Domenica 17 Novembre 2019
   
Text Size

Turi non deve rimanere indietro

Francesco Guerra M5S Turi

“La cultura non è figlia del lavoro ma dello sport”   è una vecchia citazione presente in tutti gli aforismari.

Lo sport, però,  è un termine mai esistito nel vocabolario delle passate amministrazioni. Sport inteso come attività negli spazi aperti, sport inteso come cultura del movimento, sport inteso come atletica giovanile e amatoriale . A parte iniziative sempre poco sostenibili  (investire in tale ambito è significato pensare solo al cemento)  che hanno mirato a soddisfare solo una piccola fetta della collettività (es. pallavolo, calcio a 5 ecc..), la maggioranza praticante ha vissuto e vive senza riferimenti strutturali alcuni.

Basti pensare ai nostri bambini, che per fare attività fisica sono costretti a migrare nei paesi limitrofi accontentandosi di piscine e strutture a volte molto onerose. Mentre gli adulti per tenersi in forma con la pratica del jogging, ciclismo, pattinaggio e mirare al benessere (well being inteso come filosofia di vita) devono avventurarsi in vie di campagna a rischio randagismo  o in circuiti cittadini .

Tantissime sono le opportunità e gli spazi che si sono potuti sfruttare, come tante sono le idee per rendere un paese decoroso e funzionale a riguardo. I passati sindaci, assessori e amministratori vari, senza criterio, hanno pensato di gestire i fondi (pochi) in maniera scellerata e senza prestare attenzione alle esigenze del cittadino. Esempi incresciosi sono:

 La pista ciclabile (sopravvalutata nel termine) che scorre per centinaia di metri verso l’oblio. Pista che, se pensata in ottica intelligente (Vedi Putignano dove centinaia di persone vi si riversano quotidianamente) poteva risultare esemplare dal punto di vista sostenibile e del progresso.

L’ eco mostro in via Conversano che ha sostituito il mostro edilizio (ex ospedale) pensato senza alcun criterio. Lo spazio verde poteva essere progettato come percorso “vita” attrezzato e non triplicando la solita villa che in periferia risulterebbe anche isolata e mal frequentata. 

Il campo sportivo in rovina. Struttura con potenziale altissimo, che con i supporti di associazioni locali abbraccerebbe un bacino giovanile elevatissimo e si presterebbe a immense manifestazioni, giochi della gioventù ecc.  Attualmente come ben sappiamo le squadre locali di calcio si spostano settimanalmente verso altri impianti (es Sammichele) per l’impraticabilità del manto e i nostri ragazzi (che in fase adolescenziale meriterebbero una pista di atletica come innumerevoli comuni virtuosi) vedono in modo utopistico l’approccio a qualsiasi disciplina atletica, accontentandosi di spazi in cemento che non si prestano a tal fine (oratorio, p.zza venusio)

Il Campetto in zona Ginestre, investimento isolato e in stato fatiscente (gli spazi limitrofi sono diventati ricettacolo di spazzatura dovuta all’incuria e al totale abbandono).

Noi del MoVimento 5 stelle sosteniamo che lo sport ,al pari della cultura, è un fondamentale fattore di partecipazione alla vita sociale. L’accettazione delle differenze ed il rispetto delle regole rappresenta, pertanto, una preziosa esperienza di tolleranza, democrazia, partecipazione e corresponsabilità. Il nostro programma sarà corposo a riguardo.

Il campo sportivo è fondamentale . E di fondamentale importanza sarà mettere mano alle riparazioni strutturali (priorità imprescindibile la pista di atletica) mirando a risolvere le attuali carenze edilizie e gestionali.

Daremo priorità nell’assegnazione degli impianti alle associazioni sportive senza scopo di lucro, che abbiano come fine primario la divulgazione dello sport a un piu’ ampio numero di cittadini possibile.

Daremo eguale dignità a tutti gli sport, anche alle pratiche sportive non affiliate al Coni e Fidal.

Realizzeremo un progetto che punti alla pratica sportiva dei disabili, coinvolgendo prima di tutto le realtà esistenti, molte delle quali già di buon livello organizzativo e agonistico.

