Martedì 25 Giugno 2019
   
Text Size

Il Santissimo Turi passa ad Oria ed è quarto

Mariano Tinelli e Antonella Longo

Vittoria meno semplice del previsto per Il Santissimo Turi quella ottenuta domenica pomeriggio sul campo della Damiano Spina Oria, quart’ultima della classe, giunta dopo due ore di gioco e solo al quinto set per 3 a 2 (18-25/ 25-14/ 22-25/ 26-24/ 7-15).

Mister Mariano Tinelli, privo dell’infortunata Ivana Cazzetta e dell’acciaccata Sofia Coppi, schierava il sestetto con Antonella Longo al palleggio ed Elena Topputi opposta, Annarita Lerede e Fonte Lieggi schiacciatrici, capitan Grazia Spinelli e Miriana Pernice centrali e Simona Palmisano libero.

Simona Palmisano

Dopo un bel primo set condotto agevolmente dalle ragazze di casa nostra, che prendevano subito un buon margine di vantaggio, un improvviso blackout ad inizio di seconda frazione riapriva l’incontro con l’Oria che dominava il set e trovava gioco ed entusiasmo per giocarsi alla pari le altre tre frazioni. E se nel terzo era il Turi a spuntarla nel rush finale, nel quarto set capitan Grazia Spinelli, Annarita Lerede e compagne commettevano qualche errore di troppo in difesa e ricezione, permettendo alle padrone di casa di allungare il match al tie break, dove invece Elena Topputi, Miriana Pernice e compagne ristabilivano le gerarchie di classifica in campo, partendo subito col piglio giusto e chiudendo la contesa con un veloce 15-7.

Match dunque a corrente alternata quello giocato in terra brindisina dal Turi del presidente Domenico D’Aprile e del direttore generale Daniele Marotta, che ha permesso ad ogni modo di portare a casa l’ottava vittoria nelle prime dieci giornate e di chiudere il 2018 al quarto posto in graduatoria.

Si chiude così un anno solare da ricordare per società e squadra, vista la cavalcata vincente dello scorso anno, culminata con i play off e la promozione in serie D in primavera, e proseguita in questo primo scorcio di campionato con Il Santissimo Turi sin dall’inizio proiettato nelle posizioni di vertice, capace di battere anche la capolista Academy Gioia e di essere stabilmente posizionata in zona play off, impresa non da poco per una squadra molto giovane, neo promossa e con molte atlete alla prima esperienza in un torneo regionale.

 

CLASSIFICA: Academy Gioia 28, Castellana G. 26, Locorotondo 24, Il Santissimo Turi 22, Altamura 21, Polignano 19, Crispiano 18, Casamassima 15, Iuven. Oria 14, Ostuni 9, Spina Oria 7, Santeramo 4, New Voll. Gioia 3, Taranto 0.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.