Venerdì 24 Gennaio 2020
   
Text Size

Tre gare con la D.O.F.

Massafra1

Il trio De Tommaso a Galzignano, Marilena a Banzi ed il gruppone a Massafra, tutti protagonisti

grottaglie1

Un altro fine settimana all’insegna del bianco/amaranto targato D.O.F. amatori; sabato 2 novembre si ricompone il trio De Tommaso. L'intera famiglia si sposta nell'area del Parco Regionale dei Colli Euganei, in una gara di 10,6 km, con partenza e arrivo a Galzignano Terme e passaggio a Battaglia Terme. Purtroppo, non sono bastate le bollenti acque che scorrono nel sottosuolo per scaldare l'uggiosa giornata che non va oltre gli 11°. Il trio rimane compatto per quasi 1 km un po’ imbottigliato dagli altri atleti, poi ognuno riesce finalmente ad esprimere il proprio passo al meglio. Giuseppe chiude in 45’38”, 5° di categoria (2ª miglior 10 km di sempre per lui), segue Mery in 50’02” 1ª nella sua categoria, ed infine Raffaele in 52’57” 4° tra i suoi pari età.

Banzi2

Domenica 3, Marilena Milano tenta il triplo salto carpiato gareggiando nella “6 ore dei templari”. Pur priva di allenamento, la nostra “Wonder Woman” dà filo da torcere anche ai più forti conquistando un ottimo 3° posto di categoria. In contemporanea a Massafra è di scena la 16ª prova del Corripuglia, quasi 900 atleti al traguardo in una bella ma ventosa giornata di metà autunno. Percorso non difficilissimo considerando la posizione geografica di Massafra, un paio di salite non difficoltose e poi quel lungo rettilineo finale. Vince Giuliano Antonio Gaeta tra gli uomini e Francesca Labianca tra le donne.

Per la D.O.F. Amatori in 27 all’arrivo apre lo sfortunato Nuccio Busto, vittima di una bruttissima caduta sul rettilineo finale che chiude camminando 8° assoluto, prima della caduta era 3°. Bravissimo anche Aldo Mariani, premiato come 4°, mentre continua costante con i suoi miglioramenti Nico Gatti oramai a ridosso dei più forti. Per lui un ottimo 10° posto di categoria. Anche Michele Natale prosegue la sua rincorsa migliorandosi di gara in gara dopo il lungo periodo di stop. A seguire un bel trio guidato da Tommaso Nicassio che precede Nicola Fiormarino attento a tirare l’amico di allenamenti Michele Prezioso in costante miglioramento. Di lì a poco ecco Gino Montemurro che molla un po’ le passeggiate turistiche e comincia ad ingranare.

Nella prima parte della classifica un quartetto aperto dal Presidente Franco Laera davanti a Beppe Cunsolo ed ai due amici di allenamenti Vito Gasparro e Lavinia Orlando, decisamente stanchi dei lavori settimanali. Sfortunato Angelo Longo, un tendine infiammato lo fa rallentare e chiudere poco davanti a Nicola Cassano. Bravo Antonio Delvecchio che tira la seconda premiazione in due giorni di Mery De Tommaso; seguono alla buona media di 5’ a km Antonio Di Tommaso poco davanti a Papà Raffaele e Nico Favia. Gara tranquilla anche per Francesco Surdo qualche secondo davanti al suo amico Gianluca Ferrara. Torna la fascia divertimento ed ecco l’arrivo di Angela Elmino che anticipa il più grande della famiglia Gatti; Vincenzo stacca anche Toni Desio e Stefano Arrè. Chiudono, come oramai capita da qualche gara, il duo Franco Zita e Rosanna Marzullo con qualche metro in più causato da una segnalazione sbagliata.

Domenica 10 novembre ancora Corripuglia in quel di Altamura con la D.O.F. comunque e sempre presente.

Massafra2

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.