Lunedì 18 Febbraio 2019
   
Text Size

D.O.F. una domenica di festa

DOF Turi

In 4 alla gara di Palo e poi tutti a tavola per il pranzo sociale

Domenica 27 gennaio, il giorno del cross a Palo del Colle, il giorno del pranzo sociale, il giorno delle votazioni, il giorno della D.O.F. Amatori.

In mattinata allenamento di gruppo in quel di Casamassima ma c’è chi non rinuncia alle gare. In 4 vanno a Palo del Colle per il “Cross La Mandra”, gara campestre a batterie di 4 o 6 km. Cinque batterie in tutto, nella seconda in tre della D.O.F. affrontano i 4 km di terra e sterrato. Argento per Mery volante, che chiude poco dietro Papà Raffaele De Tommaso e davanti alla sempre allegra Angela Elmino. Allenamento di 6 km in terza batteria per Gino Montemurro.

Poi tutti pronti per la tavola… A Masseria Procida in 68 si ritrovano davanti ad una grande tavolata per un giorno di festa. Si mangia, si scherza, si parla. Argomento del giorno? Beh difficile non parlare di corsa con mogli, mariti, amici, figli, costretti a sorbirsi discorsi fatti di km, di numeri, di premiazioni, di aneddoti, il tutto sempre legato al mondo del podismo.

Un attimo prima di pranzo ci sono le votazioni per il rinnovo del Presidente e del Consiglio direttivo. Dall’urna esce fuori il rinnovo del Presidente Franco Laera sempre coadiuvato dal Vice Francesco Zita e dal segretario Antonello Redavid. Consiglieri il sempre attivo Aldo Mariani e la novità Vito Gasparro. In bocca al lupo al nuovo direttivo. E poi finalmente si mangia, è una giornata di festa, i nuovi atleti della famiglia D.O.F. si mescolano con i vecchi; si parla, si balla, ci si diverte a tal punto che fino a fine serata ci saranno 4 tesseramenti di cui due nuovi.

Si fa sera ed arriva il discorso del Presidente, i ringraziamenti agli sponsor, la presentazione della nuova canotta e dulcis in fundo le premiazione “pazze” con la famiglia De Tommaso che porta a casa 3 premi (migliori atleti e premio pazienza), meritatissimo premio fedeltà per Pierangelo Greco che ha visto nascere la società e per Toni Desio. È la volta del premio simpatia ed anche qui una coppia speciale: Gino Montemurro ed Angela Elmino veri animatori della D.O.F. Premio speciale a Vito Gasparro per il suo impegno soprattutto durante la “Quattro passi nella storia”. Premio sorpresa dell’anno a Lavinia Orlando per il suo rendimento sempre crescente. Premio social per i suoi video a Maria Grazia Iacobellis, e si chiude con il premio alla fotoreporter ufficiale della società, Chiara Desio. È stata una giornata intensa, molto intensa, una di quelle giornate che la D.O.F. Amatori merita di vivere e di condividere, sapendo che il 2019 sarà un anno ancor più spettacolare.

DOF Turi

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI