Venerdì 19 Aprile 2019
   
Text Size

Il Santissimo Turi vince il derby con il Casamassima

fotogruppo14g

Ritrovano subito il sorriso le ragazze de Il Santissimo Turi che al termine di una bella partita superano la Maxima Volley Casamassima per 3 a 1 (18-25/ 25-19/ 25-14/ 25-16) nella prima giornata del girone di ritorno del campionato di serie D, bissando così il successo del match di andata.

muro sicoli-spinelli

Mister Mariano Tinelli era costretto a rinunciare al fischio d’inizio anche a Miriana Pernice, bloccata da una contrattura, oltre ad Ivana Cazzetta, ferma da novembre, e a Sofia Coppi ai box da un paio di mesi, varando un inedito sestetto di partenza con Antonella Longo al palleggio, Aurora Sicoli opposta, Grazia Spinelli ed Elena Topputi centrali, Fonte Lieggi ed Elena Giannico schiacciatrici, con Sara Palmisano libero.

Il Casamassima, delle ex Federica Cassano e Silvia Notarnicola, partiva decisamente meglio e conduceva con disinvoltura la prima frazione allungando prima sull’11-15 e chiudendo la frazione con un facile 18-25.

Il Turi tardava ad entrare in partita soprattutto in ricezione, evidenziando molta imprecisione nel fondamentale, costringendo mister Tinelli ad alternare nel ruolo di libero Simona con Sara Palmisano. Sul 13-15 del secondo set, arrivava la svolta con il Turi che si faceva più incisivo in attacco grazie soprattutto all’ottima verve di Elena Topputi, che prendeva per mano la squadra e trascinava le compagne al successo del set per 25 a 19.

Le ospiti accusavano il contraccolpo e stentavano a riorganizzarsi e così capitan Grazia Spinelli, Aurora Sicoli, Elena Giannico e compagne continuavano ad attaccare in maniera continua prendendo il largo nella terza frazione (subito 9-4 e poi 19-12), chiudendo sul 25-14.

Il copione non cambiava nel quarto set: nonostante gli svariati cambi apportati dal tecnico ospite, era Il Santissimo Turi a comandare subito le operazioni portandosi sull’8 a 1 e poi repentinamente sul 18-11, chiudendo in scioltezza sul 25-16.

Arrivavano così tre punti importanti per continuare a tenere il passo delle prime della classe, tutte vincitrici in questo weekend, ma soprattutto tre punti importanti per rialzarsi subito dopo la prima sconfitta casalinga patita prima della sosta contro il Castellana.

 

OGGI TRASFERTA OSTICA A CRISPIANO

Per la seconda giornata di ritorno, appuntamento per Il Santissimo Turi sabato pomeriggio alle ore 18,30 sul campo del Crispiano, sesto in classifica a quota 26.

Squadra ostica quella tarantina che nel match di andata al Palazzetto di via Cisterna si arrese solo al tie-break e che è in piena corsa per poter acciuffare il quinto posto, ultimo utile per i play off. Ci vorrà una prova continua in tutti i fondamentali da parte del sestetto turese per poter portare a casa un risultato positivo dalla trasferta in terra jonica.

 

LA CLASSIFICA

Academy Gioia 39, Locorotondo 36, Castellana G. 35, Il Santissimo Turi 31, Altamura 31, Crispiano 26, Polignano 23, Casamassima 21, Iuven. Oria 17, Spina Oria 16, Ostuni 9, New Voll. Gioia 6, Santeramo 4, Taranto 0.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI