Mercoledì 20 Novembre 2019
   
Text Size

Altro che Tateo… avevamo ragione noi!

politici boccardi

“Non abbiamo fatto cadere Resta animati da retroscena oscuri o da chissà quali capricci”.
È Modesto Cazzetta ad aprire così la conferenza stampa del gruppo di Forza Italia indetta lo scorso giovedì pomeriggio.
“Cogliamo favorevolmente le determinazioni del commissario che ha ascoltato – continua Cazzetta – le esigenze del territorio, così come noi avevamo chiesto al sindaco Resta”. Tono tranquillo e sereno quello del consigliere. Per un istante sembrava essere in conferenza stampa con l’opposizione in festa. “Era possibile fare un bilancio diverso ed è stato fatto, ringraziamo per questo il Commissario ed i suoi collaboratori”.
Non si poteva però non tornare a parlare di quei tormentati giorni che videro cadere la maggioranza: “Per trasparenza dovevamo chiarire con un comunicato stampa quello che stava accadendo – spiega Mariangela Volpicella – senza voler offendere nessuno.” Così l’ex vicesindaco in merito a quel comunicato stampa che scatenò l’ira del sindaco Resta. “Un comunicato di rottura sì, ma non stalinista…”. Poi Angelo Palmisano e Maurizio Coppi, ritornano sul punto,
“L’apertura al dialogo del Sindaco era senza senso… non potevamo costruire un bilancio in pochi giorni, ma avevamo dato con forza un linea politica e un segnale chiaro”. E Giuseppe Sciannameo, il responsabile finanziario dimessosi pochi giorni fa? “Lui ci aveva detto che non c’erano alternative alla Tares – afferma Angelo Palmisano – mentre il commissario, come si diceva noi, le ha trovate”. Per questo si è dimesso? “Forse…” Tuttavia l’indicazione di Sciannameo era vostra dice Tateo? La replica: “Nostra o sua? Il lunedì sera in maggioranza eravamo tutti d’accordo tranne Tateo”. Presenti allo stesso tavolo anche Pino Carenza e Tonio Palmisano. E se lo sguardo non ci inganna, consentitecelo, essere seduti allo stesso tavolo non vuol dire avere le stesse idee. E per alcuni appartenere ad un gruppo viene prima delle proprie opinioni. È per noi il caso di Pino e Tonio. Come avete vissuto quei giorni? “Abbiamo cercato di mantenere gli equilibri – afferma Tonio Palmisano – abbiamo cercato di far ragionare i due gruppi della maggioranza”. E poi? “Quando nello studio (del notaio, ndr) il gruppo ci ha spiegato le ragioni abbiamo firmato per coerenza politica e per il gruppo.” Avete subito il corteggiamento
per un ribaltone? “No,no… non esiste proprio.” L’ipotesi esposta dagli assessori viene dunque smentita dagli stessi protagonisti. Li avevamo tutti lì. I giovani uscenti. E Mercieri vi piacerebbe come vostro candidato Sindaco? “Chi vivrà vedrà” – subito afferma la Volpicella quasi a voler chiudere il discorso.
“Il prossimo Sindaco – afferma Angelo Palmisano – deve avere tempo da dedicare e non un’ora a settimana… e Mercieri? “Vedremo”.

Commenti  

 
unochenonvotapiù
#9 unochenonvotapiù 2013-12-18 17:29
Cara redazione perché non hai pubblicato il mio commento inviato in data 14.12.13? Di cosa hai paura? Perché hai deliberatamente omesso l'opinione di un cittadino? Non erano stati fatti nomi, quindi ti sei arroccato il diritto di tagliare il pensiero di un tuo lettore COMPLIMENTI!!!
Citazione
 
 
Vergogna
#8 Vergogna 2013-12-17 13:16
Miraccomando alle prossime elezioni votate la lista Boccardi...insomma votate Forza Italia dopo lo schifo che stanno facendo...non pensate che il prossimo sarà migliore.....NON VOTATEEEEEEEEEEEEEEE
Citazione
 
 
rosina
#7 rosina 2013-12-11 21:31
Ma di cosa avete ragione diciamoci come funziona in Italia. Il commissario è stato indicato dal Prefetto suo capo al quale deve dare conto e come sappiamo tutti il Prefetto è un caro amico di Fitto che per la proprietà transitiva dell'uguglianza è un grande amico di chi ha fatto cadere Resta indi per cui no poteva far altro che sostenere le tesi di quest'ultimo. Detto ciò prima di cantare vittoria cosi troppo presto io sarei dell'avviso di vedere quali saranno i problemi che tale bilancio ci lascerà nel prossimo futuro. come si dice ai posteri l'ardua sentenza. Chi andrà vedrà.
Citazione
 
 
Mino Miale
#6 Mino Miale 2013-12-11 17:18
Che tristezza, mentre dal Piemonte alla Sicilia la gente è seriamente disperata e disorientata, dopo anni di politica barocca Turi piange sul latte versato, per non dire altro. :cry:
Citazione
 
 
coerente
#5 coerente 2013-12-11 14:26
sicuramente il prossimo sindaco sarà mercieri con molti pezzi dell'amministrazione resta
Citazione
 
 
TURIPRIMADITUTTO
#4 TURIPRIMADITUTTO 2013-12-11 12:38
Avevano ragione i turesi che non vi hanno votato perchè sapevo che era un'armata brancaleone o meglio: una cozzaglia di gente senza idee e senza cervello pilotata dal signorotto/feudatario con maniero in via rutigliano .... penso che per amministrare oltre all'onestà ci vogliano anche le p... nel senso che bisogna saper prendere le decisioni giuste al moneto giusto. comunque meglio così andate a casa e toglietevi dalla vista (per non dire altro) E ABBIATE ALMENO L'AMOR PROPRIO E LA DIGNITà RESIDUA (se vi è rimasta) DI NON PRESENTARVI ALLE PROSSIME ELEZIONI!!! DI TESTE VUOTE CE NE SONO STATE ABBASTAZA IN VIA XX SETTEMBRE A TURI NEGLI ULTIMI 10 ANNI E IL RITARDO ACCULULATO E' TANTISSIMO!" P.S.: SE NON AVETE ALTRA OCCUPAZIONE ANDATE A LAVARE I PIATTI IN VIA RUTIGLIANO, LI' POTETE ROMPERE TUTTO TANTA C'E' CHI PAGA!!!!!
Citazione
 
 
jimmy
#3 jimmy 2013-12-11 11:02
Boccardi non aveva i numeri per presentarvi da soli e vi siete uniti con Resta & Company. Sapevate che l'amore Boccardi-Resta non sarebbe durato. E' per questo che non avete scusanti e non servirà prenotare i tavoli in ristoranti e pizzerie da ora a maggio..... tanto mangeremo e non vi voteremo
Citazione
 
 
stufo
#2 stufo 2013-12-11 00:02
Avranno ragione i Turesi, quando stufi della vostra inconcludenza, voteranno nuove soluzioni.
Citazione
 
 
Morris
#1 Morris 2013-12-10 23:31
La ragione si da agli scemi..................Ma ritiratevi a vita privata !!!!
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.