Giovedì 12 Dicembre 2019
   
Text Size

UN SECONDO CARCERE? IL SINDACO CI PENSA

carcere

In una delle fasi più concitate dello scorso Consiglio comunale il sindaco, dott. Vincenzo Gigantelli, ha illustrato all'intera assise un'idea che è in cantiere: partecipare al Piano Carceri del Governo centrale.

Turi, lo sappiamo, è famosa, soprattutto nel circondario, per la presenza della Casa di Reclusione, ma anche perché nella stessa struttura sono stati imprigionati due grandissimi della politica italiana: Sandro Pertini e Antonio Gramsci.

L'idea del sindaco è quella di rimarcare l'importanza che Turi dà a questa struttura e, perché no, ampliarne la portata. "Il governo ha approvato un piano che stanzia in tutto 600milioni di € per la costruzione di nuove carceri e per l'assunzione di oltre 2mila dipendenti. - ha spiegato Gigantelli - Ho già preso contatti con provveditorato Regionale affinché Turi possa rientrare nel piano per la costruzione di un secondo carcere, più moderno di quello attuale, o anche di una struttura che non abbia come unico scopo quello di reclusione dei detenuti, ma anche del recupero delle persone".

Insomma, un'idea che già si era ascoltata in qualche occasione, ma stavolta è stata resa nota al Consiglio. Sarebbe bello avere a Turi una seconda struttura di questa portata. In fondo Turi, storicamente, è cresciuta anche grazie ai molti poliziotti penitenziari che con le loro famiglie sono venuti ad abitare nel paese. Nell'idea di progetto si è già pensato ad un'area da destinare a tale scopo: l'ex polveriera sita in area demaniale potrebbe essere proposta per situare lì la struttura carceraria, ma in ogni caso ci sarebbero altri punti del paese dove si potrebbe pensare di ubicarla.

"Così facendo - ha concluso il Primo cittadino - Turi diventerebbe un polo in questo settore. Per migliorare le sorti del nostro paese bisogna iniziare con presupposti di finanziamento veri e farli diventare realtà. Il nostro paese ha sempre avuto una marcia in più in questa direzione, e sarebbe un peccato farsi sfuggire questo treno che passa ogni 30/40 anni".

Commenti  

 
lex
#10 lex 2010-02-15 20:42
guarda gini che la soluzione per la caserma è già stata trovata... ma dico io perchè parlate senza sapere...
Citazione
 
 
turese n.l.c.
#9 turese n.l.c. 2010-02-15 18:51
grande domenicofior hai detto bene "Di Far Riavvicinare"tantissima gente che da anni è fuori di casa, che non riesce purtroppo a trovare la possibilità di arrivare nella sua regione,spero che sia la volta buona, ciò è in grado di capire attuale situazione solo gente che ci lavora o chi ha familiari...chi vede il carcere dall'esterno non è in grado di capire tale drammatica situazione,e poi,con la costruzione di un nuovo penitenziario non immaginate quanti posti di lavoro offrirebbe:sad:psicologi,medici,infermieri,ass.volontari,educatori,ecc.)Speriamo bene...
Citazione
 
 
domenicofior.
#8 domenicofior. 2010-02-01 21:37
sono d'accordo in fin dei conti potrebbe essere anche una buona iniziativa per far magari riavvicinare dopo tanto tempo ai propri cari tanti poliziotti penitenziari turesi sparsi in vari carceri d'italia.
Citazione
 
 
gini
#7 gini 2010-01-31 22:54
il sindaco doveva pensare di sistemare un locale per la caserma e non un nuovo carcere!!! Che cosa succede, come fanno le cose al rovescio??? Abbiamo bisogno di una caserma per i Carabinieri!!!!!
Citazione
 
 
Giogio
#6 Giogio 2010-01-24 12:45
Sarà, ma un secondo carcere apporta pubblicità negativa al paese. La detenzione è sempre associata alla sofferenza e al dolore di chi sconta la pena. Perchè fare di Turi la città delle carceri? Perchè Gigantelli non pensa piuttosto a portare acqua e fogna laddove ancora manca nel paese...?
Citazione
 
 
mandragola
#5 mandragola 2010-01-23 23:51
e voi che ci credete hahaha
ma secondo voi in un paese di 12 mila alieni, ci può stare un SECONDO carcere?? -.-
il primo è già fatiscente; lasciamo questi salti di qualità a città d'alto calibro e preoccupiamoci di altro piuttosto.
Citazione
 
 
...
#4 ... 2010-01-23 22:14
carcere, solo tu
Citazione
 
 
arianna d
#3 arianna d 2010-01-23 21:55
è un'ottima idea la struttura di un nuovo carcere...in realtà turi è famosa per questo....il governo ha approvato questo piano e spero che cio possa avvenire nel nostro paese..in questo modo molti agenti,ora in regioni lontane,avrebbero la possibilità di un avvicinamento.....
Citazione
 
 
Carcere
#2 Carcere 2010-01-23 21:45
Un polo nel settore, diventeremo il paese delle carceri, ma si vede che ormai stanno in delirio totale, ma come fanno anche a pensarle ste cose. Un giorno vogliono fare le sagre il giorno dopo le carceri. Incompetenti
Citazione
 
 
SNOOPY
#1 SNOOPY 2010-01-23 12:25
Un nuovo carcere sì. Il vecchio,lasciando inalterato la parte storica, potrebbe essere trasformato in un contenitore polivalente socio-culturale.
Sarebbe questa una struttura più idonea dell'ex cinema.
In questa maniera Turi si ritroverebbe un teatro, quello sito all'interno del carcere.
E' solo una semplice idea.Che ve ne pare?
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.