Mercoledì 24 Luglio 2019
   
Text Size

JEPI PUGLIESE VINCITORE DEL PALLINO D"ORO TURESE

Giuseppe Campanella e Stefania Topputi sul podio

Grande successo per la manifestazione del “Pallino d’Oro-Nadir 2007”. La manifestazione è stata organizzata dall’associazione “Mens Sana”, dalla redazione del “Pallino dello Sport”. Nella bella cornice della “Sala Convegni” del Palazzo Comunale di Castellana Grotte, lunedì sera sono stati premiati i migliori sportivi dei cinque comuni di cui si occupa il giornale sportivo “Il Pallino dello Sport”: Alberobello, Castellana, Putignano , Sammichele e Turi.

A condurre la serata Emanuele Caputo, direttore del Pallino dello Sport, e Gianluca Cascione, vice-direttore. Dopo una breve introduzione e un messaggio di benvenuto da parte di Sante Camastra, assessore allo sport di Castellana, si è passati alla presentazione dei candidati al premio. I candidati turesi erano: Ronny Angelillo (Calcio a 5 – Virtus Thuriae e Montelli Putignano, C2), Giuseppe Campanella (Pallavolo – Villa Menelao Turi, B2), Gianvito Colucci (Calcio a 5 – Virtus Thuriae e Derby Club Sammichele, C2), Michele Giannini (Pallavolo – Villa Menelao Turi, B2),  Gregorio Lavarla (Podistica – DOF Amatori), Gianfranco Lerede (Calcio – Noci, Eccellenza e Sporting Club Sammichele, 1ª categoria), Angelo Pascalicchio (Calcio – Bitonto, D e ASD Castellana, Promozione), Gepi Pugliese (Calcio – A.C. Monopoli, C2), Maria Vittoria Raguso (Pallavolo – Tri.Co. Turi, C), Stefania Topputi (Pallavolo – Tri.Co. Turi, C). Come ha ricordato in un breve intervento un collaboratore del Pallino dello Sport di Turi, Fabrizio Heinkel, alcuni atleti legati soprattutto al mondo del calcio non praticano più la loro attività sportiva a Turi, perché, per la mancanza di strutture sportive, da un anno non esistono più società di calcio. Per questo motivo ha più valore, come affermava il direttore Emanuele Caputo, il primo premio assegnato al calciatore del A.C. Monopoli Gepi Pugliese, grande favorito per la vincita del premio. Il secondo posto è andato a Giuseppe Campanella, definito il Mastrangelo della Villa Menelao Turi, mentre sull’ultimo gradino del podio si è piazzata Stefania Topputi ormai colonna portante della Tri.Co Turi pallavolo.

Altri due premi sono andati a Ronny Angelillo, attualmente al Montelli Putignano calcio a 5, per aver ricevuto più voti sul web e via sms.

I nostri atleti hanno ricevuto tantissimi applausi dal pubblico accorso numeroso. Grande emozione si leggeva negli occhi dei giocatori, che anche non militando ad alto livello, riescono ad avere gloria personale.

A fine manifestazione  la redazione del “Pallino dello Sport” ha ringraziato il comune ospitante Castellana, tutti i comuni che hanno dato il patrocinio, cioè Alberobello, Putignano Sammichele e Turi e coloro che hanno partecipato alla realizzazione della serata: “Officina Musicale” (Castellana), Valerio Rubino, Linda Piccolo, Flavio Rinaldi Gianvito Amodio, Centro Benessere Nadir (sponsor ufficiale) e le Grotte srl.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.