Martedì 26 Marzo 2019
   
Text Size

L"ASP TURI E" CAMPIONE D"INVERNO!!

logovolleyturi.jpg

La compagine turese, nei suoi quattro precedenti campionati in B2, non aveva mai chiuso il girone di andata con 31 punti e in vetta alla classifica.

 

Il girone di andata del campionato nazionale di quarta serie, gir. H, della Villa Menelao Turi, va in archivio con la netta affermazione casalinga per 3 set a 0 contro lo Sparanise.

La nona vittoria su dieci sin qui accumulate, con il più rotondo dei punteggi a livello di parziali, laurea i ragazzi di mister Gianni Narracci campioni d’inverno. Al platonico titolo, mai raggiunto dalla società presieduta da Antonio Gasparro nei suoi quattro precedenti tornei in B2 della sua storia, va aggiunto anche che non era mai stata raggiunta al giro di boa la quota di 31 punti in classifica.

I locali senza sbavature e determinati ad allungare il buon momento di forma e risultati che stanno attraversando, hanno la meglio sui campani dello Sparanise, un team in lotta per non retrocedere in serie C, sceso in campo per raccogliere punti preziosi per la propria causa. Una gara mai in discussione, sempre saldamente condotta e gestita da Campanella e soci che a fine gara ricevono i meritati applausi dei tifosi.

Per gli ospiti buona la prova di Vitale e dei due centrali, tra cui Di Salvatore il quale finisce anzitempo negli spogliatoi per via del doppio cartellino giallo che il primo arbitro gli rifila nel giro di pochi secondi causa eccessive proteste.

Ad inizio gara, il Turi si presenta con la diagonale Parisi-Bosco, al centro Campanella e Micelli, in banda Tucci e il rientrante Manicone con Giunta nel ruolo di libero. Il “sei+uno” dello Sparanise di mister Monfreda vede D’Auge al palleggio con Vitale opposto, i centrali sono Di Salvatore e Cinque, Costantini e Papale gli schiacciatori e Stellato il libero.

 

PRIMO SET: Al servizio Parisi e locali subito avanti 3-0, ace dello stesso Parisi. Dopo la pausa chiesta dagli ospiti sul 4-0 si arriva al primo timeout tecnico, grazie al pregevole pallonetto di Bosco, col punteggio di 8-5. Nella parte centrale i biancoazzurri si rilassano e si fanno raggiungere dai campani al quindicesimo punto. Dopo il secondo timeout tecnico, 16-15, l’opposto turese trascina i suoi creando il divario decisivo tra la propria squadra e lo Sparanise. Dopo il timeout di mister Monfreda sul 23-19, Micelli con un siluro da centro sancisce il 25-19.

 

SECONDO SET: Si inizia e i biancoblu si portano sull’ 1-3, ma Tucci e Campanella ristabiliscono prontamente la parità. Si gioca punto su punto sino al primo timeout tecnico, 8-7. Si riprende e con Micelli al servizio aumenta il gap tra il Turi e i campani, +4 al secondo timeout tecnico. Si riprende e i locali gestiscono il vantaggio. Al secondo set-ball il martello Tucci fa 25-21.

 

TERZO SET: I biancoazzurri partono decisi a chiudere la pratica e al primo timeout tecnico sono avanti di cinque lunghezze. Prima del timeout tecnico, una indecisione arbitrale fa innervosire gli avversari, ne fà le spese il centrale Di Salvatore a cui il primo arbitro esibisce il cartellino rosso, somma di ammonizioni, reo, secondo il direttore di gara, di vivaci proteste sulla sua decisione. La parte centrale è dominata dall’Asp che si porta sul 16-10 con un ace di Bosco. Si riprende con un altro ace di Bosco e la gara ormai è indirizzata sui binari del Turi che chiude la gara sul 25-18.

 

TABELLINO:

Campionato Nazionale Serie B2 gir. H –13° giornata

VILLA MENELAO TURI -  VOLLEY SPARANISE CE 3-0  (25-20  25-21  25-18)

 

VILLA MENELAO TURI: 1 Rizzi (0), 4 G. Parisi (3), 5 Tucci (12), 6 Campanella (6), 9 Micelli (4), 11 Bosco (15), 14 Manicone (8), 8 Giunta (L); N.e.: 7 Giannini,10 Cramarosa,

12 Schettini (L2), 13 Salvatore, 15 Palmisano . Allenatore: G. Narracci.

Ace:5; Batt. Sb.:7; Ric.Pos: 56%; Ric.Perf: 48%; Muri vinc.:3; Attacco: 53%.

 

VOLLEY SPARANISE CE: 4 D’Auge (0), 5 Di Giorgio (1), 6 Papale (4), 7 Di Salvatore, 11 Cinque (3), 12 Costantini (7), 15 Vitale (20), 17 Amodeo (0), 13 Stellato (L); N.e. :1 Maccariello, 9 Vassella. Allenatore: M. Monfreda.

Ace:2; Batt. Sb. :10; Ric. Pos: 48%; Ric. Perf.: 43%; Muri vinc.:7; Attacco: 41%.

 


Durata Incontro: 01 h 09min  (22’-23’-24’)
Spettatori: 180 circa
Direttori di gara: D.Arseni- P. Di Bari.

Campo di Gara: “Palestra ITC S.Pertini” – Turi (Ba)

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI