Domenica 17 Novembre 2019
   
Text Size

“Turi è la Babele della politica italiana!”

Ventrella Natalino

È stata protocollata nella mattinata di mercoledì 10 dicembre, la richiesta dell'ex consigliere Natalino Ventrella. A spiegarci di cosa si tratta, lo stesso ideatore, che ha inviato la lettera al consigliere Fabio Topputi, presidente della commissione di controllo, al segretario comunale e al Prefetto. "La legge definisce la necessità di convocare almeno una volta al mese la Commissione di controllo, ma a Turi, questo non è stato ancora fatto, come mai?"- spiega Ventrella, sottolineando come anche sulla questione Tari ci sono alcuni profili di irregolarità. "Alla commissione chiedo che vengano fatti pubblicare i bilanci di rendiconto delle Associazioni turesi no profit, alla luce delle tante tasse che i cittadini sono stati chiamati a pagare e che rappresentano anche quei contributi che noi stessi versiamo e che sono poi impiegati per i patrocini alle iniziative” – rimarca ancora Natalino Ventrella. Alza i toni parlando della situazione di alcune vie cittadine, come una traversa di strada Ginestre, i cui residenti sono stati chiamati a versare le tasse, ma non dispongono né di marciapiedi e neppure di una illuminazione pubblica idonea.

L’ex consigliere Ventrella, inoltre, rivolge la sua attenzione nei confronti del consigliere Fabio Topputi, inquadrando la sua motivazione con la situazione politica nazionale. “Siamo governati dal Pd e dai moderati e la gran parte delle città italiane vede schierate le stesse forze politiche nel governo locale. Suggerirei quindi al Sindaco Coppi di rimpastare la sua Giunta, allineandosi alla situazione politica nazionale”. E quindi chi vedrebbe nella nuova Giunta Coppi? “Ci vedrei sicuramente Fabio Topputi, anche nelle vesti di vicesindaco, per via dei tanti consensi popolari, Anna Gasparro, che è brava nel suo lavoro, Leo Spada, che nonostante consigliere si adopera molto nelle questioni cittadine, Giusy Cladararo, che si sta dimostrando brava e preparata e Arianna Gasparro, anche lei molto attenta e preparata”. Quindi toglierebbe… “Gianvito Pedone, l’attuale vicesindaco Lavinia Orlando e Pietro Camposeo poiché parente all’ingegnere Camposeo, che tutti conosciamo”. Infine “suggerirei al Sindaco un assessore esterno e credo che la più indicata sia Emanuela Resta, anche lei molto apprezzata dalla comunità turese”.

lettera natalino

Commenti  

 
perplesso
#4 perplesso 2014-12-20 15:58
allora ricapitoliamo....non si è ancora riunita da quando è stata nominata la commissione di controllo con una caterba di problemi da affrontare e poi il presidente della commissione di controllo lo vuoi come vicesindaco??Natalino,Natalino.....che dici?
Citazione
 
 
ilpaesedeibalocchi
#3 ilpaesedeibalocchi 2014-12-19 20:02
Quando c'era Lui caro Lei ....i treni arrivavano in orario
Citazione
 
 
mago
#2 mago 2014-12-19 02:18
magie ed illusionismi
Citazione
 
 
informato
#1 informato 2014-12-18 22:34
Grazie per il consiglio ... disinteressato. Ora permetterai anche a noi disinteressati un piccolo consiglio: tieniti lontano dalla presunzione di conoscenza dei fatti...di politica.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.