Lunedì 19 Agosto 2019
   
Text Size

Il Santissimo Turi si arrende al Castellana

santissimo turi

Le ragazze di Mister Tinelli chiudono il girone d'andata al quarto posto

Dopo sei successi consecutivi Il Santissimo Turi alza bandiera bianca contro la Zero5 Castellana, perdendo così anche l’imbattibilità casalinga che durava da ben 16 incontri, ovverosia dalla prima giornata dello scorso torneo di Prima Divisione, per un totale di 14 mesi costellati solo di successi davanti al pubblico di casa. Sfumata la possibilità del sorpasso in classifica proprio a spese delle ospiti, la squadra turese chiude al quarto posto il girone d’andata.

Grazia Spinelli

Aldilà della sconfitta di sabato, resta l’ottima prima fase di campionato disputata dalla squadra turese del presidente Domenico D’Aprile e del direttore generale Daniele Marotta, che da neopromossa ha recitato un ruolo da protagonista collezionando ben dieci vittorie ed appena tre sconfitte, stazionando stabilmente nelle prime cinque posizioni della classifica, che se confermata a fine stagione vorrà dire disputa dei play off promozione.

Per il match di sabato scorso finito 0-3 (21-25/ 17-25/ 21-25) per le ragazze della città delle Grotte, mister Mariano Tinelli sempre privo di Ivana Cazzetta e Sofia Coppi, riproponeva il sestetto delle ultime due uscite con Antonella Longo al palleggio ed Elena Topputi opposta, Fonte Lieggi e Elena Giannico schiacciatrici, capitan Grazia Spinelli e Miriana Pernice dal centro con Sara Palmisano libero.

Castellana subito avanti nella prima frazione, ma il Turi riusciva a recuperare un gap di sette punti e passare a condurre per 19 a 15. Tuttavia, molteplici errori soprattutto in ricezione permettevano alle ospiti di ribaltare e di chiudere a proprio favore sul 21-25. Il secondo set non aveva storia con le castellanesi protagoniste assolute, ma soprattutto con le ragazze de Il Santissimo Turi assenti ingiustificate soprattutto dal punto di vista mentale. Il terzo set infine era la fotocopia del primo, con le ospiti subito in vantaggio, Elena Topputi, Fonte Lieggi e compagne brave ad avere uno scatto d’orgoglio e a ribaltare il parziale fino al 21-19 quando nuovamente una serie di passaggi a vuoto in fase di ricostruzione permettevano al Castellana di chiudere subito la contesa.

Ora il campionato si ferma per la disputa della Coppa Puglia alla quale parteciperanno le prime tre della graduatoria, per poi riprendere con la prima di ritorno, sabato 2 febbraio, con il match che vedrà opposte le ragazze de Il Santissimo Turi al Casamassima.

 

CLASSIFICA: Academy Gioia 36, Locorotondo 33, Castellana G. 32, Il Santissimo Turi 28, Altamura 28, Crispiano 23, Casamassima 21, Polignano 20, Iuven. Oria 17, Spina Oria 16, Ostuni 9, New Voll. Gioia 6, Santeramo 4, Taranto 0.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.