Sabato 18 Novembre 2017
   
Text Size

I 5&9 all'Alta Valtellina Mtb Marathon

20597920_1511746812180650_859941201_o

Il sole e l’ottima temperatura hanno reso sabato 29 luglio 2017 una giornata davvero memorabile per gli atleti turesi del gruppo “Cinque&nove” e di altri 3000 bikers impegnanti nella gara nazionali “Alta Valtellina Mtb Marathon”: una sfida per tutti i bikers sul percorso d’alta montagna con i sui panorami superbi, dislivelli attentamente studiati per esaltare la bellezza ed il piacere di pedalare in quota. Una cavalcata lunga 93 km (3497 m di dislivello) per coloro che hanno affrontato il marathon e 64 km per il classic (2529 m di dislivello), due percorsi per bikers davvero “tosti” che quest’anno si sono trovati ad affrontare l’inedito “muro di Prei”, promosso a pieni voti per la sua spettacolarità ambientale. Entrambi i tracciati sono caratterizzati al 90% da strade bianche sterrate dal fondo compatto, con alcuni tratti di single track appositamente curati e disegnati tutti da guidare agevolmente. I percorsi abbracciano i comuni di Valdidentro, Livigno e Valdisotto

20615350_1511746948847303_966145291_o

E’ stata davvero una grande FESTA all’insegna dello sport ,della natura e del sano divertimento capace di coinvolgere atleti, familiari e bambini. Per l’edizione 2017 il percorso si è arricchito di un inedito e spettacolare passaggio che ha reso più avvincente e “soft” la parte finale di tutti e due i tracciati: davvero tutto quello che un vero percorso di mountain bike deve avere.

Diventata una delle gare piu' ambite dai bikers di tutto lo stivale, la Alta Valtellina bike marathon, che è di diritto, numeri alla mano, nel novero delle 3 maggiori marathon nazionali con i suoi 3000 iscritti ha visto ai nastri di partenza atleti dell’ASD “Cinque&nove” – Turi.

L’unico biker che ha scelto il percorso lungo è stato “l’ingegnere volante” Rino Di Pinto mentre gli altri, Ligorio Peppino, Barreca Gianni, Rossi Donato, Labate Vito, Pedone Tony e Sabatelli Pierino si sono cimentati su quello medio. Tutti hanno terminato dignitosamente e soddisfatti la gara. Prossimo appuntamento per i bikers turesi è la Sila Epic del 20.8.2017 a Camigliatello Silano (CS)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI