Venerdì 23 Aprile 2021
   
Text Size

“Esenzione Cosap” prorogata fino al 31 marzo

Fabio Topputi

Su proposta dell’assessore Fabio Topputi, la Giunta ha deliberato di prorogare fino al 31 marzo l’esonero dal pagamento del tributo Cosap, relativo all’occupazione del suolo pubblico, per gli esercizi commerciali di ristorazione e somministrazione di alimenti e bevande.

«È un provvedimento – annota l’assessore Topputi – nato dal dovere istituzionale di essere vicini, attraverso azioni concrete, alle attività commerciali, che sono una parte essenziale dell’economia del nostro territorio. Siamo chiamati a limitare i danni provocati dall’emergenza Covid e ad aiutare gli esercenti a risollevarsi dalla difficile congiuntura, utilizzando tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione. Ad iniziare dal “Decreto Ristori” che, per l’appunto, ci autorizza ad allungare i tempi di esenzione della Cosap».

Ricordiamo che questa misura era stata applicata già a partire da maggio 2020, quando l’esecutivo dispose anche l’ampliamento dello spazio esterno a disposizione di bar, ristoranti e pizzerie fino al 50% della superfice precedentemente concessa. Una decisione – successivamente estesa fino alla fine dell’anno – assunta per consentire “la corretta allocazione dei posti a sedere” senza che i ristoratori fossero penalizzati dall’obbligo della “distanza di sicurezza”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.