Martedì 25 Giugno 2019
   
Text Size

L’Arrè Formaggi Turi ingrana la quinta

arrè turi

Quinto successo su altrettante gare per gli uomini di mister Difino che si aggiudicano davanti ai propri tifosi la gara contro la giovane formazione della Matervolley.

Pronostico rispettato per Castellana e soci che in poco più di un’ora di gioco respingono gli assalti dei gialloblù di mister Fanizza senza difficoltà e distrazioni, conducendo le operazioni di gioco sin dalle prime battute. Buona la risposta del gruppo biancoazzurro soprattutto dei ragazzi impegnati meno sino ad ora, che si sono fatti trovare pronti sfruttando l’occasione capitata con una prestazione convincente.

Con questo successo la compagine turese del presidente D’Aprile e del dg Marotta si avvicina alla vetta occupata dal Gravina, che nel big match di giornata è stata fermata sul campo della Pallavolo Martina.

Giuseppe Putignano

Mister Difino ricorre al turn over, causa qualche acciacco, schierando Putignano in regia e Dellino opposto, confermata la coppia Mangini e Colapietro in banda, al centro con Furio c’è Cassano con Castellana libero. Mister Fanizza manda in campo la diagonale Fanizza-Storino, Carta e Cisternino laterali, Napoleone e Balestra al centro, Laurenzano libero.

Il Turi avanti sin dalle prime fasi (9-4 Dellino) ed ospiti incapaci di reagire (13-4). Cassano chiude Carta (16-5) e senza fronzoli Furio chiude a muro Storino, capitalizzando il primo set point disponibile, 25-9.

Ad inizio del secondo parziale Furio chiude a muro (5-2) ed è attento sotto rete (6-2). La Matervolley prende coraggio arrivando a -2 in un paio di occasioni (10-8 e 15-13) ma i padroni di casa accelerano prontamente (20-14). Colapietro in diagonale stretto chiude sul 25-19.

I gialloblù si portano avanti 2-4 ma ci pensa Cassano a mettere giù il 4-4 ed il sorpasso, 5-4. Colapietro e Fuentes danno il +2 della fuga mentre direttamente dalla linea dei nove metri Mangini (14-9) e Putignano (21-16) mantengono le distanze. Tocca a Fuentes attaccare il 25-19 che chiude i conti.

 

Oggi la trasferta a Triggiano

Appuntamento alla Palestra dell’ITC “De Viti De Marco” di Triggiano per l’Arrè Formaggi Turi nella settima giornata del girone A.

Avversari i padroni di casa del Trivianum che, dopo la salvezza raggiunta lo scorso anno al termine dei playout, anche quest’anno sono in piena lotta per la permanenza nel massimo torneo regionale di volley maschile. Una corsa quella per la salvezza aperta più che mai con le pretendenti racchiuse in una manciata di punti. Il Triggiano cercherà di sfruttare il fattore casa per infilare la seconda vittoria consecutiva e risalire in classifica cercando di fermare la vice capolista del girone A.

Padroni di casa che prima del turno di riposo dello scorso weekend si sono imposti, sempre tra le mura amiche, per 3-0 sulla BCC mentre i biancoazzurri turesi vogliono allungare la striscia a sei successi.

La prima battuta è fissata per le 18:30 di oggi, sabato 8 dicembre.

 

CLASSIFICA: CSV Gravina 15, Arrè Formaggi TURI 14 (*), Pall. Martina Franca 10 (*), Lecce Volley 7, MBV Ruffano 7 (*), Matervolley Castellana Grotte 6 (*), BCC Castellana Grotte 5, Pallavolo Ostuni 4 (*), Trivianum 4 (*). (*) riposo già effettuato.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.