Giovedì 21 Novembre 2019
   
Text Size

I turesi hanno ragione a essere delusi

Giuseppe Gravinese

Gravinese ha seguito con attenzione un Consiglio comunale deserto, al limite del numero legale, con undici consiglieri seduti a trattenere la pipì… altrimenti anziché andare in bagno, si sarebbe andati dritti dritti… a casa! E prima del dovuto. E ora, forse, bisognerà agire prima ancora che ‘Impegno per Turi’ esca dalla maggioranza. Votare il bilancio e rimpastare, dopo due anni gettati via. E in casa PD che aria si respira? Va tutto bene? Mica tanto. Il segretario Giuseppe Gravinese, ai nostri taccuini non riesce comunque a nascondere un’aria mista di delusione, preoccupazione e attesa.

 

Segretario, la tensione è alta. C'è grande attesa sul dopo-bilancio e sul rimpasto. Intanto 'Impegno per Turi' è in fibrillazione contro il sindaco. E voi del Partito Democratico? Come va madama la marchesa? Va sempre tutto bene o le è andata la brioche di traverso?

“La brioche non rientra nel mio (rim)pasto preferito… A parte le battute, l'attesa sul dopo bilancio credo debba riguardare ben altro che queste manovre politiche di cui i cittadini sono davvero stanchi.

Il dopo bilancio deve essere il momento della rotatoria di via Casamassima, deve essere il momento della sistemazione delle strade sia urbane che rurali, deve essere il momento della sistemazione del ponte di via Conversano, della sistemazione del campo sportivo. Questo il Partito Democratico si aspetta dal dopo bilancio”.

A proposito del ponte, Franco Petrera, contattato telefonicamente, ci confida che la colpa non è dell'assessore Camposeo. Di chi è allora? Sarà forse dei giornalisti che non sono ingegneri come Camposeo…

“… Il discorso delle responsabilità a noi del partito non interessa, noi abbiamo per primi garantito il nostro impegno nel sostenere la tesi dell'adeguamento del ponte alle vigenti norme e alle moderne esigenze della nostra gente. A noi interessa la sicurezza dei nostri cittadini. Le responsabilità, se ve ne sono, saranno accertate da chi di competenza”.

Ma sul ponte che novità ci sono? Dobbiamo aspettare ancora tanto per l'arrivo dell'esperto?

“Guardi noi stiamo aspettando con la stessa sua ansia, non vediamo l'ora di poter vedere quel pezzo di strada finalmente aperto al traffico. 

Io personalmente non conosco i tempi precisi, da quello che posso immaginare sono procedure che non portano via molto tempo”.

Intanto le tasse aumenteranno. E i turesi saranno ancora più arrabbiati...

“Intanto non dobbiamo dimenticare che TASI e IMU sulla prima casa non si pagano più, così come anche l'IMU agricola e, anche per chi continuerà a pagare i tributi, le aliquote per legge non potranno subire variazioni al rialzo rispetto all'anno scorso.

Questo non per sottolineare i meriti del governo nazionale a guida PD ma, non essendo novità di poco conto, credo sia giusto ricordarlo a noi stessi.

Discorso diverso sulla TARI, qui vi sarà un leggero aumento legato alla diversa organizzazione del servizio dei rifiuti all'interno dell'ambito. 

I cittadini comunque hanno ragione a essere delusi, quando si pagano le tasse e i servizi non appagano le aspettative vi è certamente un problema.

Il difficile momento poi in cui ci troviamo genera alcune situazioni di emergenza nelle famiglie dove non vi sono entrate sufficienti al sostentamento e al mantenimento degli impegni anche tributari.

In questo senso allora vi potrebbero essere interventi, magari suggeriti e sostenuti dal prossimo assessore al bilancio, che vanno incontro a queste famiglie. Proprio nei giorni scorsi anche il Comune di Bari ha previsto l'istituzione del "baratto amministrativo", uno strumento che disciplina la partecipazione diretta dei cittadini e delle associazioni nella gestione del bene pubblico a fronte di riduzioni o esenzioni sul pagamento dei tributi. 

Noi del PD solleciteremo l'approvazione di tale regolamento”.

Che ne pensa della questione di Sel e dei braccianti? 

“Nel merito della questione il sindaco ha già ampiamente ribadito e dimostrato quanto l'impegno dell'assessore Caldararo sia ineccepibile e, io aggiungerei, ineguagliabile.

Abbiamo dovuto replicare, nostro malgrado, alla Gazzetta del Mezzogiorno… oggi è inutile rimestare in tali fatti che davvero non meritano ulteriori commenti e approfondimenti.

Io, piuttosto che per tali gratuite aggressioni, userei le colonne della Gazzetta (insieme alle vostre ovviamente) per raccontare i disagi  che i nostri produttori di ciliegie stanno vivendo a causa della pioggia… bisogna davvero sensibilizzare tutti (e quindi in questo caso un giornale letto in tutta la provincia sarebbe utile sul serio) per far conoscere quanto l'economia del nostro territorio sia legata a questi giorni”.

Commenti  

 
u molese
#6 u molese 2016-05-25 19:05
Ultimo avviso urgente per Gravinese segretario del PD.
Se veramente ci tieni al partito di cui sei segretario, non lasciare che gli attuali amministratori vadano oltre con i loro scempi. Fai qualcosa, non aspettare oltre. Poi sarà troppo tardi e non sarai più credibile come gli attuali amministratori.
Citazione
 
 
Capacapa
#5 Capacapa 2016-05-14 16:42
Gravinese, visto che sei una persona intelligente, se vuoi avere un futuro politico per te e per il PD a Turi, cerca di mandare a casa questa Amministrazione, dichiarati fuori da essa, altrimenti con le sue rovine ti franerà addosso senza lasciarti scampo.
Citazione
 
 
Pino
#4 Pino 2016-05-13 19:38
L'impegno della Caldararo ineguagliabile????
Andate a casa quanto prima!!!
Citazione
 
 
franco
#3 franco 2016-05-12 21:54
Gravinese aiuta i cittadini ad uscire da questa tremenda calamità! Fai qualcosa!
Citazione
 
 
Penelope
#2 Penelope 2016-05-12 12:14
Chi lo sa se Gravinesa saltera sulla scialuppa dei VIP quando la nave affondera ancora un altro poco, :sigh: il salvagente l'ha messo.
Citazione
 
 
Deluso
#1 Deluso 2016-05-12 10:08
E via Lidl?...non fate nemmeno l ovvio...figuriamoci la rotatoria e il ponte...
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.