Mercoledì 20 Novembre 2019
   
Text Size

Valery De Grisantis ci racconta il suo impegno politico

.

Si è tenuto il 26 Febbraio scorso il primo Congresso cittadino dei Giovani Democratici che ha eletto il primo segretario del circolo di Turi, Valèry De Grisantis, unica candidatura. Ad una settimana dalla sua elezione, abbiamo voluto incontrarlo per conoscerlo meglio e capire quali siano le aspettative del gruppo politico di cui ha appena assunto la guida. Ricordiamo che il partito dei Giovani Democratici, per statuto, non adotta un coordinamento. È prevista solo la figura del vice segretario che, in questo caso, è Donato Perfido, “ingegnere informatico,ma soprattutto un ragazzo che ha molta voglia di fare” – come ce lo descrive De Grisantis.
Chi è Valery De Grisantis?
“Sono un giovane studente universitario. Frequento il corso di laurea in Economia Aziendale”.
Quando nasce il tuo impegno in politica e perchè?
“Da alcuni anni mi interesso di politica locale e nazionale perchè mi sono state sempre a cuore le tematiche economiche e sociali”.
Cosa rappresenta per te il gruppo politico "Giovani Democratici"?
“Il gruppo dei Giovani Democratici rappresenta una novità per il nostro paese, un modo per dar voce ai giovani turesi, i quali, se vorranno, potranno contattarci personalmente o tramite il gruppo presente su facebook. Inoltre è un’opportunità di crescita a livello di cultura amministrativa”.  
Come ci si sente ad essere il primo segretario dei Giovani Democratici di Turi?
“Sicuramente è un incarico di responsabilità, ma penso che un segretario debba essere esclusivamente il portavoce di un gruppo. Sarà importante nei prossimi mesi far sì che il nostro gruppo sia dinamico, prenda forma con le varie iniziative e che, tramite le stesse, possa far avvicinare gli altri giovani turesi non ancora iscritti al partito”.
Quali sono i tuoi progetti politici in veste di segretario?
“Con gli altri giovani stiamo già iniziando a raccogliere idee tra i nostri coetanei per lo sviluppo di un vero e proprio laboratorio politico giovanile, nel quale accostare le tematiche politiche territoriali e nazionali alle nostre passioni.  Per far questo nei prossimi giorni ci riuniremo e stabiliremo una calendarizzazione dei nostri eventi. L'obiettivo sarà quello di fare una politica innovativa, propositiva e mirata alla crescita dei giovani della nostra città. La nomenclatura del progetto non è stata ancora confermata ma dovrebbe essere LAB.DEM 2.0”.
Regionali: come affronterete la campagna elettorale?
“Questa nostra prima campagna elettorale sarà per noi un'occasione per coinvolgere altri giovani .E' chiaro che voteremo e faremo votare per i candidati del Partito Democratico”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.