Domenica 23 Settembre 2018
   
Text Size

La "foresteria" va chiusa entro la fine di giugno

Sandro Laera

Sandro Laera annuncia firme e comizio per il 7 luglio e apre ancora alle primarie per scegliere il candidato sindaco di centrodestra Fratelli d’Italia apre una petizione popolare con raccolta firme (banchetto domenica mattina prossima 24 giugno in Villa). Nell’intervista che segue, con Sandro Laera, facciamo il punto anche sul piano politico, in vista delle prossime elezioni. Intanto si sono verificati episodi incresciosi in Villa causati dall’abuso di alcol da parte di alcuni lavoratori stagionali cerasicoli. C’è stato il fermo cautelativo da parte dei carabinieri. La Villa continua a essere al buio e i ragazzi adolescenti non si vedono più stazionarvi. La percezione della paura è aumentata.

Sandro Laera, che succede in villa? Avete denunciato episodio incresciosi...

“In Villa nelle ultime sere sono accaduti fatti incresciosi che hanno visto come protagonisti i lavoratori stagionali extracomunitari che a causa di eccesso di assunzione di alcol hanno generato paura e sconcerto, la Villa non può diventare "terra di nessuno"! Noi ed i nostri figli dobbiamo ritornare a poter frequentare quel luogo in serenità”.


Cosa chiedete? Quali interventi?

“Noi chiediamo, con il supporto di una "raccolte firme", più sicurezza, più decoro pubblico per la Villa e non solo, soprattutto chiediamo al Commissario Prefettizio la chiusura della 'foresteria' entro fine giugno come da lui enunciato in interviste ed incontri”.


Ci sono novità sulle casette e sul conto da pagare?

“Le novità "ufficiali" sulla 'foresteria' le stiamo attendendo con pazienza, forse anche con troppa pazienza perché non vorremmo che per l'ennesima volta i turesi vengano presi in giro! Per quanto riguarda i costi sostenuti dal Comune di Turi potremmo anche arrivare a 100 mila euro!”.


Don Giovanni ha parlato di dignità finalmente data agli stagionali. Che ne pensa?

“Don Giovanni ha perfettamente ragione sul miglioramento delle condizioni degli stagionali, ma non possono essere sempre i turesi a pagare!”.


Il Commissario prefettizio poteva agire diversamente?

“Il Commissario Prefettizio non ha colpe specifiche, perché è arrivato a Turi quando il problema come tutti gli anni precedenti era pronto ad esplodere e quindi non ha potuto fare di meglio, sicuramente in questi giorni ha anche compreso che non "può andare avanti cosi", soprattutto per il Bilancio Comunale. Ci auguriamo che dal prossimo gennaio si inizi a compiere tutti i passi necessari per il rispetto della Legge, coinvolgendo anche i Comuni limitrofi produttori della ciliegia e fruitori della stessa manodopera”.


Ci sono state reazioni alla vostra ultima conferenza stampa?

“Le reazioni politiche si racchiudono nelle dichiarazioni farsesche ed offensive da parte dei residui della Sinistra turese nei confronti degli stessi turesi, perché quando l'ex vicesindaco rintrona con la proposta di attuare un bando per affidare le abitazioni sfitte a prezzo di comodo ai lavoratori stagionali, offende le numerose coppie di giovani italiani e non, che con lavoro saltuari o precari non riescono a farsi concedere in fitto una semplice ed umile abitazione per dare inizio alla loro vita coniugale. Come al solito la sinistra "del Suv" di Turi vive in un mondo tutto suo ed artificioso! Bisogna far rispettare la legge dopo anni di anarchia tardocomunista farcita di falso buonismo!”.


Quali sono le altre problematiche che solleverete?

“Fratelli d'Italia Turi terrà un pubblico comizio in Piazza Silvio Orlando, sabato 7 luglio alle ore 20:00, dove si discuterà non solo della problematica del lavoratori stagionali ma di tante altre problematiche che attanagliano il quotidiano vivere dei turesi. Al Comizio interverrà la nostra dirigente Imma Bianco che parlerà dei disastri della "sanità pubblica", dalla chiusura del Punto di Primo intervento, effettuata nei comuni limitrofi, al rischio sempre incombente della chiusura dell'Ospedale "Santa Maria degli Angeli" di Putignano, fino ad arrivare alle gravose mancanze di strutture e servizi specialistici nel nostro Poliambulatorio”.


Con chi state dialogando in questa fase della campagna elettorale?

“In questa fase noi continuano a dialogare con l'unica categoria che ci interessa: i turesi! Per i "tavoli politici" è ancora presto! Prima Turi! Prima i turesi!”.


Tundo si prenota come candidato sindaco del centrodestra. Che ne pensa?

“Paolo Tundo deve comprendere che la scelta del prossimo candidato Sindaco del centrodestra non deve e non può nascere attraverso autoproclamazioni effettuate sui giornali locali o in stanze segrete. Sarebbe bello dare voce agli stessi turesi attraverso le primarie, concetto da me ribadito più volte, ma sembra proprio che su questo tema si faccia “orecchio da mercante”! Consiglio all'amico Paolo meno chiacchiere da bar, più impegno vero per dare a Turi un governo che difenda gli interessi di tutti noi! Meno "io", più "noi"!”.


Che ne pensa delle politiche sull'immigrazione che sta adottando Salvini in merito agli sbarchi?

“Condivido a pieno le politiche attuate dal neo Ministro Salvini sulla questione migranti, anzi, condivido ancor di più quello che chiede Giorgia Meloni: blocco navale nel Mediterraneo e apertura di Hotspot nei paesi di provenienza delle imbarcazioni”.

NICOLA TEOFILO

Commenti  

 
X Biagio Elefante VE
#21 X Biagio Elefante VE 2018-07-19 00:14
" Il grande Menino Coppi che per gli immigrati si spella per dargli l'aria condizionata, mentre ai turesi sotto sfratto non gli assegna nemmeno case popolari che gli spettano, ad un anno dalla graduatoria definitiva". E POI DICE CHE NON E' VERO CHE QUI A TURI SI BADA PRIMA AGLI EXTRACOMUNITARI E DOPO AI TURESI IN DIFFICOLTA'!!!ORA SE NE VIENE EH?
Citazione
 
 
B.Elefante
#20 B.Elefante 2018-07-18 14:31
Sedicente Savio, il commissario non ha detto che le baracche saranno smontate, ma ha detto che smontarle costa..... Inoltre la decisione quasi certamente trascende la sola volontà locale e del commissario, dal momento che le spese le ha soprattutto sostenute la regione con fondi ministeriali; e... non sappiamo quali accordi possa aver fatto il sindaco o lo stesso commissario successivamente(magari senza compiutamente essere posto a conoscenza della situazione locale già assai pesante).
con gli enti finanziatori circa la futura titolarità a gestire l'accampamento.
Ecco perchè è indispensabile ed esiziale la mobilitazione civica per lo smantellamento del campo, a sostegno e stimolo del commissario e nei confronti di chi sopra di lui possa avere brutte intenzioni.
Citazione
 
 
Savio
#19 Savio 2018-07-17 12:18
Il Commissario Cantadori ha detto che la struttura verrá smontata e dal momento che lo ha detto lui non ci sono dubbi che sará cosí. Le polemiche su rom e profughi sono create ad arte da un paio di personaggi in cattiva fede che cercano di farsi notare.
Citazione
 
 
Dino7
#18 Dino7 2018-07-16 16:31
Io sono d'accordo sul lavoro fatto per la foresteria questanno. Il Signor Commissario ha agito per il meglio e ha evitato in poche settimane problemi molto seri. Avercelo avuto anche gli altri anni!
Citazione
 
 
B.Elefante
#17 B.Elefante 2018-07-16 15:54
Questo fantasma sedicente chien chien, come al solito capita per i fantasmi, oltre a non essere capace di mostrare la faccia,. non ha ancora nemmeno imparato a leggere. Eppure è tanto chiaro che la gran parte delle spese per il campo le ha sostenute il ministero , su richiesta del grande Menino Coppi che per gli immigrati si spella per dargli l'aria condizionata, mentre ai turesi sotto sfratto non gli assegna nemmeno case popolari che gli spettano, ad un anno dalla graduatoria definitiva.
Invece di fare sciocche polemiche inutili, occorre battersi per eliminare la baraccopoli onde evitare che possa avverarsi il fin troppo evidente piano del ministero di sfruttare la stupidità dei nostri passati amministratori per piazzarci un altro centinaio di naufraghi volontari.
Bene le reti acqua fogna utili per i prossimi anni a rendere agibile non le casette ma un semplice camping più che sufficiente per i lavoratori stagionali che volontariamente si spostano di zona in zona attrezzati per accamparsi: cosa che milioni di persone fanno ogni anno in estate!
E in tal modo perde ogni valenza il discorso sui costi di smantellamento e ...rimontaggio: nessun rimontaggio futuro, e.. niente spese per manutenere e vigilare tutto l'anno la baraccopoli.
La manteniamo a spese nostre ma dobbiamo utilizzarla, dirà la prefettura.
Ma noi diciamo : portati via gli immigrati che già ci sono che sono 5 volte il 3/°°° ritenuto ammissibile.
Citazione
 
 
chiene chiene
#16 chiene chiene 2018-07-16 10:26
Per As
Amico io ho solo letto quanto riportato a pag. 6 del giornale Lavoce del Paese del 13/07/2018, n. 27.
Se quanto riportato nell'articolo non corrisponde a verità allora ritiro quanto ho detto e chiedo scusa a tutti.
Citazione
 
 
As
#15 As 2018-07-15 18:17
Chiene chiene perchè ti inventi le cose? Perchè diffami con cifre che solo tu dici
Citazione
 
 
chiene chiene
#14 chiene chiene 2018-07-14 18:26
Amici leggete il numero 27 del 13/07/2018 della Voce del Paese a pag. 6 l'articolo "I Veri costi del campo d'accoglienza" e poi vorre sentire i Vs. commenti. Per chi non ha voglia di leggere anticipo solo la notizia del costo complessivo sostenuto dal solo Comune di Turi Euro 117.000 (centodiciassettemila). Diciassettemila in più di quanto preventivato dallo stesso Commissario.Cui prodest? A chi giova tutto questo?
Citazione
 
 
Pablos
#13 Pablos 2018-07-11 19:21
Turi è piú pulita e anche piú sicura, ora stanno anche facendo i lavori in centro e sará anche piú bella.
Citazione
 
 
chiene chiene
#12 chiene chiene 2018-07-11 13:29
Per Ermanno1
Amico il Commissario è un dipendente pubblico in carriera e quindi lascio a Te trarre le conclusioni. Spiegami il perchè di tanto clamore mediatico, dell'invito all'inaugurazione della Foresteria di tutte le Autorità possibili, ecclesiastiche, politiche, dei mezzi dell'informazione? Cui prodest, a che giova ed a che pro? Perchè quando ha chiuso i bagni pubblici 8peraltro ancora chiusi) non ha informato nessuno ma sopratutto non risolve il problema la cui soluzione è quanche centinaio di Euro. Forse i bagni pubblici non danno visibilità e clamore mediatico, quattro vecchietti e qualche cittadino rappresentano poca cosa per la notorietà e la visibilità.
Citazione
 
 
Mino Miale
#11 Mino Miale 2018-07-11 08:43
Se quella foresteria superasse l'inverno, pronta anche ad ampliarsi x il prossimo anno, sarebbe un peccato o un bene x Turi ? Quando lo capirò appieno mi porrò il quesito: Firmare o non firmare la petizione circa il CAMPO ROM a TURI ? ? ? Sì, perchè a Turi non ci smentiamo : Siamo FANTASTICI tanto da non farci mancare nemmeno la discesa dei BARBARI ... anzi l'assalto dei ROM. Maper piacere andiamo al MARE ;-)
Citazione
 
 
Ermanno1
#10 Ermanno1 2018-07-10 23:30
Chiene ma che cavolate dici? Ma hai idea di chi è il commissario e di quanto gliene puo importare di un encomio?
Citazione
 
 
chiene chiene
#9 chiene chiene 2018-07-09 19:43
Ci risiamo. Noi turesi pur di parlare e di farci notare siamo capaci di negare l'evidenza! Ricordate quanto ci costò il ringraziamento del Prefetto al Sindaco Coppi per la tendopoli dell'anno scorso? Ventimila Euro. Sapete quanto ci costerà quest'anno il possibile encomio al Commissario dal Prefetto per la foresteria allestita: Centomila Euro. Non illudetevi, lo stesso Commissario in una intervista tempo fa disse che l'intera operazione sarebbe costata più di centomila Euro. Ora se per un encomio al Commissario da parte del Prefetto, suo superiore, costa così tanto, forse era meglio Coppi con ventimila Euro. E non dite altre fesserie, quando si ha a cuore un problema lo si affronta con umiltà, in silenzio, senza tanto clamore mediatico, senza cercare a tutti i costi la visibilità, senza fare il tam tam sui giornali, sui mezzi d'informazione facendo perfino intervenire tutte le Autorità possibili e per completare anche i Politici per l'inaugurazione del Campo. Tutto a carico di Noi fessi Turesi.
Citazione
 
 
Manolo
#8 Manolo 2018-07-03 11:45
Grazie Commissario, di cuore, per quello che sta facendo. Con grande stima.
Citazione
 
 
Qwert
#7 Qwert 2018-07-02 17:52
Qualunque sia la decisione del Commissario sono sicuro che è la decisione giusta e corretta. Fiducia piena e totale.
Citazione
 
 
Al. Ri.
#6 Al. Ri. 2018-07-02 15:26
MI ASSOCIO AI TURESI ONESTI E MI DISSOCIO DA PERSONAGGI CHE METTONO ON GIro false voci come quella del campo rom. grazie COMMISSARIO, QUANTA PAZIENZA CPN CERTI ONDIVIDUI.
Citazione
 
 
B.Elefante
#5 B.Elefante 2018-06-29 20:09
E aggiungo.
Se quella baraccopoli non viene immediatamente smantellata, e su richiesta e mobilitazione di tutti, partiti inclusi,a cominciare dai sinistri; alle prossime comunali Turi potrebbe diventare il primo comune pugliese con maggioranza salviniana che farà piazza pulita di tutti i tre centri.
E non perchè la gente è stupida e ignorante, ma perchè ignoranti e stupidi sono sinistri e destri autocandidati sindaci dei miei stivali.
Citazione
 
 
B.Elefante
#4 B.Elefante 2018-06-29 20:04
qualcuno forse non ha capito che ci hanno presi per i fondelli. Sfruttando le preghiere e la dabbenaggine del sindaco come al solito incapace di tutelarci, e probabilmente grazie a qualche altro interessato a farsi bello presso i superiori, hanno voluto e cercano di trasformare quello che doveva essere un campo stagionale in un (ennesimo per i fessi di Turi) accampamento permanente per rifugiati in permanente attesa di essere rimandati indietro?
Citazione
 
 
X  Giob
#3 X Giob 2018-06-29 09:58
E lei ha idea di quanto costerebbe mantenerla li'? Li esca lei i soldi e poi ne riparliamo!!!
Citazione
 
 
Giob
#2 Giob 2018-06-28 17:11
Chiudere la foresteria entro giugno? Ma hanno idea di quanto costrtrbbe smontarla e rimontarla? Ma dove hanno la trsta, pur di parlare se ne escono con queste cose.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI