Giovedì 23 Novembre 2017
   
Text Size

1° Trofeo D’Angela Sport: in 500 per una bella mattinata di sport, emozioni e divertimento

Trofeo D'Angela Sport (2)

Trionfa il “nostro” Zullo, Guastamacchia 2° assoluto e Forte 9° di categoria. Ceglia 41^ agli Italiani di 10 km

Si è svolta domenica mattina la 1^ edizione del Trofeo “Podistico D’Angela Sport”, gara competitiva di rilevanza provinciale disputatasi, in un suggestivo circuito cittadino di 2 giri, sulla distanza di 10 km valida anche come 12^ tappa del “Trofeo Terra di Bari”. Oltre 500 i partecipanti alla manifestazione sulla doppia distanza di 10 km (2 giri) per la gara “competitiva” e di 5 km (giro unico) per la camminata “non competitiva” aperta a tutti gli amanti dello sport e del sano movimento all’aria aperta; 450 i partecipanti tesserati Fidal e RunCard, mentre 70 sono stati gli atleti della categoria “Liberi” e non agonisti.

A tagliare per primi il traguardo sono stati il “nostro” Luigi Zullo, atleta di ottimo livello ed in grandissima condizione atletica, originario di Santeramo e, tra le donne, Rosa Luchena esperta podista materana tesserata per “La Fabrica di Corsa Bari”. Tra gli uomini hanno occupato i restanti gradini del podio Rodolfo Guastamaccha, altro atleta tesserato per il “Running Team D’Angela Sport Turi”, giunto secondo, e Antonio “Tony” Esposito, atleta di Cassano (Amatori Atletica Acquaviva), terzo. Tra le donne, seconda all’arrivo Filomena Casaluce (Bitonto Sportiva) autrice di un’eccellente prestazione, mentre giunge terza Nicoletta Ramunno (Montedoro Noci). Primo runner turese a tagliare il traguardo è stato Gianpiero Bianco (DOF Amatori Turi).

La gara è stata organizzata e curata egregiamente nei minimi dettagli dalla società “Running Team D’Angela Sport” di Turi - con il prezioso patrocinio del nostro Comune e Assessorato allo Sport, oltre al supporto logistico della “Associazione Turistica Nuova Pro Loco Turi” e della locale “Croce Blu” - ed ha consentito agli atleti giunti dalle province limitrofe di conoscere la città di Turi anche nei suoi scorci più caratteristici e solitamente poco visitati.

Il comitato organizzatore ha proposto, infatti, un percorso sicuramente impegnativo dal punto di vista tecnico e tattico, ma mai monotono, con l'alternarsi di curve e continui “cambi di ritmo” a cui si è accompagnata la “scoperta” sia della zona “nuova” del nostro comune e sia del suo centro storico, con le sue suggestive strade lastricate, e dei suoi monumenti più rinomati.

Ottima la scelta logistica di posizionare la zona di partenza e arrivo tra via XX Settembre e le due ville comunali, permettendo agli atleti di riscaldarsi in assoluta tranquillità e di godere di tutti i servizi del ristoro post gara e di assistere comodamente alle premiazioni degli atleti vincitori della gara e delle singole categorie federali.

Un ringraziamento particolare va a tutti gli Sponsor, all’Amministrazione Comunale di Turi, al Comando della Polizia Locale, ai volontari della Protezione Civile e a tutti coloro che hanno collaborato con la società turese del presidente Marco Triggiani per l’eccellente epilogo della mattinata di sport e sano divertimento.

Tra le società partecipanti la vittoria in termini di presenza numerica è andata alla “Amici Strada del Tesoro Bari” davanti a “Bio Ambra NewAge Capurso” e “Manzari Casamassima”.

A tutti gli atleti partecipanti è stato offerto un gradevole “pacco gara” a ricordo dell’evento comprensivo di un kit di integratori sportivi oltre che di vari prodotti alimentari e di vari gadget offerti dalle aziende sostenitrici dell’evento.

Ad intrattenere il numeroso pubblico accorso sul corso principale del paese ci ha pensato con la sua immancabile simpatia e con la sua indiscussa competenza lo speaker Claudio Lorusso, che ha raccontato i momenti più salienti della manifestazione dal riscaldamento degli atleti fino al momento delle premiazioni e dei doverosi ringraziamenti finali.

Sicuramente apprezzabile è stato il breve monologo fatto dal sindaco, Domenico Coppi, prima dello start e dal vicesindaco, Lavinia Orlando, al momento delle premiazioni a congratularsi con lo staff e tutti gli “addetti ai lavori”, che hanno meticolosamente organizzato da mesi l’evento podistico.

L'appuntamento per tutti gli sportivi, praticanti e non, è già fissato per il prossimo anno, per la seconda edizione di questa pregevole manifestazione sportiva che per una mattinata ha riunito nella nostra cittadina gli amanti del podismo, e dello sport in genere, provenienti da varie località della nostra regione.

Intanto poche ore prima dallo start della gara, la “nostra” Mariangela Ceglia, forte atleta del R.T. D’Angela Sport, è stata impegnata a Dalmine (BG) nella manifestazione che ha assegnato i titoli di Campioni Italiani Assoluti FIDAL di 10 km su strada; per la forte atleta altamurana un eccellente 41° posto finale con il tempo di 37’55” (media di 3’46” al km).

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI