Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Quattro passi, un successo

DOF gruppo (1)

Diventa maggiorenne la manifestazione della D.O.F. Amatori Turi

Domenica 10 Giugno si è svolta la 18ª edizione della “Quattro passi nella Storia”. La gara della D.O.F. Amatori Turi porta circa 400 atleti ad affrontare 10 km all’apparenza facili, ma a detta di molti piuttosto impegnativi.

Due ponti nei primi 4 km e diversi strappi in salita fino all’ultimo km rendono il percorso difficile da affrontare. La prima parte è extra urbana, dal quinto km si rientra nel centro urbano che man mano si avvicina alla piazza centrale del paese fino a tagliare di netto il centro storico e tornare alla zona partenza/arrivo.

A bissare il successo dello scorso anno è Rodolfo Guastamacchia dell’Atleticamente Modugno. Di Daniela Tropiano dell’atletica Monopoli il successo al femminile.

In 25 gli atleti D.O.F. giunti al traguardo, primo fra tutti Giuseppe Calabrese 10° assoluto e premiato come 3° nella sua categoria. Pochissimo dietro c’è Aldo Mariani che trionfa nella sua categoria. Sarà che è la gara di casa ma le prestazioni sono buone per tutti gli atleti della società turese. Benissimo Filippo Stefano Dell’Aera ed in egual misura Francesco Calabrese poco distante. Ancora qualche secondo ed ecco Gino Montemurro sempre più in crescita e pronto ad attaccare il suo amico Mariani. Nella prima parte della classifica anche Tommaso Nicassio, seguito da Antonello Redavid, Gianni Damato e Nicola Cassano.

Ancora una premiata D.O.F., è la volta di Mariantonietta “volante” De Tommaso 3ª nella sua categoria, che anche questa volta lascia dietro Papà Raffaele se pur di pochi secondi. Seguono Nicola Ribatti e Gian Giacomo Valentini. E siamo alla oramai famosa “fascia divertimento”: apre le danze Nicola Favia, seguito di lì a poco da Luigi Saddi e Lello Leogrande. È il turno di Angela Elmino sempre sotto scorta, passa qualche secondo ed ecco l’ultramaratoneta Nicola Pagone. Ancora arrivi D.O.F. con Stefano Arrè che apre la strada per un trio inconsueto con Francesco Nardulli, Francesco Zita e Toni Desio. Chiude il gruppone D.O.F. Filippo Ardito per un 3° posto finale di società.

La cerimonia di premiazione è stata arricchita quest'anno dall'estrazione dei premi messi in palio dalla Farmacia Mastrolonardo, che ha consegnato a tutti i partecipanti un ricco pacco gara contenente prodotti e buoni sconto/omaggi.

Alla fine tutto è filato liscio con qualche sbavatura, ma nel complesso è stata una giornata di puro e sano divertimento con tanta, tanta, tanta passione.

A 2000 km di distanza il nostro Vito De Michele ci rappresenta in Francia dove corre nella “Les Courants de la Liberté” in ricordo dello sbarco in Normandia. Circa 30.000 atleti fra la 21 km e la 10 km. Vito si è ben comportato chiudendo 218° assoluto nella 10 km.

Foto Roberto Annoscia

Commenti  

 
Mino Miale
#1 Mino Miale 2018-06-16 09:36
Bellissimo l'intervento del gruppo 5&9... al limite del COMMOVENTE...
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI