Venerdì 17 Agosto 2018
   
Text Size

D.O.F. tre gare in tre giorni

Birratona 2018 (1)

Da Specchia a Castellaneta, passando per la festa della "Birratona"

Pierangelo Greco

Si parte da giovedì 26 luglio con la 2ª edizione della “Specchia MoonlightRun”, gara in notturna sulla distanza di 5,4 km, suddivisa in tre giri da 1,8 km circa. La cornice è tra le più suggestive del Salento, il centro storico di Specchia, nominato il borgo più bello d’Italia per l’anno 2013. Il percorso, altrettanto affascinante, presentava tuttavia l’insidia di tutti i tracciati nel centro storico cittadino, quindi salite, discese, manto stradale irregolare e continue curve.

Suddivisi in tre batterie, in base alla categoria di appartenenza, la manifestazione ha visto la presenza di numerosi atleti provenienti da fuori regione, presenti sul territorio per vacanza, che hanno notevolmente elevato il livello tecnico della manifestazione.

La D.O.F. Amatori Turi era presente in 3ª batteria con l’atleta Pierangelo Greco, M45, al nastro di partenza alle ore 22.15, che ha chiuso la gara in 21’40’’, 19° di categoria.

 

Sabato è di scena la 3ª edizione della “Birratona” in quel di Triggianello, piccola contrada nel quadrilatero tra Castellana, Monopoli, Polignano, e Conversano. Non è una gara, è una corsa dove è meglio non correre, è uno show nello show, è uno spettacolo dove il protagonista sei tu. Un giro di un km circa, poi si ripassa della partenza, si beve birra, e si ricomincia, il tutto per un ora e di cornice c’è un tema legato alla gara dove puoi liberare la tua fantasia.

Quest’anno il tema della manifestazione era sugli anni della disco music. Come ci si vestiva nei mitici anni 70/80? Le tendenze, le curiosità, le acconciature, ma anche no, potevi anche essere un semplice atleta o vestirti in maniera diversa, eri sempre il protagonista di te stesso e con un bicchiere di birra che ti aspettava ad ogni passaggio sul traguardo.

Circa 360 i pazzi pronti a bere birra ma anche a ritrovarsi a tu per tu con gavettoni di ogni genere e da ogni dove e migliaia di foto e video ad immortalare ogni momento. Una decina i pazzi della D.O.F. a partire dal Presidente, questa volta in compagnia della first Lady; di pari passo il segretario Antonello Redavid, anche lui in dolce compagnia. Non poteva mancare la ballerina Angela Elmino: questa è la sua gara, si corre, si balla, si beve, ci si diverte un mondo. Alla sua seconda volta anche Maria Grazia Iacobellis che non voleva assolutamente rinunciare allo show. Nel gruppo, coinvolto e travolto anche Toni Desio, forse l’unico che provava a correre invano.

Tutt’altra storia domenica in quel di Castellaneta. 8,4 km suddivisi in tre giri con continue salite, discese e rampe di scale sempre da ripetere per tre volte. Quasi 250 a tagliare il traguardo, benissimo la D.O.F. Amatori Turi con i suoi due atleti porta Mariantonietta De Tommaso a vincere la sua categoria, mentre Nico Favia prosegue i suoi continui e costanti miglioramenti nonostante il percorso non lo permetteva.

Mariantonietta De Tommano e Nico Desio

Domenica 5 agosto riprende il circo Corripuglia con la tappa inusuale per il periodo di Castellana Grotte e con la società bianco/amaranto sempre presente.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI