invece, è quella che stiamo per raccontarvi, ottenuta in trasferta sul sintetico del BS Fasano lo scorso sabato 23. Fasanesi non del tutto estranei agli atleti di casa nostra, già vittoriosi per 5-2 in occasione della Coppa Puglia; a rendere tuttavia incerto il pronostico, concorrevano all’alba del match due fattori: la vittoria appena menzionata venne riportata in casa ai danni di un Fasano che, prima di sabato scorso, navigava ad appena due lunghezze di distanza rispetto al Thuriae.

Procediamo adesso con la cronaca del match, a partire dal quintetto schierato al calcio d’inizio da mister Colucci: S. Notarnicola tra i pali, C. Donvito al centro della difesa, M. Cristantiello e G. Malena laterali, D. Balena in attacco nel ruolo di pivot. Ancora fermo ai box E. Denovellis che, dopo aver saltato la gara precedente, non viene convocato contro il Fasano a causa di una fastidiosa infiammazione al tendine d’Achille.

Thuriae

Dopo i primi minuti di studio, la gara si accende con una bella triangolazione del Thuriae finalizzata grazie al bolide rasoterra dalla distanza di D. Balena: siamo al 6’ e i locali sono sotto di un gol. Al 10’ arriva la pronta risposta del Fasano che trova il pareggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo, complice anche una marcatura dimenticata dagli uomini di Colucci: 1-1. Al 18’ il subentrato G. Valentini riporta in vantaggio i suoi, battendo a rete anche lui da fuori area: 1-2. Sull’onda dell’entusiasmo arriva poi, al 22’, il tap-in vincente di A. Balena che, in mischia, si fa trovare pronto su una respinta poco sicura del portiere avversario, causata da uno dei proverbiali missili di capitan A. Malena. Il primo tempo termina sull’1-3 per il Thuriae che pare poter gestire agevolmente il risultato.

Rientrati dagli spogliatoi, tuttavia, il vero toro infuriato sembra essere quello del Fasano che, dopo alcuni tentativi, trova al 12’ il gol del momentaneo 2-3 ed apre il sipario su una sfida da qui in poi appassionante. Non si fa attendere lo squillo di D. Balena che realizza il 2-4 e mette a referto la doppietta personale; quando tutto sembra finalmente tornare in careggiata per il Thuriae, arriva al 25’ l’inaspettato 3-4 dei locali, che non vogliono saperne di cedere le armi sul proprio campo ed iniziano l’arrembaggio ai danni della difesa turese. Negli ultimi 5’ i “blackbulls” provano a barricare il risultato, con il Fasano che sfiora il pareggio, S. Notarnicola che chiude a chiave la saracinesca e F. Mastrangelo costretto agli straordinari e ad immolarsi per la causa: vedi salvataggio di petto sulla linea agli sgoccioli del match.

Al triplice fischio è il Thuriae a spuntarla con le unghie e con i denti ed il Fasano è costretto ad arrendersi sul proprio campo, davvero ostico per i rossogranata come confermato dal DS Di Bari: “Abbiamo incontrato non poche difficoltà di tipo ambientale a causa del freddo e del forte vento che disturbava i giocatori. Non da sottovalutare anche il fattore relativo al manto in erba sintetica a cui non siamo abituati, perché il pallone viaggia molto più lentamente rispetto a quando si gioca sul gommato. Però ce l’abbiamo fatta. Bravi i ragazzi a reggere fino all’ultimo. Portiamo a casa una vittoria preziosissima che ci consente di stare nelle zone alte della classifica”.

Come anticipato già tre settimane fa, questo sarebbe stato il mese delle conferme, della presa d’atto del vero potenziale di una squadra che adesso sta mostrando il suo vero volto, cinico e determinato. Il campionato però è ancora lungo e sarà cruciale non perdere nemmeno un punto lungo il cammino, a partire già dalle ore 16.00 di sabato 30 quando a Turi arriveranno i Giovani Cryos di Talsano, squadra certamente alla portata del Thuriae: “Sabato dobbiamo assolutamente cercare di completare questo tris di vittorie consecutive. Nella giornata successiva ci attende la sfida contro il Futsal Noci, capolista imbattuta del girone” – spiega il DS Di Bari. Futsal Noci, non solo capolista ed imbattuta, ma anche reduce da una vittoria per 7-1 contro il Gioco Calcio tra Amici, attualmente terzo in classifica, con un punto di vantaggio proprio sul Thuriae, il cui quarto posto fa tuttavia letteralmente sognare. L’atteggiamento e la direzione sono d’altronde quelli giusti: adesso bisogna “semplicemente” non fermarsi.

SETTORE GIOVANILE

Under 21, sconfitta per 1-3 dalla capolista Bitonto
Domenica 24, ore 11, sfida in casa contro la capolista Futsal Bitonto: 1°T 0-2; F.T. 1-3. “Ottima prestazione dei ragazzi che, pur perdendo, continuano a migliorare vistosamente. Sconfitta non meritata per i nostri, sotto 1-2 fino agli ultimi secondi della partita. Abbiamo pagato qualche errore sotto porta e ovviamente la forza del Bitonto capolista. Pur essendo ancora fermi ad 1 punto, non si è vista tutta questa differenza tra le due squadre. I ragazzi hanno giocato davvero bene” – questo il commento tutto sommato entusiasta del DS Di Bari. In rete per il Thuriae: D. D’Aprile. Prossimo turno: 1° dicembre a Monopoli alle ore 16.00. Arriverà forse la prima vittoria stagionale?

Under 15, travolta 12-1
Domenica 24, ore 17.30, sconfitta 12-1 dagli Azzurri Conversano secondi in classifica. Gol della bandiera siglato da F. Di Santo. Prossimo turno: 1° dicembre in casa alle ore 11.00 contro la capolista Sammichele.

LEONARDO FLORIO

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.