Sabato 21 Ottobre 2017
   
Text Size

A Casamassima con 26 Tori

DOF Stramaxima 2017 (3)

In 5 salgono sul podio e la D.O.F. torna a casa con il 5° posto di società

È stata una domenica di festa per la D.O.F. Amatori Turi la mini trasferta a Casamassima. Alla trentesima edizione la Stramaxima cambia look. Nuovo percorso su 9.7 km, solito giro iniziale e poi via verso la complanare, con un ponte a sorpresa che ti porta tra le campagne casamassimesi, e poi rientrare dalla complanare che ti riporta nella zona partenza/arrivo.

700 i tesserati iscritti 637 al traguardo. A vincere è il favorito alla vigilia Alessandro Marangi dell’atletica Cisternino. Completano il podio Rodolfo Guastamacchia della D’Angela Sport ed il sempre presente Gianpiero Patriota Bianco targato D.O.F. Amatori Turi.
Spettacolare il 9° posto assoluto di Nuccio Busto, premiato come 5° di categoria. Poco dietro ancora premiazioni e vittorie: due primi posti di categoria per Aldo Mariani tra i 45-49enni e Tony Bruno tra i 55-59enni, che portano punti preziosi e vittorie di lustro in casa D.O.F.

A ridosso del muro dei 4’ a km ben 6 atleti D.O.F.: conduce il sestetto Nicola Fiormarino, seguito da Giuseppe Calabrese post influenza, Angelo Longo post Pollino, Francesco Calabrese in gran forma, Vito De Michele post infortunio ed il Presidente Franco Laera post aggrappato al muro dei 4’.
Passa un minuto ed è ancora D.O.F. con Redavid Antonello, davanti a Tommaso Nicassio ed Alessandro Mele: tanti punti utili alle casse di società D.O.F. per il trofeo provinciale.

A metà classifica troviamo Nicola Cassano, che paga una partenza un po’ troppo tirata, seguito da Nicola Ladisa con la testa a Livorno ed il neo “doppio 25enne” Giuseppe Cunsolo. Poco prima di Beppe arriva anche la nostra Mery volante e padrona di casa Mariantonietta De Tommaso, premiata meritatamente anche lei come 5ª di categoria. E poi è ancora D.O.F. con il reparto Auchan: nell’ordine Giovanni Damato, Nicola Ribatti ed il mitico Francesco Nardulli; e fra i tre ci si mette Nicola Leone, orfano ancora per un po’ del suo rivale Petranca fermo ai box. Fino a raggiungere chi si diverte correndo per il solo piacere di correre e far parte di un gruppo di amici meraviglioso. A partire da Luigi Labellarte seguito da Franco Zita, Luigi Saddi e Stefano Arrè. Ultimo del plotoncino D.O.F. ma non ultimo della gara, anzi ne lascia fin troppi dietro, è il nostro Direttore Franco Manzari spinto al traguardo da tutto il gruppo D.O.F.

Insomma è stata una normale, splendida domenica di sport tra divertimento, amicizia, passione e vittorie. Cosa chiedere di più?

DOF Stramaxima 2017 (1)

DOF Stramaxima 2017 (1)

DOF Stramaxima 2017 (2)

DOF Stramaxima 2017 (3)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI