Domenica 26 Gennaio 2020
   
Text Size

Un autunno spumeggiante per la D’Angela Sport

d'angela (2)

Bianco sale in cattedra a Racale, Pricci si gioca al meglio la mezza maratona di Trani

Autunno decisamente spumeggiante per la D’Angela Sport, capitanata dal Presidente Silvano D’Angela, che attraverso i suoi atleti riesce sempre a mettersi in lustro.

Doppio appuntamento per il Running Team. Bianco si è recato a Racale, nel leccese. A due passi dalle belle spiagge delle Maldive, ancora una volta, ha mostrato le sue condizioni ottimali, conquistando un altro oro assoluto. Dieci chilometri, in gran parte pianeggianti, corsi con un tempo medio di 3,24 minuti e una temperatura quasi estiva. Una gara stavolta nient’affatto scontata.

«Dopo lo start – racconta Bianco – si è subito imposto al comando Daniele Leggio, che ha deciso di alzare l’asticella della competizione fin dalle prime battute. Io, in maniera cauta, ho optato per seguirlo a distanza, attendendo il momento di calo che non è arrivato. Ho dovuto faticare per stare al suo passo, per poi raggiungerlo al settimo chilometro e distanziarlo nel successivo».

d'angela (1)

«Devo riconoscere – conclude il testimonial Diadora – che Leggio è stato molto bravo a gestire la gara, oltre al fatto che era in ottima forma. È stato necessario dare il massimo per portare a casa la vittoria, che porta a 110 le medaglie assolute conquistate dalla D’Angela Sport in appena 34 mesi. Adesso valuterò se fermarmi: le ultime competizioni hanno comportato uno sforzo fisico non indifferente che ora inizia farsi sentire».

A Trani invece si è svolta la mezza maratona valida come Campionato Italiano Master, categoria perfetta per la paladina Patrizia Pricci che aveva già previsto da tempo questo appuntamento, utilizzato come allenamento in previsione del suo vero obiettivo, cioè la maratona. E le attese non sono state deluse. L’atleta ha completato i 21 km in linea con i suoi tempi, per la precisione 1ora e 40 minuti, che le hanno consentito di entrare di diritto nella prima metà dei circa 2400 partecipanti. Un risultato che acquista ancora più valore se si considera che Patrizia Pricci si è cimentata in una competizione di livello nazionale, dove tutto diventa più complicato ma allo stesso tempo affascinante.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.