Domenica 11 Aprile 2021
   
Text Size

Boschetto Zaccheo: area per sgambatura cani?

Logo_Giovani_Democratici

Sembra fare da richiamo, la proposta lanciata dai Giovani Democratici al sindaco Menino Coppi di realizzare un'area di sgambatura per cani. Una proposta, non nuova, che segue un nuovo episodio che ha coinvolto ancora una volta un cane e una bambina domenica mattina. La villa comunale, teatro di un episodio che si è concluso senza alcun problema, ma che poteva avere un epilogo ben più tragico. La villa comunale, come le piazze turesi frequentate dai più piccoli e dalle famiglie, resta uno dei rari posti dove far circolare i cani e gli amici a quattro zampe, nella consapevolezza che i comportamenti imprevisti di piccoli, come degli animali, possono provocare conseguenze tristi.
Perché attendere e porre rimedio ad una situazione che si può evitare? Perché non prevedere in anticipo e prevenire possibili danni?
Si fa quindi forte la voce dei Giovani Democratici e del segretario Valèry De Grisantis che lunedì scorso hanno provveduto a presentare una proposta, corredata di un regolamento del comune di Bastia Umbra, di un'area sgambatura cani.
“A seguito di numerose segnalazioni pervenute alla sede dei “Giovani Democratici” di Turi da parte di cittadini riguardo la creazione di un’area destinata alla sgambatura cani, sottoponiamo all’attenzione Sua e della Giunta comunale una proposta che soddisfi, almeno in parte, questo bisogno diffuso. Considerato che l’area da destinare necessita di un’apposita recinzione, sia facilmente raggiungibile e dotata di un ampio parcheggio, abbiamo pensato che  queste caratteristiche siano proprie del  “Boschetto Zaccheo” di proprietà comunale.
Delle voci di costo, quella più importante dovrebbe essere rappresentata dall’utilizzo di un custode per la sorveglianza dell’area. A questo proposito, proponiamo l’attuazione dell’istituto del “baratto amministrativo” previsto dall’art. 24 del decreto “ Sblocca Italia “ in vigore dall’01/01/2015.
Resta ben inteso che la predisposizione dell’area ed il suo utilizzo comporterà ulteriori spese individuabili nella messa a disposizione di alcune panchine, nell’igienizzazione periodica dell’area munita di ghiaia e nella disponibilità di contenitori per la raccolta di specifici rifiuti organici (alleghiamo copia di un regolamento già adottato in un’altra realtà comunale ).
Nel dichiararci disponibili per fornire ulteriori chiarimenti circa la proposta formulata e con la speranza che possa essere presa in esame ed eventualmente approvata dalla Giunta comunale, inviamo cordiali saluti”.

Commenti  

 
franco
#12 franco 2016-04-10 23:06
10 aprile 2016 ore 23:00
a quanto pare si sta utilizzando il boschetto per altro... Una conferenza seria... ok!
Ma se poi si vuole la discoteca o il pub(che nulla hanno a che fare con l'argomento del referendum)...ci sono idonei locali...non usate i luoghi pubblici!Musica troppo alta!
Citazione
 
 
#sxdelleminchiate
#11 #sxdelleminchiate 2016-04-09 08:51
Minchiante della sinistra turese. Se hanno idee e quattrini facciano un piccolo parco attrezzandolo con arredo urbano munimo e, soprattutto, dicano ai loro compagni di avventura disostituire il lucchetto del cancello che è rotto da mesi e permette a qualcuno di poter andare a fumare qualche spinello. Se non hanno altro per la testa è meglio che lascino il boschetto cosi e lascino stare le minchiate.
Citazione
 
 
B.Elefante
#10 B.Elefante 2016-04-06 17:01
Questi giovani democratici non tradiscono in fatto di astrattezza ed irresponsabilità i loro maestri meno giovani.
Un custode!!??? Che non c'è nemmeno nella villa!. E chi lo paga?
E per cosa? per il desiderio di non fare qualche pezzo di strada in più di qualcuno che passeggia con il cane?
Chi vuole tenersi il cane deve sopportarne l'onere, non addebitarlo alla collettività.
Quanto al baratto hanno capito male: è chi vuole prendersi in affidamento il bosco che deve provvedere, in cambio di detrazioni di tasse comunali, a manutenerlo. Si offrano loro.....
QUEL CHE OCCORRE E SUBITO, è vietare l'accesso ai cani nella villa, come avviene nelle ville di altri comuni.
Citazione
 
 
Mino Miale
#9 Mino Miale 2016-04-06 15:39
E' uno dei pochi polmoni verdi di Turi, vicinissimo ad una Scuola materna e ad una ludoteca privata. Ha tutti i requisiti per essere attrezzato a Parco cittadino. Sarebbe uno spreco farne Zona per per sgambettamento, ce ne sono altre di possibilità, urbanisticamente più adatte, ma non saremo noi a decidere.
Citazione
 
 
Turesemoltoindignato
#8 Turesemoltoindignato 2016-04-06 07:44
Io personalmente, piuttosto, userei quel boschetto per far giocare i bambini. Ci metterei dentro dei giochi per farli divertire...insomma, un po' come in tutti i paesi "normali". E un boschetto troppo bello secondo me per essere finalizzato allo "sgambettamento" canino, e anche troppo grande. A Gioia c'è una zona simile, ma è molto più piccola, e non ci sono di certo tutti quegli alberi. Secondo me, sicuramente secondo i parere di molti, sarebbe meglio utilizzare quel bosco in maniera diversa.
Citazione
 
 
G.Maurizio Pinto
#7 G.Maurizio Pinto 2015-10-07 19:05
premettendo che adoro gli animali ma la domanda mi sorge spontanea "ma nan t'nit ald caxx p'la càp? no eh?" -_-
Citazione
 
 
Mino Miale
#6 Mino Miale 2015-10-07 18:14
Carissimo e attento "punisher" che io sappia trattasi di PINETA cresciuta dal ricchissimo ZACCHEO (quello dei Vini-> Castelli romani) che di quel pezzetto di suolo ne fece parco per lo sgambettìo dei conigli allevati in gabbia e LIBERATI per essere FUCILATI. Vogliamo parlare di come e perchè quel "boschetto" diventò Bene Pubblico o pensiamo a risolvere i problemi di Vita COLLETTIVA ?
Citazione
 
 
futuro
#5 futuro 2015-10-07 12:04
che tristezza al sol pensiero di quale futuro lugubre ci attende.
Come i loro genitori già usano il copia e incolla.
Idee proprie ZERO.
Citazione
 
 
punisher
#4 punisher 2015-10-07 00:21
Cosa è lo spazio di sgambettamento? uno spazio per gare cinofile? uno spazio per battaglie fra cani in pieno centro cittadino, vista la modesta dimensione del boschetto? Io la intendo come una zona di sosta per fare i loro bisognini, quello deve essere un piccolo parco adatto a far giocare i bambini all'ombra delle querce.
Io non sono contrario all'idea dello spazio di sgambettamento, anzi ben vengano queste iniziative, ma non nel "boschetto Zaccheo" per carità.
Citazione
 
 
Mauro
#3 Mauro 2015-10-06 20:06
Cioè, scusate, sono anni che da più parti si propone di fare del boschetto un'area per cani (e gatti) e ora veramente si vuol farla passare per innovativa idea dei giovani democratici????
Citazione
 
 
Mino Miale
#2 Mino Miale 2015-10-06 14:48
Va bè chi ignora la differenza tra toilette e spazio di sgambettamento x cani e gatti, non può evitare di essere deriso... dalle galline :D ?
Citazione
 
 
punisher
#1 punisher 2015-10-06 00:19
perchè non si dovrebbe utilizzare come toilette per cani quel meraviglioso parco realizzato su via conversano, almeno li si respira di più e utilizzare il boschetto per chi vuole cercare un pò d'ombra d'estate, attrezzandolo con delle panchine. Naturalmente aprendolo dalle 8,00 alle 20,00, altrimenti andrebbe in malora nel giro di pochi mesi.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.