Martedì 12 Novembre 2019
   
Text Size

Sandro Laera sui primi sei mesi di Amministrazione Coppi

Sandro Laera perplesso

Il cavallo di battaglia della campagna elettorale dell'attuale amministrazione è stato l'eliminazione della malfatta ed inutile rotatoria sita in via Casamassima, nulla di tutto ciò è stato realizzato, molto acclamata sui palchi anche la trasparenza di cui effettivamente non se ne vede alcuna traccia, al punto tale che spesso quando si chiedono informazioni ai consiglieri comunali di maggioranza su atti deliberati in giunta addirittura non sanno di cosa si stia parlando.

Per non citare il perseverare nell'affidamento diretto di lavori di ogni genere pur di accontentare gli amici degli amici, molto spesso neanche del nostro paese.

Vorrei ricordare ai nostri cari amministratori di maggioranza che la trasparenza non è sicuramente questa e che i cittadini hanno bisogno di azioni concrete. I cittadini sono già stanchi di dover subire gravi disservizi come quello del mancato avvio delle docenze specialistiche di sostegno per i bambini affetti da handicap ove in qualche caso il docente ha avuto il barbaro ed insensibile coraggio di chiamare  i genitori per chiedergli di recarsi a scuola  a prelevare il proprio figlio perché disturbava la lezione. Tutto questo è un'offesa alla dignità di coloro che sono affetti da problemi e soprattutto degli stessi genitori. Vergogna!!!!

Oppure il non ancora avviato bando per aggiudicazione delle abitazioni ERP, ovviamente solo dopo aver accertato che coloro che oggi ne hanno il possesso, posseggano ancora i requisiti reddituali e sociali per continuare ad averne diritto………perché vi assicuro che c’è gente che necessita davvero di una dimora ed ha sicuramente condizioni così precarie che continua ad elemosinarvi quasi giornalmente un alloggio. Ma questa amministrazione cosa fa……….ignora nella pura indifferenza alle problematiche sociali!!!!!!

Ho fatto un giretto tra le strade extra urbane ed ho constatato che si presentano in situazioni indecorose ed impercorribili, ho alcune foto che lo dimostrano.

Manca la progettualità, lo hanno dimostrato nella predisposizione del bilancio di previsione, la sinistra ci sta amministrando con espressa e palese IMPROVVISAZIONE. Ancora una volta in modo molto evidente ci troviamo di fronte a provvedimenti effettuati da dirigenti, capi settore o altro che vengono votati, autorizzati o condivisi senza prenderne visione. Ovviamente questa volta mi riferisco al provvedimento TARI, che oltre ad essere un provvedimento oneroso per le famiglie ed imprese, sono stati commessi così tanti errori che saranno causa di contenziosi, danni erariali eccetera eccetera….. e per tutto questo chi pagherà? Sempre i cittadini.

Qualche giorno fa qualcuno della maggioranza mi riferiva che ci sarebbe molto da denunciare in riferimento a quanto fatto dalle amministrazioni passate, ma io mi chiedo cosa aspettate a farlo?

Sapete che se un amministratore viene a conoscenza di illeciti commessi e non denuncia, commette un reato?

Basta con questa ipocrisia, pensate al presente ed ancor di più al futuro del nostro paese.

Avete ragione, avete amministrato solo per sei mesi, ma se i risultati sono: TASI al massimo, IMU suoli edificabili al massimo, TARI con tanti errori di calcolo ed aumentata mediamente del 30%, isola pedonale estiva ed invernale a danno degli esercenti coinvolti, aumento delle indennità degli amministratori, mancato avvio integrale dei docenti di sostegno per gli alunni affetti da handicap, avvio di un accertamento I.C.I per gli anni 2009 e 2010 a coloro che hanno regolarmente pagato, mi sento di chiedervi a nome di Fratelli d’Italia, Circolo Territoriale di Turi, di dimettervi tutti, nessuno escluso, dalle cariche istituzionali che ricoprite e lasciare amministrare la nostra cittadina a persone più competenti e che amano davvero il proprio territorio.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.