Mercoledì 24 Aprile 2019
   
Text Size

Il Santissimo Turi scivola in casa con l’Oria

santissimo turi

Prestazione senza dubbio sottotono quella offerta dalle ragazze de Il Santissimo Turi nel quart’ultimo turno del campionato di serie D.

Di fronte alla Damiano Spina Oria, nona in graduatoria e assetata di punti salvezza, il Turi ha mostrato il trend non certo altisonante di quest’ultimo scorcio di stagione, fatto di troppi alti e bassi, con il fondamentale della ricezione spesso in tilt. Ne è venuto fuori un incontro a fasi alterne che Grazia Spinelli, Sofia Coppi e compagne sembravano aver indirizzato dalla loro parte e che invece han finito per perdere al tie break per 2 a 3 (22-25/25-17/25-12/18-25/12-15).

Mister Mariano Tinelli doveva fare a meno per questo match di Elena Topputi, Elena Giannico ed Ivana Cazzetta, proponendo al via il sestetto con la diagonale Antonella Longo al palleggio ed Aurora Sicoli opposta, capitan Grazia Spinelli e Miriana Pernice centrali, Sofia Coppi e Roberta Lavarra schiacciatrici con Sara Palmisano libero.

Era l’Oria a condurre la danza nel primo set, con il Turi che stentava ad entrare in partita, sempre in ritardo nel punteggio che premiava così l’Oria. Nella seconda e terza frazione le ragazze de Il Santissimo miglioravano le loro percentuali in tutti i fondamentali e dominavano ambo i set girando il match a proprio favore. Nel quarto set il Turi calava e l’Oria riprendeva ad attaccare con una certa continuità e il set scorreva in equilibrio fino al punto numero 18 quando Pernice, Sicoli e compagne collezionavano una serie di errori che permettevano alle brindisine di prendere il largo. Stesso copione nel tie break, in equilibrio fino al 10 pari, con il Turi che poi crollava in ricezione lasciando il successo alle ospiti per 15 a 12.

Il punto conquistato rende meno amara la sconfitta numero 9 della stagione, che chiude definitivamente la rincorsa alla quinta posizione e vede avvicinarsi alle spalle il Polignano, prossimo avversario, prima di ospitare dopo Pasqua il Santeramo e chiudere il torneo sul campo del Castellana.

Per la permanenza matematica senza rischio play out, che riguarderà le squadre classificate dall’ottavo posto in giù, probabilmente alle ragazze de Il Santissimo Turi servirà portare a casa ancora qualche punto, vista la risalita in classifica del Polignano e del Casamassima.

 

La Classifica

Academy Gioia 62, Locorotondo 58, Altamura 53, Crispiano 51, Castellana G. 50, Il Santissimo Turi 42, Polignano 38, Casamassima 35, Spina Oria 31, Iuven. Oria 27, Ostuni 15, New Voll. Gioia 11, Santeramo 10, Taranto 0.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI