Lunedì 22 Luglio 2019
   
Text Size

"Anche le scuole meritano attenzione"

scuola lega

L'appello della sezione cittadina della Lega al Commissario Cantadori

Utilizzare una parte delle risorse che il Ministero dell'Interno ha destinato a Turi per risolvere in maniera efficace alcuni disagi che da tempo vivono le scuole turesi. Questa la richiesta che Graziano Gigantelli, segretario della sezione turese della Lega, ha indirizzato al Commissario Cantadori.

Come si legge nel documento protocollato mercoledì 30 gennaio, Gigantelli suggerisce tre interventi. I primi due riguardano la messa in sicurezza del portone d'ingresso dell'asilo "Madre Teresa di Calcutta" e la sostituzione della caldaia della scuola materna "Don Tonino Bello", oggetto di opere di manutenzione rivelatisi non risolutive a causa della "anzianità di servizio" della caldaia stessa.

Il terzo suggerimento la Lega lo riserva al soffitto della palestra della scuola media che, come hanno testimoniato vari genitori, è interessato da infiltrazioni d'acqua ogni qualvolta si verifica una pioggia un po' più abbondante. Anche in questo caso, in passato, sono stati eseguiti interventi per tamponare la situazione; ora si potrebbe cogliere la palla al balzo e impiegare una porzione dei 100mila euro per archiviare una volta per tutte la questione, magari verificando la corretta esecuzione dei lavori e monitorandone la tenuta nel tempo.

«Nessuno nega che la situazione delle strade cittadine sia disastrosa - commenta il segretario cittadino della Lega - e non possiamo che condividere la scelta del dottor Cantadori di dare priorità al rifacimento del manto stradale di via Casamassima e via Sammichele. Quello che chiediamo al Commissario è di guardare con pari attenzione anche agli Istituti scolastici turesi, magari investendo le eventuali economie di gara per affrontare problemi che si trascinano da anni».

«Riteniamo - conclude Gigantelli - che gli interventi che abbiamo prospettato non comporterebbero spese eccessive ma, di contrappasso, garantirebbero ai nostri bambini di andare a scuola senza rischiare di fare lezione al freddo o di dover rinunciare a utilizzare la palestra».

Commenti  

 
Antonia
#1 Antonia 2019-02-04 13:57
Si sta facendo molto per migliorare le strade e i risultati sono evidenti. Le scuole pure sono importanti ma non si può chiedere al nostro Commissario di rifare il paese in un anno e con poche risorse a disposizione. Si è fatto molto e sono convinta che il dottor Cantadori lavorerà fino all'ultimo giorno e che avremo altre sorprese ancora.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.