Tundo ‘scala’ l’Everest di Forza Italia

Tundo e Toti, il governatore della Liguria ospite a Everest

Il consigliere Paolo Tundo ha partecipato alla tre giorni dell’evento Everest, a Giovinazzo, il campus giovani del centrodestra di Forza Italia. In quella occasione, Tundo ha incontrato Sisto, Vitali, Massimo Cassano. L’ultimo giorno, il 3 settembre, ha partecipato anche il senatore Boccardi.

“Nei tre giorni è emerso che i giovani sono il futuro del cambiamento. I giovani vanno integrati con chi ha esperienza, nella massima trasparenza e moralità”- ci fa sapere Tundo, che resta rammaricato per quanto accade a livello locale, a Turi.

“Siamo rammaricati per la mancata sottoscrizione della mozione di sfiducia da parte della Volpicella. Abbiamo una amministrazione Coppi alla deriva, che non sta amministrando. Hanno tartassato e raccolto troppi soldi e non li spendono, litigano tra loro e non hanno progetti. È un’amministrazione litigiosa e in agonia. Nel comizio del 12 settembre ripercorreremo tutta la storia di questa amministrazione Coppi, dal principio (i problemi con Lenato) fino a oggi e ai continui ricatti politici.

Mi auguro comunque che due della maggioranza votino la sfiducia. La Volpicella ci ha messo in crisi, ma mi auguro voti con coerenza, al di là delle appartenenze di partito”.