Venerdì 20 Settembre 2019
   
Text Size

Che bel Turi! Batte il Martina e fa dieci su dieci

IMG_0475

Riprende con un successo, il decimo in altrettanti incontri, la marcia in campionato dell’Arrè Formaggi che mantiene l’imbattibilità stagionale anche nel big match della terza giornata di ritorno contro la Pallavolo Martina. Respinto il tentativo di accorciare in vetta, occupata dal Turi e dal Gravina con quest’ultimi però con una gara disputata in più, della compagine della Valle D’Itria distanziata di sette lunghezze.

IMG_0465

Solida e combattiva la squadra di mister Difino vince meritatamente per 3 set a 1 lo scontro tra la prima e la terza in classifica, mostrandosi autoritaria contro una squadra forte ed esperta quale quella di D’Amico e soci, grazie alla propria difesa e alle buone percentuali in attacco.

Il Martina si schiera con Manginelli al palleggio e Logroio opposto, Schena e l’ex Colapinto laterali, D’Amico e Siena centrali, Mancini libero. I padroni di casa rispondono con Capurso in regia e Fuentes fuorimano, Di Gregorio e Furio al centro, Cisternino e Mangini in banda, Castellana libero. Al fischio d’inizio viene osservato un minuto di raccoglimento in memoria dell’atleta Davide Di Gioia, tragicamente scomparso in un incidente sul lavoro.

IMG_0460_1

Partono bene i martinesi che si portano subito avanti (5-8) con D’Amico. Ma il turno al servizio insidioso di Cisternino pone prima le basi della rimonta concretizzata da Fuentes al punto numero 8 e poi quella del doppio sorpasso con l’errore di Logroio (9-8) e l’attacco vincente di capitan Di Gregorio (10-8). D’Amico dà il mini break che permette il pari (12-12) prima che l’errore di Colapinto in attacco (14-12), Fuentes (16-14) e Di Gregorio (19-15) spingano il Turi in avanti. Fuentes spegne i tentativi avversari di rimonta sul 24-21 e al turno successivo chiude con il muro vincente del 25-21.

IMG_0461

L’Arrè Formaggi parte forte ad inizio del secondo set, sorprendendo Schena e soci: Capurso direttamente dalla linea dei nove metri (2-0) e Fuentes (4-0), mentre Mangini su Fortunato porta il parziale a 6-0. Il Turi prende sempre più campo grazie anche ad una difesa super e al proprio attacco, Mangini (12-5). Il muro è invalicabile, Furio su Colapinto (14-7) e su D’Amico (22-13). Il set si chiude sul 25-17, invasione a rete di Manginelli.

Colapinto, mani e fuori (0-2), suona la carica per i suoi nel tentativo di riaprire i giochi. Dopo il momentaneo pari di Cisternino (3-3) gli ospiti si portano avanti con il muro di Siena (5-7). I padroni di casa spengono la luce, calano e Mancini e soci si galvanizzano prendendo campo (12-16). Troppi errori diretti per gli uomini di Difino e gli avversari meritatamente chiudono sul 17-25.

La reazione biancoazzurra c’è e comincia a concretizzarsi sin dalle prime fasi del quarto parziale: ace di Fuentes (4-2) mentre Colapinto tira lungo (5-2). Il Block out di Mangini (8-4) e la parallela di Cisternino (10-5) scavano il solco definitivo a favore dei turesi. Tenta la rimonta il Martina sul finire di set ma Fuentes sigla il 24-20 e Di Gregorio da centro capitalizza la free ball del 25-20.

 

INSIDIA PALLAVOLO OSTUNI PER L’ARRÈ FORMAGGI TURI

Quarta giornata di ritorno del girone A e per la compagine turese di volley maschile c’è la trasferta in terra brindisina sul campo della Pallavolo 2000 Ostuni, team in piena lotta playoff e alla ricerca del quarto posto occupato dal Ruffano distante quattro lunghezze ma con una partita in più.

Una gara insidiosa per capitan Di Gregorio e compagni, da affrontare con la giusta mentalità, contro un avversario imprevedibile, mix di giovani e qualche atleta esperto, che tra le proprie mura ha costruito il suo bottino di punti avendo perso solo contro l’altra capolista Gravina al termine di una gara combattuta ed equilibrata ceduta solo ai vantaggi in ciascun set. All’andata il Turi si impose per 3-1 in rimonta con cinismo e concretezza, confermando le credenziali della squadra gialloblu.

Appuntamento al PalaCeleste per sabato 9 febbraio con fischio d’inizio fissato per le 18:30.

 

LA CLASSIFICA

Arrè Formaggi TURI 28(*), CSV Gravina 28, Pall. Martina Franca 21(*), MBV Ruffano 19, Pallavolo Ostuni 15(*), Matervolley Castellana Grotte 10, Trivianum 10, Lecce Volley 8, BCC Castellana Grotte 5.
(*) riposo già effettuato.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.