Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

Il Santissimo Turi cade in piedi a Gravina

Giannico, Palmisano e Ritoli

Dopo cinque successi consecutivi arriva la terza sconfitta stagionale per le ragazze de Il Santissimo Turi, battute per 3 a 2 (25-13/ 17-25/ 25-20/ 20-25/ 16-14) sul campo del Gravina nella prima giornata del girone di ritorno del campionato di Prima Divisione femminile.

Mister Francesco Savino doveva rinunciare a Miriana Pernice e Marina Masi, entrambe acciaccate, e si affidava al 6+1 con le novità Roberta Ritoli al palleggio e Benedetta Ronco in diagonale, Grazia Spinelli ed Elena Topputi centrali, Annarita Lerede e Sofia Coppi schiacciatrici, con Ivana Cazzetta libero.

Dopo un primo set a senso unico a favore della squadra di casa, Alessia Logrillo prendeva il posto di Benedetta Ronco e si assisteva ad un match equilibratissimo ed emozionante, deciso solo sul filo di lana della quinta frazione da un paio di episodi sfavorevoli per il Turi. Il Gravina, già vincitore nel match d’esordio a Turi, si aggiudicava così anche il ritorno, accorciando le distanze in classifica dalle prime, ma questa volta la squadra del presidente Domenico D’Aprile limita i danni portando a casa un punto, sicuramente non facile da ottenere viste le due pesanti assenze in cabina di regia. Il Santissimo Turi resta così secondo in classifica ed ora è atteso dal match casalingo contro il Gioia, in calendario martedì prossimo 20 febbraio alle ore 20,30.

Classifica: Noicattaro 28, Il Santissimo Turi 25, Gravina 23, Asem Bari 22, Altamura 22, Arcob. Bari 16, Bitetto 11, Massafra 10, Gioia 10, Alberobello 10, Capurso 0.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI