Lunedì 06 Aprile 2020
   
Text Size

GIGANTELLI DOMENICA PARLERÀ DEI SUOI PROGETTI

foto_del_12012010

La sera del 12 gennaio, nella sede del Pdl, il sindaco Enzo Gigantelli, alla presenza di tutti gli esponenti della sua Amministrazione, dei 3 coordinatori del Pdl, Gino Minoia, Giovanni Settanni e Antonio Coppi, e parecchi simpatizzanti, ha illustrato l’operato della sua amministrazione dal 2007 ad oggi.

Si è soffermato sull’imminente approvazione del PUG (Piano Urbanistico Generale), al quale abbiamo dedicato un articolo a parte. Quindi ha parlato dei progetti di 2 strutture socio-sanitarie che saranno realizzate al posto dell’ex cinema Zaccheo. “Anche l’asilo nido di via Mola – ha continuato Gigantelli – sarà realizzato al più presto”. Di queste anticipazioni che il sindaco ha voluto condividere prima con gli esponenti del suo partito, parlerà domenica 17 gennaio in piazza Sandro Pertini alle ore 11.00.

È intervenuto quindi Michele Boccardi che ha detto di apprezzare il lavoro eseguito finora dall’amministrazione Gigantelli, malgrado le difficoltà incontrate lungo il cammino. Sono intervenuti i 3 coordinatori che hanno appoggiato il lavoro svolto dalla Giunta Gigantelli. Si è parlato anche della campagna elettorale per le Regionali. Al termine della riunione, abbiamo rivolto due domande ad uno dei coordinatori, dott. Giovanni Settanni.

In vista delle elezioni regionali, chi sta messo peggio fra il centro-destra e il centro-sinistra?

“Per noi del centro-destra è solo una questione di scelta di nome del candidato-presidente. Berlusconi ha dato il placet per Dambruoso ma la base spinge per una scelta politica. La candidatura di Boccardi come consigliere è certa dal 12 settembre, checché ne dicano quelli che da 30 anni inquinano la politica di Turi. E poi, se mi permette, vorrei chiarire che il Pdl a Turi è formato dagli undici amministratori più il sindaco, e basta. Il Pdl a Turi è coordinato da me, da Antonio Coppi e da Gino Minoia; tutti gli altri si fanno i fatti loro e sono fatti loro. Non esiste un Pdl spaccato. Quegli altri, posso garantire, non fanno parte di nessun Pdl”.

Vogliamo dire due parole sulla situazione del centrosinistra?

“Vorrei rispondere a Sinistra e libertà e in particolare a Nico Catalano che, nell’ultima intervista su Turiweb, parla come se non avesse fatto l’assessore per cinque anni. Si atteggia a statista pur non avendo fatto nemmeno l’ordinaria amministrazione. Siamo tutti diventati generali e la militanza non la fa più nessuno. Siamo allo sfascio. La minoranza? Sto aspettando ancora una loro proposta, oltre ai ricorsi al Tar…"

GIGANTELLI DOMENICA PARLERÀ DEI SUOI PROGETTI

Commenti  

 
fedet
#5 fedet 2010-01-16 13:23
comunque michele boccardi ha parlato durante la serata,non cè nessuna bugia!!!!!!!!!io ero presente.
le cose che ha detto settanni,le ha dette anche quella sera.
comunque condivido in pieno l'analisi fatta su sinistra e libertà,fanno tanti i [*** moderatore***],ma quando erano loro al potere cosa hanno combinato? coladonato da quando è stato [*** moderatore***] alle elezioni,non si vede più in giro!!!!!!!!!!!
Citazione
 
 
Rosaluxemburg
#4 Rosaluxemburg 2010-01-15 23:41
Mah, francamente questa reazione è peggiore dell'articolo.
Nessuna intenzione di arrostire su maxi-grigilia, nè vi sono motivi
per cui scusarsi.
Solo una riflessione, una critica ad un articolo. Tutto qua.
Certo che potrebbe sbagliare ancora, egregio sig. Gasparro.
Così come a me capita di fare.

Le dirò che in verità il suo unico errore sta nell'essersi offeso
in maniera tanto accesa.

Un articolo politico deve avere il compito di scavare in una questione.
Una domanda a un politico deve saperlo inchiodare a dire il vero,
non a servirgli su un piatto d'argento la battuta propagandistica.

