Martedì 20 Agosto 2019
   
Text Size

D.O.F.: Passione e divertimento

Adelfia1

Un fine settimana da incorniciare per i bianco/amaranto

Copertino1

Si parte sin da giovedì 18 luglio con la 5ª edizione della “Corri a Copertino”, piccolo centro salentino che ha dato i natali al nostro Pierangelo Greco. 5 km suddivisi in 3 giri e con tre atleti D.O.F. pronti ad onorare la manifestazione. Sale sul podio, premiata come terza di categoria la nostra “Mery volante” De Tommaso e con Papà Raffaele 11°. Chiude il terzetto Toni Desio 24°.

Sabato ancora due gare. A Poggiorsini si è tenuta per il 3° anno consecutivo una gara del circuito OCR. 10km su sterrato, con sali e scendi abbastanza impegnativi. Oltre 25 ostacoli naturali ed artificiali da superare. Il team D.O.F. composto dal capitano Marilena Milano e dai guerrieri Michele Bruno e Nicola Petranca, si è ancora una volta messo alla prova superando passo dopo passo, ostacolo dopo ostacolo, le difficoltà presenti sul campo: fossati, tralicci, trincee, muri, steccati, pesi da trasportare da un punto all’ altro e tanto altro. Soddisfatti per il successo ottenuto e pronti per affrontare nuove sfide.

Poggiorsini1

Soleto1

A 800 km di distanza si arriva a Soletino per la 46ª “StraSolesino”, 6ª tappa del circuito “Padova Corre”. Questa gara, da 8.4 km divisa da 2 giri, è definita la più famosa e sicuramente la più longeva della Bassa Padovana. Ambita dai top runners, con un caldo opprimente che soffoca la respirazione, il nostro Giuseppe De Tommaso riesce a concludere la gara 18° in 37’ netti ad una media di 4’24“.

Domenica 21 arrivano le imprese. A Nova Siri circa 200 atleti, con il favorito Amodeo ed il nostro Nuccio Busto ed Egidio Lovaglio a giocarsi l’argento. 3 Giri per sfiorare i 10 km con Amodeo che parte subito forte staccando tutti, ma “NB7” non si perde d’animo, stacca Lovaglio e riduce lentamente il gap dal primo. Finale con un po’ di apprensione per Amodeo, che comunque vince anche se per soli 50 metri di vantaggio su Nuccio, che si permette anche di fare il suo Personal Best ad una stratosferica media di 3’24” a km.

Adelfia4

E si arriva ad Adelfia con la 13ª edizione della “Correndo tra i vigneti”, gara valida anche come 5ª tappa del trofeo provinciale “Terra di Bari”. Novità sul percorso allungato ed omologato a 10 km con oltre 700 i partecipanti. Il caldo non è esagerato, la partenza alle 19.00 aiuta un po’ i podisti. Organizzazione ben fatta, speaker d’eccezione Francesca Labianca, fortissima podista pugliese ed anche vincitrice di una edizione della “Quattro passi nella Storia”.

 

Adelfia5

Vince Francesco Milella tra gli uomini e la bravissima Viola Giustino tra le donne. La D.O.F. porta oltre 50 iscritti alla manifestazione tra i 46 tesserati ed alcuni liberi, trascinati dal gruppo bianco/amaranto. Primo tra i “Doffisti” è Aldo Mariani, che conferma il tempo fatto registrare nella sua ultima partecipazione ma con i 700 metri in più di quest’anno, alla fine chiude 2° nella sua categoria. Bravissimo Filippo Dell’Aera, 5° posto e probabilmente Personal Best per lui ad una media di 3’55”. Grandioso Antonello Redavid, 14° con qualche linea di febbre che lo ha spossato non poco. In ripresa su strada Angelo Longo, che ha preceduto lo sfortunato Nico Gatti giunto al traguardo con grossi problemi al nervo sciatico. Buona prova per Nicola Ladisa con un vistoso calo nel finale, e si fa quasi raggiungere da Franco Laera.

Adelfia3

Finalmente in ripresa la parte rosa della D.O.F. con Lavinia Orlando e Maria Antonietta De Tommaso premiate come 1a e 2a nella categoria SF, e nel mezzo Nicola Fiormarino che ha aiutato Lavinia, Giuseppe Cunsolo, Vito Gasparro e Gino Montemurro. Tiene bene anche Antonio Delvecchio, poco davanti ai due grandi amici di allenamento Alessandro Mele e Saverio Gatti.

Da incorniciare la prova di Michele Bruno e Marilena Milano reduci dall’OCR del giorno prima, giungono ottimamente al traguardo insieme al compagno di squadra Nico Favia e poco davanti a Papà Raffaele. Torna Gian Giacomo Valentini, che giunge al traguardo con il grande “Gladiatore” Nicola Petranca, anche per lui 2 gare in due giorni. Ancora buone performance e miglioramenti sia per Gianluca Ferrara che per Michele Emilio, oramai vicini al muro dei 5’ a km.

Adelfia2

Qualche minuto ed è la volta di Luigi Saddi, che apre la fascia divertimento insieme all’esordiente in maglia D.O.F. Antonio Di Tommaso, al bravissimo Saverio Marsico, all’arrivo con un solo ginocchio sano, ed a Vito Cortese felicissimo per il suo Personal Best. Altro esordio tra i tori della D.O.F. è Dino Scavo accompagnato da Antonio Di Bari e Ciccio Surdo, chiudendo con Toni Desio poco oltre l’ora di gara.

Si susseguono gli arrivi D.O.F. con gli speakers meravigliati dalla quantità di atleti dai colori bianco/amaranto, ed è la volta di Stefano Arrè, seguito dalla bravissima esordiente e tesserata n. 63 della D.O.F. Anna Lisa Marangi, per poi giungere all’inseparabile terzetto composto da Francesco Chiechi, Dora e Vincenzo Gatti, all’arrivo bagnati e felici. Altro esordio assoluto in una gara ed ottima prestazione per Rosanna Lippolis, neo “doffista” con tanta grinta e determinazione, seguita da altre due splendide donne DOF: la “ballerina” Maria Grazia Iacobellis e la “tutta grinta” Angela Elmino.

Adelfia6

A seguire un quintetto che della corsa oltre che passione ne fa un gran divertimento, cominciando da Vito Notarnicola attirato dai compagni di squadra che gli proponevano una cena a base di ragù, seguito da Enza Montanaro la nostra “mamma di corsa” e da Oronzo Memola alla sua seconda presenza stagionale ma già uno di noi; per poi chiudere con la coppia Albino Malena e Franco Zita scortati ed accompagnati al traguardo da tutta la combriccola D.O.F. Nota di merito anche per Gregorio del Giudice, presente anche senza essere iscritto, ed a Michele Natale impossibilitato a correre ma con sorella, figlio (c’era anche la figlia di Marilena Milano) e cognato iscritti tra i liberi a rappresentarlo nella migliore delle maniere.

Una serata speciale chiusa alla grande con la netta supremazia in termini di quantità che vale il primo posto nella classifica di società e l’allungo nella speciale classifica del trofeo provinciale.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.