Avvieremo una collaborazione con i dirigenti scolastici affinchè tutti i ragazzi delle scuole, di ogni ordine e grado, possano praticare uno o piu’ sport, mettendo a disposizione gli impianti e gli spazi comunali. Per favorire la pratica agonistica ci proponiamo di aumentare l’impegno economico e organizzativo nei campionati studenteschi, dalle elementari alle superiori.

Valorizzeremo e potenzieremo il ruolo della Consulta dello Sport, di supporto all’assessorato, al quale dovranno fare parte tutte le Associazioni Sportive con compiti di monitoraggio, promozione ed educazione allo sport.

Istituiremo la giornata nazionale dello sport e una giornata per i disabili intesa come iniziativa volta a promuovere e a valorizzare la funzione educativa e sociale dello sport quale fondamentale fattore di crescita e di arricchimento della personalità dell’individuo, di preservazione della salute, di miglioramento della qualità della vita e responsabilizzazione e rafforzamento della società civile.

Lo sport è vita. Le nostre idee sono le vostre. Le passate amministrazioni ci hanno fatto credere che i nostri siano sogni e quelle sopra, proposte irrealizzabili. Noi crediamo che con la partecipazione possiamo farcela e se ci impediranno di sognare, noi  impediremo loro di dormire.

Francesco Guerra (Istruttore tecnico federale di atletica leggera)

Attivista M5S TURI

Commenti  

 
Antonio Tateo
#23 Antonio Tateo 2014-03-30 20:07
Sig Mike, nn credo che alla gente nn importi nulla. Per me e ti assicuro, per tanti, conta l'informazione consapevole. Tu, intanto, continua a pensarla come credi ma per amministrare l'ordinario e lo straordinario ci vogliono le risorse e non la demagogia o il qualunquismo di tanti. Come si dice: i matrimoni non si fanno con i fichi secchi...
Citazione
 
 
mike
#22 mike 2014-03-28 22:43
ANTONI TATEO,TUTTO PERFETTO,DATE,PERSONAGGI ECC.ECC.,MA LALLA GENTE LO SAI CHE GLINE FREGA DI TUTTE QUESTE CHIACCHIERE???????TE LO DICO IO:NIENTE!!
Citazione
 
 
semplice
#21 semplice 2014-03-27 20:16
Io non voglio dire molto ma come al solito tutti bravi, secondo me dovreste provare voi, ma prima mi raccomando tanto studio ed applicazione, perchè rispondere sei generico etc non significa nulla se non si conoscono le competenze ed i tempi per poter realizzare qualcosa.Bisogna rendersi conto, purtroppo che quello che tutti noi auspichiamo essere il bene del paese non sempre è realizzabile, allora lì la scelta tra populismo e capacità.
Citazione
 
 
Antonio Tateo
#20 Antonio Tateo 2014-03-26 19:21
Sig. Mike, non credo che la mia risposta sia stata evasiva ma è solo la "cruda" verità. Per il campo sportivo e, per tutte le manutenzioni occorrenti alle strutture pubbliche, desidero ricordare che l'AC si è insediata a maggio 2012 e il bilancio 2012 è stato approvato a luglio con l'impossibilità di finanziare in quanto il programma e l'elenco dei lavori pubblici viene approvato il mese di ottobre dell'anno precedente. Infatti, nel programma approvato a ottobre 2013 era previsto un finanziamento e avrebbe trovato la copertura nel bilancio 2013 che il consiglio comunale avrebbe approvato entro il 30 novembre 2013 ma le dimissioni hanno impedito di farlo e il Commissario non ha confermato nel suo bilancio la misura. Chiaro?
Citazione
 
 
mike
#19 mike 2014-03-26 12:15
Come al solito Antonio Tateo,sei stato praticamente evasivo nelle tue risposte,come se fossi un politico navigato.Che il campo sportivo fosse inagibile lo si sapeva da 2 anni,e la somma da reperire,affinchè sia fattibile è alquanto irrisoria.....lo dico perchè so che cosa vuole essere fatto.A riguardo del tempo che sei stato sul comune.....certo non è che posso prendermela solamente con te,diciamo che vi siete comportati,come provetti uomini politici del futuro!!!!!
Citazione
 
