Mercoledì 22 Maggio 2019
   
Text Size

Arriva la vittoria scacciacrisi per Il Santissimo Turi!

fotosquadra18g

Dopo tre sconfitte consecutive arrivano finalmente una bella vittoria e soprattutto i 3 punti in classifica per le ragazze de Il Santissimo Turi che superano nella quinta giornata del girone di ritorno per 3 a 0 (25-18/ 25-16/ 29-27) la Città Bianca Ostuni.

Questa volta nei primi due set non c’è stata partita e solo nella terza frazione il match si è mostrato parzialmente in equilibrio, ma il Turi è riuscito comunque a chiudere i conti riportando il sorriso nello spogliatoio.

Mister Mariano Tinelli, recuperava Sofia Coppi dopo un’assenza di oltre due mesi e optava per il sestetto di partenza con Antonella Longo al palleggio ed Aurora Sicoli opposta, capitan Grazia Spinelli ed Elena Topputi centrali, Fonte Lieggi ed appunto Sofia Coppi schiacciatrici e Sara Palmisano libero.

Il Turi partiva col piglio giusto allungando subito sul 16-12 per poi gestire il set e chiuderlo sul 25-18. Seconda frazione senza storia, con Topputi e compagne subito avanti per 12 a 3 ed ancora 18 a 4. Dopo il tentativo di rimonta degli ospiti, Coppi, Pernice e compagne chiudevano con facilità sul 25-16. Nella terza frazione mister Mariano Tinelli optava per un ampio turnover dando spazio a tutta la panchina; il set si manteneva a lungo in equilibrio, sul 24-20 le nostre non riuscivano a chiudere il match prolungandolo ai vantaggi fino al 29-27 finale.

Arrivava così la vittoria numero 12 della stagione, che permette alla squadra del presidente Domenico D’Aprile e del direttore generale Daniele Marotta di restare saldamente al sesto posto in classifica in orbita play off, ad una sola lunghezza dal Crispiano che ad oggi occupa l’ultimo posto utile, il quinto, per la disputa degli spareggi promozione.

 

La Classifica

Academy Gioia 49, Locorotondo 43, Altamura 42, Castellana G. 41 Crispiano 36, Il Santissimo Turi 35, Casamassima 29, Polignano 26, Spina Oria 26, Iuven. Oria 24, Ostuni 14, Santeramo 7, New Voll. Gioia 6, Taranto 0.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI