Mercoledì 22 Maggio 2019
   
Text Size

3-1 al Ruffano e l’Arrè Formaggi Turi riprende la corsa

IMG_0859

Riprende con un netto 3-1, rifilato all’M.B. Volley Ruffano nel big match della quattordicesima giornata, la marcia del Turi, sempre a punti in tutte le gare stagionali. Serviva reagire subito per dimenticare il tie break perso ad Ostuni nel turno precedente e gli uomini di mister Difino non hanno tradito le attese, dominando il match e facendo risaltare ancor di più la solidità e la tempra del gruppo, eccezion fatta per il blackout del secondo set che, nonostante tutto, la squadra ha quasi raddrizzato nel finale in rimonta.

Buona la prova del collettivo contro la quarta forza del girone, in piena corsa play off e con De Carlo leader e condottiero per i suoi. Con questo successo nello scontro diretto il sodalizio del presidente D’Aprile e del ds Marotta guadagna con quattro giornate d’anticipo la certezza dell’accesso ai gironi play off della seconda fase.

IMG_0860

Mister Montanile schiera Maurizio Bisanti e De Carlo opposto, Andrea Gravante e D’Urso in banda, Spagnuolo e Marra al centro, Michele Bisanti libero. Il turn over imposto dall’infermeria biancoazzurra fa schierare a Difino la diagonale Putignano-Fuentes, rientra Mangini a far coppia con Cisternino tra i laterali, capitan Di Gregorio e Cassano confermati al centro con Castellana libero.

In apertura di match Fuentes su D’Urso (4-1) e attacco out di D’Urso (7-1) sembrano tracciare il solco ma un servizio insidioso di Marra riavvicina gli ospiti, che trovano in De Carlo il loro terminale (8-8). Dura poco l’equilibrio perché Cisternino (10-8), l’attacco di Fuentes (16-12) ed il muro di Di Gregorio (17-12) indirizzano il set per i locali. Fuentes guadagna sei set point ed al primo utile il Turi chiude 25-19 (fischiata infrazione al libero leccese).

Nel secondo set i biancoazzurri sbagliano troppo ed il Ruffano con De Carlo si porta avanti (0-4 e 7-15). L’Arrè Formaggi suona la carica, trova le contromosse e dimezza il gap (11-15). Di Gregorio a muro e Fuentes rosicchiano ancora qualche punto (13-16) mentre Mangini fa -2 (14-16). Cassano su De Carlo (17-19) e lo stesso opposto ospite che tira lungo (19-20) sono gli ultimi sussulti perché i biancoazzuri pagano alla lunga la rincorsa mentre il Ruffano riprende le redini e chiude sul 20-25.

Putignano e soci sin dalle prime battute fanno capire le loro intenzioni, Cisternino block out del 3-1 mentre Fuentes realizza il 7-4 e l’8-4 seguito da Mangini (9-4). Il Turi chiude ogni varco agli ospiti e viaggia spedito, Di Gregorio (14-6), il pallonetto di Fuentes sancisce il +10 (18-8) mentre Cassano da centro firma il 20-9. Rapido ed eloquente il 25-13.

Il punto a punto del quarto set lo infrange la pipe di Cisternino (8-6). Difesa e contrattacco sugli scudi per il Turi. Poco dopo block out Mangini (10-8), Fuentes (11-8) e Mangini su De Carlo per il 12-8. La fuga è sancita dal muro di Cassano su De Carlo (19-14). Ci pensa la gran parallela di Fuentes (24-18) ed il muro di capitan Di Gregorio a chiudere il match sul 25-18.

 

Oggi si va in scena a Castellana

Quindicesima giornata di campionato del girone A di serie C e per il sodalizio di mister Difino c’è la trasferta nella vicina Castellana Grotte, avversario la Matervolley. Contro la giovane formazione dell’Accademia del Volley della Materdomini, guidata da mister Fanizza, i biancoazzurri cercheranno la vittoria numero dodici in campionato che li mantenga attaccati alla vetta. Una gara da interpretare con la giusta mentalità e la giusta concentrazione per non incorrere in spiacevoli sorprese.

I gialloblù castellanesi, a riposo nell’ultimo turno di campionato, sono reduci dal doppio successo interno, intervallato dalla sconfitta sul campo della capolista Gravina, contro il Lecce e nel derby cittadino contro la BCC. In classifica occupano il sesto posto con tredici punti conquistati.

Campo di gioco la Casa Mater presso la Palestra “IISS Pinto-Consoli” della Città delle Grotte. Fischio d’inizio fissato per oggi alle ore 17:00.

 

La Classifica

CSV Gravina 34, Arrè Formaggi TURI 32(*), Pall. Martina Franca 27(*), MBV Ruffano 19(*), Pallavolo Ostuni 17(*), Matervolley Castellana Grotte 13(*), Trivianum 13, Lecce Volley 8, BCC Castellana Grotte 5 .
(*) riposo già effettuato.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI