Martedì 12 Novembre 2019
   
Text Size

E in Consiglio tornano le questioni scolastiche

Giusy Caldararo durante l'ultimo Consiglio

Durante il Consiglio Comunale, sono state sollevate diverse questioni riguardanti il settore scolastico ed a rispondere è stata appunto l’Assessore al ramo, Giusy Caldararo.

Questione Topi. È il consigliere d’opposizione, Sandro Laera, a sollevare il problema denunciato per mezzo degli organi di stampa della presenza di topi a scuola e in particolar modo presso la scuola dell’Infanzia Madre Teresa di Calcutta. “I topi in questione – obietta in prima battuta l'assessore Caldararo – sono stati rinvenuti nei pressi dell’edificio scolastico, non all’interno. Nei giorni antecedenti, erano stati realizzati dei lavori di ripulitura del Boschetto Zaccheo per alcune manifestazioni, quindi probabilmente i ratti giungevano da quel luogo. Inoltre – ha proseguito la stessa – ho richiesto alla signora Giuliani dell’ufficio ambiente di contattare il comando dei Carabinieri di Turi e Gioia poiché la struttura adiacente alla Scuola, oggi ancora abbandonata, ipotizziamo potrebbe essere ricettacolo di topi. Ci auguriamo che si effettui presto un sopralluogo”.

Asilo Nido. Sulla questione è il consigliere Rocco Birardi a chiedere spiegazioni circa lo stato dei lavori. “Già dall’11 aprile sono iniziati i lavori di controsoffittatura” – ha spiegato l’Assessore Caldararo, che ha anche aggiunto come un sopralluogo sia stato effettuato dalla stessa, assieme a Nicola Cicala, il 18 aprile e che a breve l'opera sarà terminata. Il 15 aprile, inoltre, è stato firmato il contratto per gli arredi e nel giro di 30 giorni questi verranno consegnati. “Nel frattempo – anticipa – abbiamo completato il Regolamento dell’Asilo Nido che porteremo in delibera di Consiglio Comunale il 6 maggio per poter fare il bando della nuova gestione”.

Centro Disabili. Anche su questo versante, pare che i tempi di consegna stiano per trovare un termine. Infatti, come l’Assessore alle Politiche Sociali ha asserito, per quanto concerne il Centro disabili “hanno consegnato tutti gli arredi ed ho consegnato un elenco dettagliato alla dottoressa Tampoia. Nel frattempo, hanno fatto anche delle piccole migliorie sostituendo le luci esterne e inserendo una rampa per le sedie a rotelle, anche se poi la pavimentazione interna – aggiunge – mi auguro di poterla rifare, poiché presenta alcuni buchi. Prevediamo l’apertura definitiva il prossimo 7 maggio”.

Scuolabus. È sulle pagine del nostro giornale che si scatena la protesta di un genitore, Nicola Amoruso, che ha lamentato la mancanza di posti a sedere sugli scuolabus turesi. A tal proposito “noi abbiamo scritto alla Ditta e chiesto notizie in merito a queste inadempienze. Vorremmo spiegazioni anche dall’accompagnatrice, perché testimone dell’accaduto e di quanto denunciato. Entro sette giorni – dal 19 aprile giorno di invio – devono darci spiegazioni e se ci sono responsabili e responsabilità faremo pagare una penale”.

Lunch box. Torna ad affacciarsi, quasi come uno spettro, la questione del Lunch Box che, alla vigilia del periodo di somministrazione del servizio mensa, fece scatenare un’accesa protesta da parte di numerosi genitori. “La questione è tutta nelle mani del Sindaco” – precisa la Caldararo. “Il Primo Cittadino ha chiesto alla ditta Ladisa una scheda tecnica dei lunch box e abbiamo sollecitato più volte la richiesta. Di fronte alle numerose pressioni, la ditta ha risposto con una scheda tecnica che è stata inviata alla ASL, dottoressa Gentile, per la valutazione. La stessa ha risposto lo scorso 5 aprile con una serie di indicazioni infinite sulle modalità di conservazione, pulizia e gestione: particolari prescrizioni che sono state a loro volta rimandate alla ditta Ladisa, alla quale è stata fatta richiesta sulla disponibilità”. “Siamo quindi in attesa che la ditta risponda – conclude la Caldararo – così da definire, entro settembre, valide alternative equiparabili al Lunch box oppure dovremo richiedere un riscatto dei soldi”.

Commenti  

 
mamma
#1 mamma 2016-04-27 23:32
Assessora perché nessuno le mostra la foto di dove è stato rinvenuto il topo 1°?
Si vede chiaramente che è all'interno.
Cambi incarico che è meglio
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.