 
Antonio Tateo
#18 Antonio Tateo 2014-03-25 17:47
Sig. Guerra, il mio intento non era e non è quello di demonizzare l’articolo, tantomeno lei e il suo movimento. Da sempre, ho la buona abitudine di rispettare le opinioni e le idee di tutti. Nello specifico, a Turi, tutte le associazioni sportive (e non solo) hanno ricevuto uguale trattamento nei limiti consentiti dalle leggi e regolamenti vigenti sia riguardo le strutture sia riguardo a qualche piccolo intervento finanziario.
Inoltre, mi preme affermare che certamente condivido l’opportunità di incentivare tutti gli sport e di consentire alle associazioni e società sportive di utilizzare pienamente le strutture esistenti ma è opportuno ribadire che in tutte le iniziative che il Comune attua deve assolutamente tenere in debita considerazione la concreta “sostenibilità economica”. Ad esempio: un Palazzetto dello Sport costato milioni di euro necessita di costi di gestione importanti di cui si fanno carico le società sportive ma a cui partecipa anche il Comune con una serie di costi a cominciare dall’80% delle spese di elettricità, gas e acqua che ammontano a cifre importanti. Nel contempo, i costi dei servizi della Palestra sono completamente a carico del Comune. Il Campo Sportivo merita un discorso a parte poiché per lo stesso sono stati spesi (oserei dire sprecati) grosse cifre e la stessa struttura è stata dichiarata inagibile in seguito alle stringenti norme emanate da organi statali. Per renderlo agibile occorrono interventi costosi che è possibile far ricorso in seguito ad un mutuo con il credito sportivo/Coni e altre forme di finanziamento pubblico e/o con l’intervento di privati (da poco esiste una norma in tal senso). Tutto questo è possibile farlo con un tempo “giusto” a disposizione. Per chi sa poco di me o fa finta di non saperlo, ho avuto responsabilità dirette come amministratore per un tempo oserei dire limitato anzi limitatissimo: nel 2008 per 25 mesi e nel 2012 per 17 mesi. Infine, la scelta dell’ubicazione del campetto su via Casamassima fu una scelta obbligata dalla natura della misura del finanziamento. Per la pista ciclabile, certamente condivido le perplessità di tanti ma l’ubicazione fu una scelta dei tecnici e di cui gli amministratori poco potevano incidere a causa dei tempi previsti (ed io non centro assolutamente nulla). Quando si fa politica a tutti i livelli e, soprattutto, a livello locale conta la concretezza e la chiarezza delle proprie idee e proposte ma deve sempre fare il paio con la sostenibilità economica. Il confronto delle opinioni diverse arricchisce tutti ma può “nobilitare” se viene con rispetto, educazione e senza insulti o pregiudizi. Saluti
Citazione
 
 
mike
#17 mike 2014-03-24 21:40
Antonio Tateo,per quanto riguarda il campo sportivo...sei indietro anni luce.Lo sai che,che l'anno scorso il momento di avere l''agibiltà,i dirigenti che hanno visionato il campo ...si son mesi a ridere quando l'hanno visto?***.Inoltre ti faccio notare che questa è la pura verità,perchè mio figlio per fargli fare una partita di calcio bisogna accompagnarlo a Sammichele...non ti risulta????***,quando dici che è stato dato in concessione a una società sportiva,è vero,ma che vuoi che ti aggiustano il campo.....e come se gli avete dato l'aria fritta!!!
Citazione
 
 
semplice
#16 semplice 2014-03-24 21:38
ma come sia possibile da parte di questi signori *** parlare di confronto etc. quando abbiamo preso atto che ogni loro mossa deve essere sottoposta al vaglio di un ***. Lo sapete che ogni volta che si dovrà fare un consiglio comunale o prendere una decisione importante come sullo sport dovremo chiedere il permesso a grillo. Orbene io ritengo che Turi necessita di più impianti sportivi anche semplici palloni pressostatici dislocati in varie zone e vari quartieri che consentano a tutti di poterne usufruire, magari consentendo a tutte le varie e diverse associazioni sportive presenti dul territorio di organizzare eventi e potersi meglio strutturare incentivando la partecipazione dei ragazzi sin da tenera età all'attività sportiva.
Citazione
 
 
Gianni Guerra
#15 Gianni Guerra 2014-03-24 20:02
Di Turi quello che apprezzo e' l'associazionismo a tutti i livelli culturali e sportivi. Ho avuto modo di conoscere e collaborare con alcune di esse e devo dire di aver conosciuto persone veramente eccezzionali nella fattispecie gli amici dell'universita' della terza eta'. Detto questo voglio sottolineare il fatto che ritengo alquanto meschino l' attacco a questo articolo. Primo perché Francesco ama lo sport e la sua passione e la sua professionalita' l'ha sempre messa a disposizione della DOF in maniera gratuita. L'articolo parla di investire ancora di piu', nella fattispecie nell' incentivare le iniziative di tutte quelle associazioni sportive meritevoli di aver tenuto a galla lo sport a Turi. Di contro mi interessa sapere da un ex amministratore come il Signor Tateo avere delucidazioni dell'inefficacia dell'azione amministrativa, soprattutto perché lei e' un rappresentante delle ex amministrazioni, inefficacia visibilmente tangibile agli occhi di chiunque sull'inagibilita' del terreno del campo sportivo, della pista ciclabile incompiuta e della riqualificazione dell'ex ospedale in via Conversano altro progetto incompiuto ed altra opera ad essere desitnata all'oblio. Agli anonimi non rispondo perché ritengo l'anonimato e' il pregiudizio una forma di omerta'.
Citazione
 
 
Francesco Guerra
#14 Francesco Guerra 2014-03-24 17:13
Sig. Tateo non avrò preparazioni giornalistiche e ironia di Travaglio, ma credo che lessicalmente sia comprensibile. Non si fermi al titolo dell’articolo la prego.
A mio modesto avviso essere orientati allo sport e alle associazioni non significa solo dare loro le chiavi di palestre e palazzetti. Essere attenti (lo ribadisco) significa EVITARE DI SPENDERE MIGLIAIA DI EURO PER UNO SCEMPIO DI PISTA CICLABILE (Lei mi chiedo passeggerebbe mai in bici con la sua famiglia in quell’obrobrio??), significa ponderare le spese quando per un campetto di periferia si è coscienti di poterlo costruire ma non mantenere!!! (ne ho citate alcune..) Tutte queste scelte scellerate risultano essere POCO ATTENTE (è il cuore del mio articolo, non demonizzatemi!) verso associazioni sportive lodevoli per impegno al sociale (in una di esse sono anche io tesserato) che potrebbero altrimenti sfruttare a pieno il loro potenziale culturale (se solo COSCENZIOSAMENTE fosse dato loro un giusto e adeguato appoggio logistico). Quante cose si potevano già fare con gli sprechi citati???? Mi sforzo di capire se lei è soddisfatto del nostro paese (rimanendo in ambito) Mi spiace ma Turi non è da valorizzare come dice lei a livello strutturale. TURI E' "DA FARE"!!!
Per le norme che regolano l'utilizzo delle strutture pubbliche spero possa farne tesoro presto. (Da semplice cittadino non è mio compito essere competente a riguardo).Fuori dal palazzo rimango un TURESE come tutti: indignato, onesto e informato in quanto tale. Con tanta voglia di credere che Turi, non soltanto perché la vediamo cosi’ da 20 anni debba rimanere tristemente tale e carente.
Citazione
 
 
un non turese
#13 un non turese 2014-03-24 15:45
caro signor Hartman io non sono di turi ma ci abito.con questo vorrei ricordarle che anche noi contribuiamo all'economia del paese facendo la spesa e pagando le tasse,per questo vorremmo essere serviti bene,altrimenti ai forestieri(come ci chiama lei)non fategli pagare le tasse .saluti da un non Turese educato.
Citazione
 
 
Cittadino Turese
#12 Cittadino Turese 2014-03-24 14:17
Ma signor Tateo un fatto e' tangibile e lo vorrei sapere da lei. Qual è stata l'ultima partita di calcio disputata al campo di calcio? Lei che ha fatto parte di tutte le amministrazioni di tutti i colori vuole esimersi dalle responsabilita' del degrado del campo sportivo e dell'inutile pista ciclabile? E' giusto che da anni Turi non puo' avere una squadra di calcio e i ragazzi sono costretti ad emigrare nei paesi limitrofi. Allora prima di accusare gli altri sul documentarsi faccia un mea culpa sull'inneficacia azione amministrativa di tutte le ultime maggioranze di cui lei ha fatto parte.
Citazione
 
 
Antonio Tateo
#11 Antonio Tateo 2014-03-23 22:45
Certamente lo sport e le strutture di Turi necessitano di essere ulteriormente valorizzate ma scrivere che le associazioni sportive turesi non hanno ricevute attenzione dalle ultime AC è una bugia colossale. Il Palazzetto è stato affidato con procedure rispettose delle norme vigenti. La Palestra viene utilizzata da anni senza alcun esborso verso le casse comunali. Da ultimo lo stesso campo sportivo è stato affidato quasi a titolo gratuito. Ma si conoscono le norme che regolano l'utilizzo delle strutture pubbliche? A mio parere, prima di scrivere sarebbe opprtuno documentarsi.
Citazione
 
 
Nicola M5S
#10 Nicola M5S 2014-03-23 21:37
Coloro i quali continuano ancora ad usare il termine FORESTIERO si meritano il paese e gli amministratori che lo hanno solo martoriato. C'è però una buona parte di Turesi che per fortuna pensa, ragiona con raziocinio, vuole un cambiamento e accetta qualsiasi tipo di critica costruttiva purché migliorino le cose.
Il M5S chiede solo il confronto sui temi e che tutti diventino il cambiamento di cui tutti abbiamo bisogno. Siamo sempre presenti ai gazebo e sul nostro blog sono indicati tutti gli eventi e i modi per contattarci.
Vi aspettiamo!
Citazione
 
 
@spin doctor
#9 @spin doctor 2014-03-23 21:05
Facciamo che se il signor guerra si impegnava di persona per fate concretamente come dici tu iniziative sportive, dovevate dire dopo l articolo che c era conflitto di interessi e che faceva politica per interessi sportivi e personali. E poi a me risulta che è istruttore e fa programmi di allenamento senza lucro per la sua squadra. Quindi dava già del suo per il sociale. Come la fai e fai....
Citazione
 
 
spin doctor
#8 spin doctor 2014-03-22 10:26
Concordo con Marco,sul territorio ci sono associazioni che da anni vivacizzano lo sport turese con varie iniziative ormai consolidate nel tempo.Mi risulta che il l Sig.re Guerra faccia parte di una di Queste,ma francamente non l'ho mai visto Impegnarsi concretamente,anzi possiamo dire senza ombra di dubbio che non si ricordano iniziative sportive che lo abbiano visto protagonista.
Quindi,lodevole la politica del momento,lodevole la volontà di cambiare
però a volte per non fare demagogia bisogna innanzitutto impegnarsi concretamente anche per essere riconosciuto come voce autorevole!!!
Citazione
 
 
Giuseppe M5S
#7 Giuseppe M5S 2014-03-22 01:20
Perché l'articolo sembra che va contro le associazioni sportive?

Non credo che francesco si sia insultato da solo, comunque trovate il movimento ogni domenica mattina a Turi Saremo lieti di discutere con voi :)
Citazione
 
 
Cetto Laqualunque
#6 Cetto Laqualunque 2014-03-20 15:50
Hartman,ti rendi condo le chiacchiere che hai appena scritto.Perchè,Boccardi,Resta,Gingantello,hanno fatto qualcosa per questo paese.Ma di cosa parli,allora io dico,che proprio per cambiare sarebbe necessario,non affidarsi più a gente turese...
Citazione
 
 
rino
#5 rino 2014-03-20 14:46
non voto nessuno.ma c'è un ragazzo che si espone criticando le amministrazioni che non hanno fatto niente e vi difende come associazioni che non avete le strutture. non leggete bene? --Valorizzeremo e potenzieremo il ruolo della Consulta dello Sport, di supporto all’assessorato, al quale dovranno fare parte tutte le Associazioni Sportive con compiti di monitoraggio, promozione ed educazione allo sport.-- significa che vuole che turi e il comune vi aiutano a fare piu' sport e voi lo criticate. ma siete normali? vi sta bene turi cosi'? ma perpiacere.
Citazione
 
 
m5s turi
#4 m5s turi 2014-03-20 09:57
Il m5s turese è in villa sabato e domenica per ascoltare proposte, iniziative e anche per ascoltare chi ci da dei pagliacci. Confronto e democrazia. Siamo li' per questo.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.