Martedì 22 Ottobre 2019
   
Text Size

L'INTERVISTA AL PROF. ONOFRIO RESTA [VIDEO]

Onofrio_Resta

Siamo riusciti a entrare nella storia”. Una intervista a tutto tondo, quella rilasciata al nostro Direttore, Nicola Teofilo, dal Prof. Onofrio Resta, neoeletto assessore provinciale allo sviluppo e attività produttive per il collegio Putignano-Turi, con finale al veleno, o meglio al farmaco: consiglierà a Paolo Tundo del valium.

Trenta minuti circa di conversazione, senza peli sulla lingua dove il professore ha risposto anche alle domande di Gianni, Occhiosalato e Domenico Fiorente.

“L’assessorato era un ruolo che non mi aspettavo, non l’ho mai pensato” – ha ribadito più volte, con aria dissimulata nel corso dell’intervista trasmessa in diretta streaming su Turi e Putignano (www.putignanoweb.it) (vedi video a fine articolo).

Ne ha pure per Boccardi: “Nulla contro di lui…si farà eleggere da solo!” – ha sentenziato alla domanda “appoggerebbe in futuro un’eventuale candidatura alla Regione Puglia del consigliere di maggioranza al comune di Turi?”.

Sulla sospensione in aula del primo consiglio provinciale, durata all’incirca mezzora, ha minimizzato dicendo che “è successo quello che accade dappertutto…Schittulli ha due meriti: ha imposto delle regole e dato dei meriti”.

Nella contesa del consiglio il PDL, il quale, secondo Resta è un partito che “sta ancora in forte spirito dialettico e quindi comporre queste situazioni è stato molto difficile”.

Esprime fiducia sull’amministrazione comunale di Turi: “Non ha bisogno di me… io credo che si stiano muovendo bene, ho visto il successo della Sagra delle ciliegie, ma bisognerà risolvere alcuni problemi a monte, unire la coltivazione alla commercializzazione…”.

PUTIGNANO E IL TESSILE

“A Putignano abbiamo fatto una battaglia peggio di Turi. Il problema è la crisi del tessile, e non a caso nella mia delega c’è il distretto industriale. Sono a rischio molti posti, si prevedono cassintegrazioni. La situazione è sotterranea, ma esploderà prima o poi”. Sulle problematiche di Putignano Resta promette che manterrà Il suo impegno: “lo devo – rassicura – già il primo l’ho mantenuto, perché la delega l’ho scelta io”.

 

 

 

 

Commenti  

 
peppino il barese
#10 peppino il barese 2011-04-04 11:24
grande professore onofrio
Citazione
 
 
jorge
#9 jorge 2009-07-29 22:01
ma fin ora resta anzi scusate il dott resta dv era? avrei preferito ke fosse eletto tundo!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Citazione
 
 
Chiareletter
#8 Chiareletter 2009-07-17 06:59
Ah dimenticavo, ora è un DIS-Onorovole, anzi, Ministro.
Citazione
 
 
Chiareletter
#7 Chiareletter 2009-07-17 06:55
La Puglia prima di tutto?Fondata da Raffaele Fitto.Conosciamolo:
Raffaele Fitto è indagato dalla Procura di Bari per corruzione, falso e illecito finanziamento ai partiti.Il 3 febbraio 2009, Raffaele Fitto è stato rinviato a giudizio con l'accusa di concorso in turbativa d'asta e di interesse privato del curatore fallimentare per aver venduto a prezzo di favore (per sette milioni di euro, a fronte di un valore stimato di 15,5 milioni di euro) la società commerciale Cedis (fallita nel 2005) a un contraente predeterminato (la società Sviluppo Alimentare, riconducibile all'imprenditore Brizio Montinari) durante la sua presidenza della Regione Puglia.In alcune intercettazioni telefoniche riguardanti conversazioni di Giampaolo Tarantini, al centro di un insieme di indagini denominato "Barigate" legato agli appalti sanitari nella regione Puglia, si fa cenno al coinvolgimento di Fitto (che all'epoca dei fatti ricopriva la carica di presidente della Regione) nelle attività orchestrate dallo stesso Tarantini[7].
Ma Resta conosce il suo partito?Perchè non ho sentito questa domanda nell'intervista alla Vespa che questo giornalista ha confezionato per Onofrio?
appalti:
Il 20 giugno 2006 la Procura di Bari ha chiesto alla Camera dei Deputati gli arresti domiciliari di Fitto con l'accusa di illecito affidamento dell'appalto di gestione di 11 residenze sanitarie di proprietà dell'imprenditore romano Giampaolo Angelucci (proprietario di numerose cliniche private).
Residenze sanitarie?Ma ..............
Citazione
 
 
Sofia senior
#6 Sofia senior 2009-07-16 16:37
Penso proprio di no Znick85, considerando gli ovvi, eventuali rapporti amministrativi tra Enti istituzionali e la prossima processione di gala in agosto, a Turi non abbiamo una classe politica capace di andare oltre la "normale gestione amministrativa". Non considererei Boccardi un politico, comunque:-) meriterebbe un posto all'ultimo banco
Citazione
 
 
Znick85
#5 Znick85 2009-07-16 02:28
è sicuro che farà inciuci con la destra, già gli ha fatti per essere eletti, molti si dimenticano anche che boccardi e resta hanno votato tutti e due per schitulli
Citazione
 
 
REMINDER
#4 REMINDER 2009-07-15 21:46
lo stipendio da consigliere/assessore provinciale Resta, lo stipendio!!! non dimenticarti di impegnarlo tutto tutto in un progetto per Turi!! ci contiamo...e non ce ne dimentichiamo...
Citazione
 
 
Mino C.
#3 Mino C. 2009-07-15 17:13
Spero che il dott. Resta mantenga le promesse fatte e più di tutto mantenga una dignità morale e politica. Se TI ACCORDI con Boccardi e questa destra altro che il mio voto perderai la mio rispetto Per ora un applauso ma non fare inciuci e politicanterie
Citazione
 
 
Sofia senior
#2 Sofia senior 2009-07-15 13:59
L' assessore Resta e il Presidente Schittulli possono contare tranquillamente sui giovani della Povincia di Bari, mentre gli ex Valentini e Coppi riempirono il Palazzo del lungomare di stradini e parentini cooperativi, altri interrompemmo un certo impegno col sindaco Resta (che a Turi cambiò i connotati democristiani) ma il tempo non è passato inutilmente, i nostri figli sono pronti a ripartire.:-)
Citazione
 
 
Gargo
#1 Gargo 2009-07-14 19:50
Grande Onofrio!
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.