E' questa la differenza tra un giornalista serio e Bruno Vespa,
tanto per intenderci.

Ma ripeto, tutto al solo fine di suggerire un'opinione costruttiva.
Nessuna graticola, mi creda
Citazione
 
 
abaco
#3 abaco 2010-01-15 14:12
Mamma mia, che è successo? Non si può neanche sbagliare in pace.Lo so che voi siete perfetti e non fate mai caxxxte, ma a me capita. Mi volete per questo arrostire su una maxi-griglia ma sappiate che prima di scrivere quest'articolo mi sono documentato presso persone presenti maggiorenni che hanno fatto le scuole dell'obbligo. Ciò che mi hanno riferito ho scritto. Ma sapeste la storia che sta dietro questo 'pezzo'! E poi, su un migliaio di articoli che ho scritto in 25 anni, ci sta che si sbagli, o no? Mi perdonate? Sappiate però che potrebbe capitare di nuovo. Per la serie: Sbaglia chi fa, chi non fa non sbaglia mai! Scusate per la mia intromissione. Buona lettura e buon sito a tutti.
Antonio Gasparro
Citazione
 
 
lex
#2 lex 2010-01-15 11:02
Caro rosalux, posso capire il tuo commento perchè è l'espressione di quello che si evince dall'articolo, il quale è stato redatto in maniera superficiale visto il fatto che il giornalista non era presente al''incontro e mettendo insieme giusto un po di idee sentite qua e là e riuscito a esprimere "nulla".
Sono un ragazzo che quella sera era presente all'incontro e posso assicurarti mettendo da parte lo schieramento che il discorso del sindaco è stato ricco di contenuti, forse non condivisibili da chi la poteva pensare diversamente ma le argomentazioni affrontate sono state tante.
Le persone che l'articolista dice abbiano preso la parola non risponde al vero, quindi secondo me si può fare vera critica sia a destra che a sinistra solo se le notizie fossero riportate un pò più fedelmente.
Chiedo scusa per la mia franchezza al giornalista ma è la verità.
Citazione
 
 
Rosaluxemburg
#1 Rosaluxemburg 2010-01-15 01:32
Qualche osservazione.
L'articolo intende riportare un fatto. Resta sul generico (ha parlato il sindaco, Boccardi ha apprezzato il lavoro, i tre coordinatori hanno appoggiato) fino ad apparire discorso di niente. Vabbè, la solita minestrina
che si cantano e si suonano.
Poi, una breve intervista.
Le due domande poste a uno dei coordinatori sarebbero un'opportuna possibilità per rendere l'articolo maggiormente efficace nell'esplicitare una qualunque posizione, un pensiero, un'idea che risulti emersa dall'incontro.

E che cosa chiede?
Chi sta messo peggio tra centrodestra e centrosinistra?

Cioè, ma davvero?
Vai al coordinatore di uno schieramento e chiedi se stanno peggio loro o gli avversari?
E cosa volete che risponda? "Bè, effettivamente noi siamo alla frutta...."?

La risposta resta d'interesse solo per capire il livello di retorica e banalità. E le aspettative vengono mantenute.
Una lezione di democrazia interna "Il Pdl a Turi è coordinato da me, da Antonio Coppi e da Gino Minoia; tutti gli altri si fanno i fatti loro e sono fatti loro." è un colpo di genio.
Tutti gli altri si fanno i fatti loro???????

Ma che cos'è? Poesia ermetica? Analisi socio-politica del dopolavoro ferroviario?

Poi la mazzata all'opposizione. "Sto aspettando una loro proposta."

Ora, parliamoci chiaro.
Che questa opposizione sappia degnamente replicare la pochezza del PD nazionale è fuori discussione, ma davvero una qualunque loro proposta verrebbe
pure lontanamente ascoltata?

Ora, se mi permetto di dire questo non è per il gusto di sbeffeggiare chicchesia. Anzi, sono sinceramente convinto che l'autore dell'articolo
non avesse intenzioni celebrative, ma di reale cronaca di un fatto turese.

Ma fatta salva la buona fede di chi ha scritto l'articolo, credo che occorra capire che bisognerebbe dare per scontata la banalità delle risposte
di un politico o presunto tale.
Fate in modo di non aggiungere ad una banale risposta una sconcertante domanda.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.