Venerdì 15 Dicembre 2017
   
Text Size

Arrè Formaggi Turi, prima amichevole stagionale col Bari

Pasquale Cassano accolto dal presidente Domenico D'Aprile

Nuovo arrivo tra le fila biancazzurre, arruolato il centrale Pasquale Cassano

A conclusione della terza settimana di duro lavoro in palestra, per gli uomini di mister Difino è tempo dei primi test amichevoli, gare utili per trovare l’amalgama e le soluzioni di gioco per un gruppo nuovo, nonostante molti atleti abbiano giocato insieme in passato.

Sabato 23 alle ore 17,30 il Palazzetto dello Sport di Turi aprirà le sue porte per l’arrivo della formazione della Pallavolo Bari, squadra impegnata anche la prossima stagione nel campionato nazionale di serie B. Partita che sarà aperta al pubblico, sia per i tifosi baresi che per i sostenitori della squadra di casa.

Un test impegnativo quello contro la formazione guidata dall’esperto Tonino Cavallera, che nel suo organico annovera tra l’altro centrali del calibro di De Tellis e Luca Giorgio, laterali come Scio e il giovane Incampo, il libero Rinaldi e altri.
Una squadra in grado di essere tra le protagoniste principali del prossimo campionato di serie B unico. Il test match poi verrà ripetuto sabato 30 nel capoluogo pugliese, nell’impianto di gioco di Carbonara.

Intanto a inizio settimana il roster biancoazzurro si è arricchito delle prestazioni di Pasquale Cassano. La società turese, infatti, in seguito alla rinuncia definitiva dell’atleta Gigi Atene per motivi personali, è ritornata sul mercato per colmare la lacuna del proprio organico andando ad individuare nell’atleta castellanese, classe 1991, il tassello mancante.

Il giovane Cassano, lo scorso anno nelle fila del GS Sammichele, è cresciuto nelle fila della Materdomini. Nella stagione 2013/14 disputa la B2 con la casacca della New Mater per poi approdare, per le due stagioni successive 2014/15 e 2015/16, all’Ostuni in serie C dove il primo anno disputa i playoff mentre nel secondo ottiene la promozione in B, dopo aver vinto gli spareggi promozione.
Tra le frecce che il Turi potrà scoccare in questa stagione, entra quindi un centrale d’esperienza e duttile, dato che all’occorrenza potrà ricoprire bene anche il ruolo di opposto.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI