Sabato 22 Settembre 2018
   
Text Size

Il centrodestra turese ritrova l’unità

Boccardi, Tundo, Sisto e De Benedetto

Ex assessori e consiglieri insieme all’incontro organizzato da Tundo e Boccardi

Martedì 20 febbraio, presso la sede di Forza Italia Turi, si sono riuniti i vertici e gli esponenti del centrodestra turese per un summit organizzato da Paolo Tundo, che ha visto tra gli altri partecipanti, l’onorevole Sisto, il senatore Boccardi, la candidata Federica De Benedetto.

Gli ex amministratori all'incontro

Paolo Tundo ha fatto da apripista agli interventi. Michele Boccardi molto pacatamente ha illustrato il programma e ha fornito un quadro della politica territoriale. “Turi resta la terra di Boccardi, anche se è candidato nel collegio di Brindisi – ha osservato Tundo – sarà sempre un punto di riferimento per i turesi, non ci abbandona”.

“C’è una nuova concezione di squadra – ha fatto notare Boccardi – Per la prima volta, dopo tantissimi anni, il centrodestra si presenta con un patto chiaro e unitario. Non abbiamo più veti incrociati, abbiamo una squadra. Io ho avuto la fortuna e l’onore di fare quasi tre anni di Parlamento in Commissione Bilancio. Io ne ho fatte tre di leggi di Bilancio. Abbiamo fatto le nottate. Vi ricordate qualche provvedimento che la maggioranza di centrosinistra ha realizzato per il Mezzogiorno? Io che c’ero lì, esclusi gli 80 € famosi, non ho visto provvedimenti per il Sud. Invece il programma unitario del centrodestra prevede una riforma strutturale del fisco. Con l’introduzione della flattax (riallineamento delle aliquote fiscali su aliquota unica), si permette a tutti quanti di pagare uguale. La classe media è stata colpita e solo così si risolleva. E le coperture ci sono. Permetterà una redistribuzione del reddito, un aumento dei consumi e di conseguenza sviluppo e occupazione”.

Tra il pubblico c’erano ex amministratori e consiglieri del passato, che hanno ritrovato l’unità nel centrodestra turese. In foto si notano: De Carolis, Maurizio Coppi, Angelo Palmisano, Flavio Tundo. Il centrodestra si sta organizzando per il dopo Coppi e ha tempo un anno per creare l’alternativa di governo.

Commenti  

 
Maguardaunpò.!!
#1 Maguardaunpò.!! 2018-03-02 13:05
.. e ci si meraviglia?.. dove si "pensa" con la pancia che ci vuole? Si mettono a tavola e basta un piatto di lenticchie.! A casa mia siamo TUTTI di sinistra, appena si parla di politica scoppia una guerra!
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI