Lunedì 26 Settembre 2022
   
Text Size

STEFANO DELL'AERA CHIAMA A RACCOLTA I TIFOSI E... TURI

Stefano_dellaera

Nell’immediata vigilia dell’esordio stagionale della compagine biancoazzurra di pallavolo maschile (da associazione sportiva pallavolistica è diventata una società sportiva pallavolistica; da ASP a SSP), in grado in questi anni di rappresentare la città di Turi nei palcoscenici nazionali di tutto rispetto, ecco il messaggio della società attraverso le parole del neo direttore generale Stefano Dell’Aera: “Il movimento pallavolistico turese dimostra quotidianamente di credere nei valori puri della pallavolo e nella forza coesiva di questo sport, capace di radunare sotto lo stesso vessillo gli appassionati per spirito di squadra, appartenenza e pura passione. A tal proposito continuiamo a investire il nostro tempo nella pallavolo a tutto tondo, attraverso le attività del Centro di Avviamento allo Sport (giovani dai 6 ai 10 anni seguiti dal prof. Loris Susca), dei settori giovanili (Campionati Under 13 -14 – 16 – I div. Giovani allenati dai tecnici federali Nicola Cinquepalmi e Giandavide Rizzo) e della prima squadra in cui militano ben 8 atleti provenienti dal nostro vivaio: alcuni di fresca nomina come Atene, Coppi, Sabino, Colapietro e altri veterani come il capitano Giannini, Campanella, Palmisano e Salvatore.

Sono convinto – prosegue - che il nostro sforzo non sia vano e per questo mi auguro che la partecipazione dei turesi a tutte le attività che la società svolge a partire dall’esordio casalingo di sabato prossimo 23 ottobre sia massiccia e dimostri la sua coesione non solo sportiva ma anche sotto l'aspetto della presenza e del tifo.

L’augurio è che gli appassionati, le associazioni e i turesi tutti vorranno essere numerosi sugli spalti per applaudire i nostri atleti ma anche per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’utilità e sui benefici che la pratica sportiva apporta in termini di benessere e forma fisica, come strumento fondamentale per lo sviluppo della persona, e che ogni partita o manifestazione sportiva sia il pretesto per presentare a chi non è turese una fotografia nitida non solo del movimento pallavolistico che rappresentiamo, ma anche uno spaccato delle attività sportive, socio-culturali e di volontariato che il nostro territorio offre. L’auspicio più grande è che il palazzetto dello sport, durante le partite casalinghe della nostra squadra, possa diventare vetrina per le associazioni del territorio per presentare le attività che con enorme sacrificio svolgono quotidianamente.

Mancano pochi giorni all’inizio della stagione sportiva che ci vedrà sicuramente protagonisti nella massima serie regionale di pallavolo maschile (Serie C – Gir.A). Non mi resta, dunque, che ribadire l’invito all’esordio casalingo previsto per sabato 23 ottobre 2010 alle ore 18.00 presso il nuovo Palazzetto dello Sport, augurando a tutti che sia un vero e proprio evento di sport, passione, condivisione e amicizia”.

Commenti  

 
salvatore giuliano
#1 salvatore giuliano 2010-10-16 19:53
un paese che non cambia che non cresce la solita mentalita danno la possibilita solo chi figlio dei ricchi mi fa schifo
 

Per commentare devi registrarti

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.