Martedì 11 Dicembre 2018
   
Text Size

Spoleto - Norcia in Mtb

5e9 Turi (1)

I “Cinque&nove” in Umbria per un percorso veramente “extreme”

Un’estate che si sta chiudendo in bellezza, per i bikers del gruppo turese “Cinque&nove” che portano a casa una grande soddisfazione targata “Spoleto - Norcia… in MTB”.

Un’edizione, quella 2018, che ha visto la partecipazione di numerosi atleti provenienti da tutta Italia che hanno colorato le vie e le strade, prima cittadine e poi del tracciato della Vecchia Ferrovia, formando un treno interminabile.

Dal Trentino alla Sicilia, tutti immersi nel percorso umbro, coinvolti in diverse gare e percorsi: il Randonee con bici da strada, l’Extreme con le mtb con un percorso di km.47 e ben mt.1700 di dislivello, il percorso Family di 14 km, alla portata di tutti, e quello Classic di 45 km con le due varianti hard che portavano il dislivello a 1500 metri per un totale di 55 km.

La Spoleto-Norcia non è stata comunque facile per le agoniste e gli agonisti della gara “Extreme”, percorso spettacolare e selettivo, km.47 e ben mt.1700 di dislivello. A dare il via all’evento è stata la madrina d’eccezione Barbara Pedrotti, con la presenza illustre del grandissimo ex pro Paolo Savoldelli, vincitore di due giri d’Italia.

Ai nastri di partenza per la gara Extreme anche i bikers dell’Asd "Cinque&nove" Turi: Luigi Palmieri, Pierino Sabatelli, Donato Rossi, Peppino Ligorio, Pasquita Di Bello, Luca Giotta, Ivano Carenza, Ivana Monaco, Giacomo Di Pirchio, Vito Labate e Gianni Cazzetta. Tutti soddisfatti delle loro prestazioni.

Da segnalare un piccolo infortunio al “maestro” Peppino Ligorio ed il ritorno ad una gara a livello agonistico di Ivano Carenza.

I bikers turesi hanno trascorso tre giorni straordinari nel paese di “Don Matteo” e prima del rientro un “salto” ad Assisi.

Dopo la Spoleto-Norcia, i “Cinque&nove” saranno impegnati per il gran finale di stagione a Cassano delle Murge per la IX edizione della “Marathon Foresta Mercadante” il 30 settembre 2018.

5e9 Turi (2)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI