Mercoledì 24 Luglio 2019
   
Text Size

DOPO 15 ANNI TORNA IN ATTIVITA" L"A.S. BASKET TURI


Partono i corsi di basket e minibasket presso le scuole medie

La dirigenza: “Abbiamo bisogno del palazzetto”

 

 

Dopo la scomparsa delle squadre di calcio a 5 e di calcio a 11, la pallavolo è rimasta per molto tempo l'unica associazione sportiva attiva sul territorio Turese. Finalmente, però, una nuova realtà sportiva sta intraprendendo un percorso importante di sviluppo: l’ A.S. Basket Turi. L’associazione è nata, dopo anni di audaci propositi, nell’ottobre del 2006, dall’idea di alcuni  giovani di Turi accomunati dalla passione per la pallacanestro, con l’intento di promuovere e far sviluppare la pallacanestro tra le file delle nuove generazioni. Si tratta di un gruppo molto attivo e affiatato composto da Michele Trombetta, Pasquale La Manna, Fabrizio Heinkel, Angelo Leogrande, Fabrizio Lerede e Vito De Michele, in qualità di responsabile tecnico generale. Un gruppo che, malgrado la carenza di strutture sportive regolamentari, ha tuttavia deciso di mettere a servizio di bambini e ragazzi turesi la propria esperienza e di promuovere la pallacanestro attraverso l’istituzione di corsi di avviamento al basket e minibasket. Proprio in questi giorni le prime lezioni di basket, per ragazzi da 12 a 21 anni, e minibasket, per bambini da 5 a 11 anni. L’ obiettivo è quello di rinnovare l’attaccamento a questo sport che, per sua sfortuna, è diventato assolutalemte secondario e poco praticato. Durante i corsi si provvederà all’insegnamento delle regole e dei fondamentali del gioco, creando fra i più giovani un’occasione di socializzazione e di promozione della cultura sportiva. Le iscrizioni ai corsi sono ancora aperte e coloro che fossero interessati possono rivolgendosi presso Computermania in via Massari 33, a Turi, o chiamare al 333.7638483. I corsi sono tenuti  da Pasquale Patierno, istruttore minibasket e allenatore di base, il quale vanta una discreta esperienza nel settore giovanile essendo già allenatore presso l’associazione Sportiva Basket Casamassima. Nella sua attività di istruttore è affiancato da Vito De Michele, fondatore dell’associazione. I corsi si svolgono presso la palestra della scuola media statale “Raffaele Resta”, unica palestra scolastica disponibile in quanto dotata di strutture sportive adeguate ma sprovvista di un campo da gioco regolamentare.

Di fatto la neoassociazione ha l’ intento di investire sul settore giovanile perché dotato di notevole plasticità apprenditiva, di entusiasmo e vera passione  per le discipline sportive. Di conseguenza si potrà pensare alla costituzione di una squadra di categoria giovanile, benché una squadra di prima divisione non sia per Turi irrealizzabile, considerata la presenza di alcuni atleti turesi con passate esperienze cestistiche. Resta comunque per questi obiettivi immanenti il problema oggettivo della mancanza di una struttura sportiva regolamentare. Il Palazzetto dello sport è in costruzione e dovrebbe ospitare, oltre che incentivare, pallavolo, calcio a 5 e pallacanestro. L’A.S. Basket Turi naturalmente si aspetta di poter utilizzare tale struttura. Ne va del suo futuro come per lo sport in generale a Turi. Tutta la cittadinanza si augura che la realizzazione e la fruizione di questa importante opera pubblica non venga condizionata dall’egemonia sportiva e culturale della pallavolo, costringendo le altre realtà ad una condizione di subalternità. Se si vuole promuovere una vera cultura sportiva occorre incentivare e garantire la coesistenza di più attività sportive.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.