Giovedì 17 Ottobre 2019
   
Text Size

È una festa a tutta D.O.F.

quattro passi nella storia 2019 (1)

La “Quattro Passi nella Storia” è un trionfo per tutti

Fine settimana di settembre con gare molto importanti per la D.O.F.. Sabato 28 e domenica 29 si è svolto a Gagliano del Capo il Trofeo “Ciolo”, gara di corsa in montagna valida come campionato mondiale master di corsa in montagna. Più di mille atleti provenienti da venti nazioni, che si sono dati battaglia su un percorso di 10,8 km, quasi interamente sterrato e caratterizzato da un dislivello di quasi 500 metri.

Ben organizzata dalla Podistica Capo di Leuca, la competizione è stata impreziosita dalla partecipazione di numerosi atleti stranieri ed italiani, detentori di numerosi titoli della specialità. La D.O.F. Amatori è sempre presente nelle occasioni importanti ed è stata rappresentata da Pierangelo Greco, che ha concluso la gara in 1h10’, piazzandosi al 28° posto nella categoria vinta dall’atleta bresciano Marco Maini.

Ad oltre 820 km dall'evento principale, di casa D.O.F. nella splendida cornice di Villa Contarini a Piazzola sul Brenta (Pd), Giuseppe De Tommaso ha svolto la 2ª edizione della “MoohRun Cheese”, cross di 10 km in 2 giri interamente su prato con oltre 600 partecipanti l’atleta bianco/amaranto è bravissimo e chiude 7° assoluto.

E finalmente a Turi si consuma la 19ª edizione della “Quattro passi nella Storia”. 10 km molto intensi con due ponti e nel mezzo 700 metri di sterrato nella prima parte della gara, per poi rientrare nel centro urbano e, fra continui saliscendi, raggiungere il centro storico ricco di cambi di ritmo, attraversare la piazza e chiudere con un rettilineo lungo 400 metri circa.

Quasi 700 gli iscritti ed una buona cornice di pubblico; a presentare c’è Antonio Torres, a fotografare la famiglia Annoscia aiutata dalla fotografa ufficiale D.O.F. Chiara Desio. Si parte puntuali alle 10.00: fa caldo, molto caldo, molti della società di casa corrono, il resto aiuta per la perfetta riuscita della manifestazione. Alla fine a vincere e Vincenzo Greco tra gli uomini e Mariangela Ceglia tra le donne.

Sono in 35 i “doffisti giunti al traguardo” da citare i primi posti di categoria per Aldo Mariani e soprattutto per Nuccio Busto, 2° assoluto al traguardo con un 400 metri finali da incorniciare negli annali della “Quattro passi nella Storia”. Premiati per la D.O.F. anche “Mery volante” 3ª nella sua categoria ed il “Dottor Gatti” quale primo medico giunto al traguardo nella speciale classifica dedicata all’indimenticabile Pietro Palasciano.

Poi tanti elogi per la società organizzatrice: bravissima Marilena Milano nella ginnastica pre gara; bravissime tutte le donne D.O.F. nel preparare a tempo di record focacce e torte che, unite ad una bottiglia d’acqua ed una mela, hanno riempito il dopogara di tutti gli atleti. Bravissimo il gruppo che Antonello Redavid ha coadiuvato per chiudere gli incroci e mettere in sicurezza la gara; bravissimo il nostro Cosimo Casatelli, apripista con il suo vespino “sirenizzato”.Bravissima come ogni anno Anna Laera, sorella del Presidente ad organizzare il ristoro a metà percorso. Bravissimi tutti coloro che hanno montato e smontato striscioni, palco, gonfiabile, gabbia e tutto proprio tutto quello che si doveva fare. Insomma, è stata una giornata di festa per la D.O.F. Amatori oramai pronta a scenari più importanti che già dalla 20ª edizione si potranno presentare.

quattro passi nella storia 2019 (3)

quattro passi nella storia 2019 (2)

quattro passi nella storia 2019 (4)

quattro passi nella storia 2019 (5)

quattro passi nella storia 2019 (6)

quattro passi nella storia 2019 (1)

quattro passi nella storia 2019 (1)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.